UniCa UniCa News Notizie Il ricordo, la memoria

Il ricordo, la memoria

Addio a Filippo Pirisi, docente del nostro Ateneo e per anni preside dell'allora Facoltà di Farmacia. Uomo di profonda cultura, sempre pronto e disponibile a dare preziosi consigli ai colleghi. Il ricordo firmato da Alberto Angioni
19 febbraio 2018
Filippo Pirisi

di Sergio Nuvoli

Cagliari, 19 febbraio 2018 – E’ scomparso nei giorni scorsi il prof. Filippo Pirisi, stimato docente del nostro Ateneo e per anni Preside dell’allora Facoltà di Farmacia. Pubblichiamo un ricordo che di lui ha scritto Alberto Angioni, suo allievo e oggi professore ordinario di Chimica degli alimenti.

 

Filippo Pirisi, come lo ricordano molti amici e colleghi, era un signore d’altri tempi. Uomo di profonda cultura, univa alle conoscenze professionali proprie della Chimica Farmaceutica e della Chimica degli Alimenti, capacità dirigenziali e conoscenze storiche e umanistiche non comuni.

La capacità dialettica e di mediazione permettevano all’interlocutore di sentirsi sempre a proprio agio, e gli consentirono di ricoprire i difficili compiti di Direttore di Dipartimento e di Preside di Facoltà per diversi mandati.

Sempre pronto e disponibile a dare preziosi consigli ai colleghi, è stato, assieme al collega e amico Paolo Cabras fondatore della Chimica degli Alimenti in Sardegna, portando alla fondazione di associazioni Nazionali ed Internazionali quali il GRIFA (Gruppo Italiano di Ricerca sui Fitofarmaci) e l’MGPR (Mediterranea Group of Pesticide Research). I suoi studi sui fitofarmaci negli alimenti e sulla qualità alimentare, l’hanno portato a diventare un punto di riferimento nazionale sull’Olio d’oliva.

Assessore a Viabilità, Polizia municipale, Problemi dell'Agro, Trasporti del Comune di Cagliari operò nel 1987 quella che venne definita “rivoluzione del traffico”, inserendo alcuni sensi unici nelle principali arterie di Cagliari, con uno stravolgimento che venne preso inizialmente molto male da residenti e commercianti. Ben presto, però, tutti si accorsero che era iniziata una nuova stagione del traffico, creata dalla lungimiranza, capacità analitica e di risoluzione dei problemi di Filippo.
Alberto Angioni

Ultime notizie

26 maggio 2020

Dal CLab di UniCa al progetto da un milione di euro - Bacfarm sul podio con il brevetto sui carotenoidi

La start up nata nel ContaminationLab dell'ateneo di Cagliari tra le prime cinque in Italia al "Life Science Innovation 2020" per l'idea innovativa sull'estrazione delle biomolecole antiossidanti con formidabili sviluppi in medicina, farmacia, alimentazione. "Sono stati selezionati anche per un modello di business alternativo, efficiente e sostenibile" dice Maria Chiara Di Guardo

25 maggio 2020

Sviluppo sostenibile, al via il percorso-concorso

Mercoledì 27 maggio alle 16 il primo dei quattro incontri organizzati dall’Ateneo per coinvolgere attivamente gli studenti sulle tematiche contenute nell’Agenda ONU 2030. Si inizia con il seminario tenuto da Alessandra Carucci su “Acqua pulita e servizi igienico-sanitari”, seguiranno gli altri tre appuntamenti. Quindi via al contest con premi in denaro per gli studenti e le studentesse che presenteranno un video o un elaborato giornalistico sui temi trattati. TUTTI I DETTAGLI

25 maggio 2020

Le parole dell’Economia Civile

Innovazione, fiducia, generatività, gratuità, cultura: keyword che guideranno l’iniziativa organizzata dalla Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche in collaborazione con il Centro Servizi per il Volontariato “Sardegna Solidale” e la SEC – Scuola di Economia Civile. Si comincia il 3 giugno: Stefano Usai, presidente della Facoltà, dialogherà con Luigino Bruni, Gian Piero Farru e Ugo Bressanello

25 maggio 2020

Il coraggio di ogni giorno

L’Università di Cagliari aderisce all’invito della Fondazione Falcone e partecipa al 28mo anniversario della strage di Capaci dedicato agli eroi del quotidiano, esponendo quattro lenzuoli bianchi alle finestre del Palazzo del Rettorato e invitando tutta la comunità accademica a fare altrettanto. “L’impegno contro la mafia e le mafie non può arrestarsi mai: neanche il COVID-19 può far dimenticare i magistrati, le forze dell’ordine e semplici cittadini che hanno perso la vita”: così Maria Del Zompo, Rettore di UniCa, ha risposto all’invito di Maria Falcone, sorella del magistrato barbaramente ucciso 28 anni fa dalla mafia e oggi presidente dell’omonima Fondazione. LA NOTIZIA DEL GESTO DELL'UNIVERSITA' DI CAGLIARI E' SU TUTTA LA STAMPA e NEI TG: la rassegna

Questionario e social

Condividi su: