UniCa UniCa News Notizie Settant'anni di cultura sportiva: il Cus Cagliari festeggia con la ministra Valeria Fedeli. FOTO E RASSEGNA STAMPA

Settant'anni di cultura sportiva: il Cus Cagliari festeggia con la ministra Valeria Fedeli. FOTO E RASSEGNA STAMPA

Tornei, premiazioni, inaugurazione della sala studenti. Il restyling del Centro di Sa Duchessa a disposizione della popolazione universitaria e della città. Interventi di Maria Del Zompo, Francesco Pigliaru, Luigi Arru, Lorenzo Lentini, Marco Meloni, Angelo BInaghi e Massimo Zedda
16 gennaio 2018
La Cittadella di Sa Duchessa

Sette decadi di sfide, progetti, idee. Attività sportive e culturali al servizio dell'ateneo e del capoluogo


>> GALLERIA IMMAGINI          >> RASSEGNA STAMPA
 
 
Oggi, il Centro sportivo dell’ateneo brinda con le massime cariche istituzionali locali e nazionali. E premia i presidenti del passato, le “bandiere” e i protagonisti, in campo e fuori.  Tra le iniziative, inaugurazione sala-biblioteca per gli studenti, dibattito su prevenzione e lotta ai tumori col progetto “Sport against cancer”, tornei di calcio, tennis, volley e scherma

 
Cagliari 15 gennaio 2018
Mario Frongia

 
Stamani, lunedì 15 gennaio, dalle 15.30, la Cittadella sportiva Sa Duchessa - via Is Mirrionis, n. 3 , Cagliari – ospita le iniziative di festeggiamento dei settanta anni di attività del Centro universitario sportivo. Con un motto: “Il tempo corre ma noi siamo più veloci. Cus Cagliari, dal 1947”. La cerimonia della giornata chiude un fine settimana ricco di eventi significativi per l'ateneo, il capoluogo e la popolazione universitaria. 

Per i 70 anni anche un torneo Tpra di tennis. Uno scorcio dei campi, riattati di recente
Per i 70 anni anche un torneo Tpra di tennis. Uno scorcio dei campi, riattati di recente

Una storia indelebile. Tra icone, protagonisti e bandiere

Nel corso della manifestazione - che si apre alle 12 - Marco Meloni e il direttivo del Cus Cagliari premiano - a partire dalle 15 - ex atleti, presidenti e tecnici del Centro universitario. Dall’olimpionica Daniela Porcelli (atletica) alle nazionali di Basket, Consuelo Scameroni e Silvana Lenzu, Mario Friargiu e Claudio Faccin (calcio), Gianmarco Piga (in memoriam) e Andrea Argiolas (canoa), Giuliano Loddo (in memoriam, hockey: al dirigente scomparso nel 2017 viene intitolato il campo prospiciente il PalaCus), Luisanna Fodde (tennis), Corrado Ancis (scherma), Giuseppe Spanedda (decano dei soci) e Pompilio Bargone (decano dei tecnici). Riconoscimenti e applausi anche per Leonardo Coiana (in memoriam, presidente Cusi), Giuseppe De Fanti (presidente Cus), Andrea Arrica (in memoriam) e Stefano Arrica. Un premio speciale viene attribuito ad Adriano Rossi e i suoi 45 anni di presidenza del Cus.

Un oasi di sport e aggregazione. La sede del Cus in via Is Mirrionis, popoloso e pulsante quartiere di Cagliari
Un oasi di sport e aggregazione. La sede del Cus in via Is Mirrionis, popoloso e pulsante quartiere di Cagliari

Campionati nazionali universitari e Universiadi. Ma anche tornei e partecipazioni federali. Dal 1947 a testa alta, con performance individuali e di squadra

Il Cus Cagliari nel 2017 ha compiuto settant’anni di attività. Storie, personaggi, eventi, appuntamenti e competizioni che hanno scandito la vita del sodalizio. Ma anche lo sviluppo e la formazione di tre generazioni di studenti, atleti, cittadini, docenti e addetti alla funzionalità del Centro dell’Università del capoluogo. Un percorso in continuo divenire. Sfide e progetti che testimoniano la volontà dell’amministrazione dell’ateneo e del consiglio direttivo del Cus di voler essere sempre centrali, competitivi e portatori di buone pratiche, valori etici e morali, ancor prima che sportivi. Da qui, le recenti e ambiziose ridefinizioni di una mission che si apre il più possibile alla pratica sportiva agonistica e amatoriale degli studenti universitari. “L’obiettivo” Diventare un soggetto centrale nella cultura e nella pratica dello sport e del benessere fisico per l’intera cittadinanza. Ma pensiamo anche allo studente-sportivo. Ovvero, vorremmo attuare concretamente e con progetti e finanziamenti specifici, l’idea che - spiega il presidente Marco Meloni - si possa essere atleti di vertice e al contempo buoni studenti universitari”.

Cuore delle attività sportive che ospitano anche scuole dedicate al settore giovanile e corsi di ginnastica dolce. Il campo in sintetico, pamorama di calcio e hockey
Cuore delle attività sportive che ospitano anche scuole dedicate al settore giovanile e corsi di ginnastica dolce. Il campo in sintetico, pamorama di calcio e hockey

Valeria Fedeli, la ministra del Miur partecipa alla cerimonia che si tiene domani a Sa Duchessa

La celebrazione delle sette decadi di attività sportiva, culturale e di formazione prevede un nutrito weekend di eventi: Coppa Rettore calcio a 7 e volley, tornei di hockey giovanile, tennis Tpra, intitolazione campo al dirigente hockey Giuliano Loddo, Premio Giovanissimi scherma e Clinic Futsal. Ad alto valore aggiunto l’incontro sull’argomento “Condizione e prospettive dello sport universitario”. Al confronto partecipano le massime cariche istituzionali, locali e nazionali, con in prima fila Valeria Fedeli, alla guida del Miur (Ministero istruzione, università e ricerca). Al campus di via Is Mirrionis prendono parte al dibattito il rettore Maria Del Zompo, il pro rettore vicario Francesco Mola, i presidenti di Cusi, Federazione italiana tennis e Coni regionale, Lorenzo Lentini, Angelo Binaghi e Gianfranco Fara. Inoltre, sono previsti gli interventi di Francesco Pigliaru e Massimo Zedda, presidente della Giunta regionale e sindaco di Cagliari. La scaletta - i lavori si aprono alle 15.30 con l’inaugurazione di StudioCus, sala biblioteca e lettura dedicata agli studenti universitari - prevede in avvio di pomeriggio l’introduzione di Marco Meloni. A seguire, la presentazione del progetto “Sport against cancer”, con Francesco Schitulli e Alfredo Schirru (vertici della Lilt, Lega italiana lotta ai tumori), Daniele Farci (oncologo, consigliere nazionale 0Aiom e Ordine medici Cagliari) e Luigi Arru (assessore regionale Sanità). Nel corso dei lavori vengono premiati alcuni dei principali attori sportivi della famiglia Cus.

Il servizio di lancio dell'evento è consultabile su https://www.unica.it/unica/it/news_notizie_s1.page?contentId=NTZ81715

Le foto a corredo dei servizi sono di Francesco Cogotti

Un logo, tra passione ed esperienza. I colori di chi non molla, nello sport e nella vita quotidiana
Un logo, tra passione ed esperienza. I colori di chi non molla, nello sport e nella vita quotidiana

Link

Ultime notizie

20 gennaio 2018

Le mille anime di Nereide

Giornata di riflessioni a partire dall'opera della prof.ssa Rudas, docente di Psichiatria scomparsa un anno fa. Nell'aula magna del Rettorato un convegno organizzato in sua memoria, con spunti e relazioni che ne hanno approfondito il pensiero e l'opera. RESOCONTO, GALLERIA FOTOGRAFICA e VIDEO

19 gennaio 2018

UniCa rende omaggio a Nereide Rudas

Il 19 gennaio l’Aula Magna del Rettorato ospiterà una giornata di studio in ricordo della psichiatra, studiosa di tematiche femminili, intellettuale, profonda conoscitrice di Gramsci e antesignana della medicina di genere, a un anno dalla sua scomparsa. Tavole rotonde, dibattiti e testimonianze per ricordarne l’opera e il pensiero e riflettere sul riequilibrio di genere, linguaggio, violenza e il riconoscimento della pari dignità delle fasce sociali. RASSEGNA STAMPA

Questionario e social

Condividi su: