UniCa UniCa News Notizie ERASMUS PLUS: NUOVE METE, OLTRE L’EUROPA

ERASMUS PLUS: NUOVE METE, OLTRE L’EUROPA

Bando per soggiorni fino a 120 giorni in Mozambico, tra ottobre 2017 e aprile 2018. Scadenza candidature: lunedì 25 settembre
18 settembre 2017
Erasmus
www.uem.mzI soggiorni all’estero dovranno svolgersi tra ottobre 2017 e aprile 2018, con una durata non inferiore a 90 giorni e non superiore a 120 giorni. Scadenza candidature: lunedì 25 settembre 2017
 
Cagliari, 18 settembre 2017 (IC)
 

Grazie alla mobilità internazionale KA107, il programma dell’Erasmus+ che apre le porte per i Paesi “oltre l’Europa”. Il primo avviso di selezione attribuisce quattro borse di mobilità per lo svolgimento di esperienze di studio all’Università Eduardo Mondlane di Maputo (Mozambico) con cui l’Università degli Studi di Cagliari ha stipulato uno specifico accordo bilaterale Erasmus+ International Credit Mobility. 
 
clicca qui
  

CANDIDATURE. L’assegnazione delle quattro borse di mobilità è riservata a studenti regolarmente iscritti ai corsi di studio di secondo (lauree magistrali) e terzo ciclo (dottorato) dell’Ateneo di Cagliari. Possono concorrere gli studenti che al momento della presentazione della candidatura soddisfino una delle seguenti condizioni: essere regolarmente iscritti all’Università degli Studi di Cagliari; essere in regola con il pagamento delle tasse di iscrizione previste per il corso di studio di appartenenza; impegnarsi a non usufruire, per lo stesso periodo di assegnazione della sovvenzione Erasmus+, di altro finanziamento dell’Unione Europea; non essere residenti nel Paese straniero in cui si intende svolgere la mobilità Erasmus+ International Credit Mobility. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al prossimo lunedì 25 settembre. 
  
INFORMAZIONI. Il testo integrale del bando di concorso è disponibile nelle pagine web del Settore mobilità studentesca e attività relative ai programmi di scambio (LINK). Per ulteriori informazioni rivolgersi alla Direzione per la didattica e l’orientamento, via San Giorgio 12, 09124 Cagliari - tel. 070.675.6534, fax 070.675.6543, email: erasmus@unica.it

Ultime notizie

06 luglio 2022

Esperti di logica e filosofia in arrivo a Cagliari da tutto il mondo

Il 22° workshop ‘'Trends in Logic’' si terrà nell’ateneo cagliaritano dal 18 al 20 luglio 2022. L’evento, intitolato '‘Strong & Weak Kleene Logics’', è organizzato dal gruppo di ricerca Alophis del Dipartimento di Pedagogia, Scienze psicologiche e Filosofia in collaborazione con il Dipartimento di Matematica e Informatica. Il professor Roberto Giuntini nel comitato scientifico internazionale che presiede i lavori

04 luglio 2022

UniCa4Ukraine, conclusi i corsi di italiano

Venti cittadine ucraine hanno seguito le lezioni tenute da studentesse e studenti dei corsi di laurea magistrale in Lingue e letterature europee ed americane, Traduzione specialistica dei testi e in Filologie e letterature classiche e moderne. Nei giorni scorsi la consegna degli attestati di partecipazione

30 giugno 2022

STOREM. Giornate di studio internazionale sul tema della sostenibilità legata alle attività turistiche

Giovedì 30 giugno e venerdì 1 luglio il nostro ateneo ospita docenti e ricercatori delle università UNA e UCI del Costa Rica, Eafit della Colombia e, in collegamento, esperti dell'università UWI (Barbados) e Paul Valery (Francia) per due giornate di confronto sul progetto Erasmus+ Cbhe “Storem”. L’incontro del primo luglio è aperto al pubblico, dalle 9,30, nell’Aula 11 del polo universitario di via San Giorgio 12 (Campus Aresu) per gli interventi del professor Mario Socatelli, dell’Universidad para la Coperaticion Internacional (Costa Rica) e, a seguire, del professor Corrado Zoppi, dell’Università di Cagliari, e di Francesca Uleri (Associazione Culturale Terras)

30 giugno 2022

Malattie genetiche, l'Università di Cagliari nel nuovo Centro nazionale di ricerca

L'ateneo è tra i fondatori della struttura sorta per lo “Sviluppo di terapia genica e farmaci con tecnologia a Rna” finanziata dal Pnrr con 320 milioni di euro. Le specialiste Raffaella Origa, referente scientifica, e Patrizia Zavattari, sono le coordinatrici del progetto. Il rettore Francesco Mola: "Abbiamo conferma delle valide e riconosciute competenze del settore acquisite negli anni"  

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie