UniCa UniCa News Notizie IL CINEMA COME DISCIPLINA. Cagliari, 23/24 giugno

IL CINEMA COME DISCIPLINA. Cagliari, 23/24 giugno

Convegno nazionale sull'insegnamento universitario del cinema e dell'audiovisivo negli anni Settanta e Ottanta
23 giugno 2017




Università degli Studi di Cagliari
L’INSEGNAMENTO UNIVERSITARIO DEL CINEMA
E DELL’AUDIOVISIVO IN ITALIA: GLI ANNI SETTANTA E OTTANTA

Aula multimediale 5 della Facoltà di Studi umanistici (Cagliari, Sa duchessa, via Is Mirrionis 1)
venerdì 23 e sabato 24 giugno 2017
 

Venerdì 23 e sabato 24 giugno la Facoltà di Studi umanistici dell’Università di Cagliari ospita il convegno “Cinema come disciplina”, a cui partecipano studiose e studiosi degli atenei di Cagliari, Sassari, Bologna, Foggia, Milano Cattolica, Milano Statale, Napoli, Padova, Pisa, Roma Sapienza e Udine.
 
I TEMI. Il cinema come disciplina è un seminario di studio sulla storia della disciplina filmologica e dell’insegnamento di cinema e televisione in Italia, focalizzato in particolare sul periodo della nascita dei Dams e delle prime cattedre dedicate a queste discipline, tra il 1970 e il 1990: il seminario vuole individuare le tematiche, i problemi di sfondo, e il quadro istituzionale che hanno portato alla nascita della ricerca sul cinema e l’audiovisivo in Italia: quali problemi, quali modelli teorici, quali punti di riferimento. Si definiranno questioni di metodo, quali quelle relative alle fonti (molti archivi delle università e della ricerca sono oggi frammentari o incompleti) e al quadro legislativo e istituzionale (come si è strutturata l’università in quegli anni e come ha trovato spazio al suo interno lo spettacolo cinematografico, arte "povera"), e questioni tipicamente disciplinari, con ricerche sulle figure di primo piano (i grandi critici che hanno anche insegnato in Università, come Lino Micciché o Mario Verdone), le scuole (la stagione della semiotica, applicata al cinema da tanta critica e da tante cattedre), i problemi di filiera (la nascita degli studi sulla televisione), il rapporto con l’industria del cinema.
 
L’INIZIATIVA. Una prima edizione del seminario, dedicata al momento fondativo delle discipline dello spettacolo, tra il 1945 e il 1970, si è tenuta sempre nell’Ateneo sardo nel maggio 2014: ne è seguita la pubblicazione del volume di studi a cura di David Bruni, Antioco Floris, Massimo Locatelli, Simone Venturini, "Dallo schermo alla cattedra. La nascita dell’insegnamento universitario del cinema e dell’audiovisivo in Italia", Carocci, Roma 2016. Informazioni e programma dettagliato su:
www.celcam.it

L’ORGANIZZAZIONE. Il convegno, promosso dal Dipartimento di Storia, Beni culturali e Territorio e dal Celcam dell’Università di Cagliari, dal Dipartimento di Studi umanistici e del Patrimonio culturale dell’Università di Udine e dal Dipartimento di Scienze della comunicazione e dello spettacolo dell’Università Cattolica del Sacro cuore, di Milano con il patrocinio della Consulta universitaria del Cinema e il sostegno dell’Assessorato della Pubblica istruzione della Regione Sardegna, si tiene nell’aula multimediale 5 della Facoltà di Studi umanistici. Il coordinamento scientifico è di David Bruni e Antioco Floris (Università di Cagliari), Massimo Locatelli (Università Cattolica del Sacro cuore, Milano), Simone Venturini (Università di Udine).

 
INFO: Antioco Floris, Professore associato di Cinema, fotografia e televisione (L-Art/06)
Università degli Studi di Cagliari - Dipartimento di Storia, Beni culturali e Territorio
CELCAM - Centro per l’educazione ai linguaggi del cinema, degli audiovisivi e della multimedialità
Via Is Mirrionis 1, 09123 Cagliari - Italy - studio 84, terzo piano
email
antioco.floris@unica.it - antioco.floris@pec.it 
Skype antioco.floris -
www.antiocofloris.eu - www.celcam.it
 

(ic)

Ultime notizie

28 novembre 2022

Viaggio di studio negli USA, tra New York, Filadelfia, Atantic City e Washington

Studentesse e studenti della laurea magistrale in Ingegneria civile dell'Università di Cagliari per nove giorni a contatto con la realtà dei grandi cantieri americani di infrastrutture stradali, in contesti urbani e logistici molto diversi da quello locale. Da questa esperienza didattica scaturiranno lavori di tesi e tirocini formativi negli Stati Uniti. La soddisfazione del gruppo di allievi/e del professor Mauro Coni nel report inviato dai giovani universitari alla nostra redazione

25 novembre 2022

25 novembre, giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Si rinnova l’appuntamento con la ricorrenza istituita dall’assemblea delle Nazioni Unite il 17 dicembre 1999. Numerose le iniziative che coinvolgono la nostra università. Ester Cois, delegata del Rettore per l’Uguaglianza di genere e presidente del Comitato unico di garanzia di UniCa, spiega: “Tenere viva l’attenzione di tutta la comunità d’ateneo - personale docente e ricercatore, personale tecnico amministrativo e bibliotecario, corpo studentesco - sul tema della diffusione di una cultura improntata sui principi dell’equità, dell’intersezionalità, dell’inclusione, della valorizzazione delle differenze”.

25 novembre 2022

CAREER DAY 2023

Il 12 e il 13 gennaio 2023 sono in calendario le due giornate organizzate dall’Università di Cagliari con l’Assessorato regionale del Lavoro e con l’Agenzia sarda per le politiche attive del lavoro (Aspal) per favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. Da una parte laureati/e, studenti e studentesse di UniCa e dall’altra le imprese del territorio impegnate nella ricerca di giovani preparati per garantire un apporto innovativo alle esigenze aziendali presenti e future

25 novembre 2022

L’Università di Cagliari verso l’award ''HR Excellence in Research''

Lunedì 5 dicembre 2022 nell’aula magna del rettorato il seminario istituzionale per presentare la strategia dell’ateneo e il lavoro della Struttura interna e della Cabina di regia che soprintendono a tutte le fasi di attuazione della Human Resources Strategy for Researchers (HRS4R) per ottenere il riconoscimento ufficiale dalla Commissione Europea. Ospiti e relatori dell'evento il professore emerito Fulvio Esposito (Università di Camerino) e la dottoressa Chiara Biglia (Politecnico di Torino)

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie