UniCa UniCa News Notizie Finco: “Ruolo centrale per la facoltà di medicina di Cagliari"

Finco: “Ruolo centrale per la facoltà di medicina di Cagliari"

Nell’incontro tenuto in aula magna a Monserrato l’ateneo emerge quale riferimento strategico nelle scelte su formazione e territorio
15 febbraio 2017
“La facoltà di medicina dell’ateneo di Cagliari può e deve avere un ruolo centrale nello sviluppo e nelle strategie del sistema sanitario regionale”



L’intervento del presidente Gabriele Finco ai lavori di presentazione del Programma nazionale esiti. L’ateneo riferimento strategico nelle scelte su formazione e territorio. Per gli esperti dell’Agenas, in Sardegna è alto il ricorso ai cesarei ma l’ortopedia e brilla la cardiochirurgia. L’incontro si è tenuto nell’aula magna di medicina a Monserrato
 
Cagliari, 15 febbraio 2017
Mario Frongia
 
IL RUOLO DI MEDICINA. Una facoltà dinamica, al passo con i tempi, utile dal punto di vista strategico e operativo. “Il problemi per l’assessorato e il sistema sanitario della Sardegna non mancano e vanno affrontati nel breve periodo. Noi - spiega il professor Gabriele Finco, presidente della facoltà di Medicina (vedi videopitch) - possiamo contribuire sia con una formazione più efficace delle figure sanitarie, sia con indicazioni di carattere strategico”. Intanto, emergono luci e ombre dai dati del Programma nazionale esiti nella parte inerente la Sardegna. Tra, i grandi temi si evidenzia l’alto ricorso al parto cesareo, mentre migliorano i tempi di intervento per la frattura del femore, ed eccelle la cardiochirurgia.
 
AGENAS E MINISTERO. Il Programma nazionale esiti è sviluppato da Agenas per conto del ministero della Salute e fornisce a livello nazionale valutazioni comparative di efficacia, sicurezza, efficienza e qualità delle cure prodotte nell’ambito del servizio sanitario. Gli ambiti di valutazione sono, per quanto riguarda la funzione di produzione, le singole aziende ospedaliere/stabilimenti ospedalieri e, per quanto riguarda la funzione di tutela o committenza, le aziende sanitarie locali/province. Il quadro della situazione del sistema sanitario sardo - riferito al 2015 - è stato presentato nei giorni scorsi durante i lavori (link) tenutisi nell’aula magna della facoltà di Medicina, al Policlinico universitario “Duilio Casula” a Monserrato, e curati dall’assessorato regionale della Sanità.
 
RELATORI E AUTORITÀ. Tra i relatori i referenti Sistema monitoraggio Agenas e Pne, Mario Braga e Marina Davoli, Alice Basiglini, Giuseppe Sechi (d.g. Sanità), Federico Argiolas (Regione Sardegna), Nicola Orrù (d.s. Aou, Sassari). In platea, tra gli altri il presidente dell’Ordine dei medici di Cagliari, Raimondo Ibba, il direttore dell’Aou di Cagliari, Giorgio Sorrentino, il presidente della Commissione sanità in Consiglio regionale, Raimondo Perra, il presidente della Società italiana di pediatria-Sardegna, Giuseppe Masnata, il neo manager dell’Ats, Fulvio Moirano.

Ultime notizie

28 novembre 2022

Viaggio di studio negli USA, tra New York, Filadelfia, Atantic City e Washington

Studentesse e studenti della laurea magistrale in Ingegneria civile dell'Università di Cagliari per nove giorni a contatto con la realtà dei grandi cantieri americani di infrastrutture stradali, in contesti urbani e logistici molto diversi da quello locale. Da questa esperienza didattica scaturiranno lavori di tesi e tirocini formativi negli Stati Uniti. La soddisfazione del gruppo di allievi/e del professor Mauro Coni nel report inviato dai giovani universitari alla nostra redazione

25 novembre 2022

25 novembre, giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Si rinnova l’appuntamento con la ricorrenza istituita dall’assemblea delle Nazioni Unite il 17 dicembre 1999. Numerose le iniziative che coinvolgono la nostra università. Ester Cois, delegata del Rettore per l’Uguaglianza di genere e presidente del Comitato unico di garanzia di UniCa, spiega: “Tenere viva l’attenzione di tutta la comunità d’ateneo - personale docente e ricercatore, personale tecnico amministrativo e bibliotecario, corpo studentesco - sul tema della diffusione di una cultura improntata sui principi dell’equità, dell’intersezionalità, dell’inclusione, della valorizzazione delle differenze”.

25 novembre 2022

CAREER DAY 2023

Il 12 e il 13 gennaio 2023 sono in calendario le due giornate organizzate dall’Università di Cagliari con l’Assessorato regionale del Lavoro e con l’Agenzia sarda per le politiche attive del lavoro (Aspal) per favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. Da una parte laureati/e, studenti e studentesse di UniCa e dall’altra le imprese del territorio impegnate nella ricerca di giovani preparati per garantire un apporto innovativo alle esigenze aziendali presenti e future

25 novembre 2022

L’Università di Cagliari verso l’award ''HR Excellence in Research''

Lunedì 5 dicembre 2022 nell’aula magna del rettorato il seminario istituzionale per presentare la strategia dell’ateneo e il lavoro della Struttura interna e della Cabina di regia che soprintendono a tutte le fasi di attuazione della Human Resources Strategy for Researchers (HRS4R) per ottenere il riconoscimento ufficiale dalla Commissione Europea. Ospiti e relatori dell'evento il professore emerito Fulvio Esposito (Università di Camerino) e la dottoressa Chiara Biglia (Politecnico di Torino)

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie