UniCa UniCa News Notizie Ingegneria chimica, fiore all’occhiello nel bouquet dell’ateneo

Ingegneria chimica, fiore all’occhiello nel bouquet dell’ateneo

Il corso di laurea garantisce un placement che sfiora il cento per cento. Il confronto in aula magna tra studenti, Associazione e aziende
13 ottobre 2016
clicca per ingrandire clicca per ingrandire clicca per ingrandire clicca per ingrandire
nella pagina alcune immagini dell'incontro (foto: Ivo Cabiddu)

Il corso di laurea garantisce un placement che sfiora il cento per cento. Il confronto in aula magna tra studenti, Associazione e aziende.

Al centro, le opzioni occupazionali e la sinergia con il tessuto industriale: Aidic, Saras e Fluorsid bandiscono tre borse di studio. “Un percorso didattico, di ricerca e formativo in buona salute e competitivo che guarda con intelligenza agli sviluppi futuri” ha detto il pro rettore vicario, Francesco Mola
 
Cagliari, 13 ottobre 2016
Mario Frongia
 
Oggi, giovedì 13 ottobre, dalle 15 alle 19, l’aula magna della facoltà di Ingegneria e architetturaha ospitato l’incontro tra l’Associazione italiana di ingegneria chimica (Aidic), gli studenti e i laureandi del corso di laurea, il pro rettore vicario,Francesco Mola,il direttore del dipartimento di Ingegneria meccanica, chimica e dei materiali, Giacomo Cao. Ai lavori hanno preso parte, tra gli altri, Raffaele Avella (giunta Aidic), Antonio Razionale (Aidic Centro), Francesco Marini (Aidic, Sarlux-Saras), Fabrizio Caschili (direttore tecnico Fluorsid), Simonetta Palmas (coordinatore corso Ingegneria chimica).

clicca per ingrandire clicca per ingrandire
da sinistra: Giacomo Cao, Francesco Mola, Francesco Marini, Raffaele Avella, Simonetta Palmas
 
SCENARI DI FORTE INTERESSE. Pomeriggio prezioso e foriero di prospettive interessanti per gli oltre cento tra studenti della triennale e della magistrale, dottorandi e neo laureati in Ingegneria chimica e meccanica accorsi all’incontro curato dal corso di laurea con l’Aidic. “Un’ottima occasione per avvicinare il mondo accademico con quello dell’industria. L’iniziativa - ha rimarcato il professor Mola - è fondamentale sia per rafforzare le linee sinergiche d’azione dell’ateneo con le aziende e il territorio, sia per le politiche di accreditamento. Ingegneria chimica è un corso in buona salute che guarda con intelligenza agli sviluppi futuri”. Per Giacomo Cao una certezza: “I ragazzi che seguono i nostri corsi sono ingegneri chimici molto gettonati e di valore internazionale. Nessuno sta a spasso e per tutti c’è un’opportunità d’impiego a stretto giro dalla laurea” ha rilanciato il professore. Un assist per la professoressa Palmas: “Per l’anno 2016/17 abbiamo 45 matricole e una trentina di allievi nella magistrale. L’evento con l’Aidic rientra tra le attività di avvicinamento e confronto con le prospettive reali offerte dal tessuto imprenditoriale. Il placement? Oscilla tra il 98 e il 100 per cento: entro un anno dalla discussione della tesi i nostri laureati trovano impiego”

clicca per ingrandire clicca per ingrandire clicca per ingrandire clicca per ingrandire
Altri relatori: - F. Pardo, Antonio Razionale, M.L. Pilia, F. Caschili
 
BORSE DI STUDIO
.
Dopo aver dibattuto di cornici scientifiche, operative e ruolo dell’ingegnere chimico e di produzioni efficienti, sostenibilità delle iniziative, riutilizzo dei materiali di scarto atto a ridurre l’inquinamento atmosferico, i vertici dell’Aidic e il presidente Sarlux Francesco Marini (“Anch’io sono orgoglioso di essermi laureato in questa facoltà”) hanno presentato l’istituzione di tre borse di studio da 500 euro ciascuna messe a disposizione dall’Associazione italiana ingegneri chimici, Saras e Fluorsid. Le borse sono riservate ai laureati che dalla triennale proseguono nella magistrale. “I borsisti potranno usufruire anche di uno stage nelle aziende coinvolte” ha precisato l’ingegner Marini.
 

 
Unica incontra l’Associazione Italiana di Ingegneria Chimica. Giovedì 13 ottobre dalle 15 in via Marengo con presentazione del Premio AIDIC per tesi in Ingegneria Chimica 
 
Giovedì 13 ottobre 2016 nell’Aula magna di Ingegneria e Architettura, con inizio alle ore 15, l’incontro dell’Università di Cagliari con l’Associazione Italiana di Ingegneria Chimica organizzato dal Corso di Studi in Ingegneria Chimica con il seguente programma:
 

15:00
Apertura e saluti istituzionali
- Prof. Francesco Mola, Prorettore Vicario dell’Università di Cagliari
- Prof. Giacomo Cao, Direttore Dipartimento Ingegneria Meccanica Chimica e dei Materiali
- Ing. F. Marini, AIDIC Sardegna
 
15:15
Presentazione AIDIC
- Ing. R. Avella: Giunta AIDIC
 
15:30
Il mondo del lavoro per l’ingegnere chimico
- Ing. Antonio Razionale: AIDIC Sezione Centro
 
15:50
Presentazione AIDIC Giovani e sondaggio
- F. Pardo - Giunta AIDIC Giovani 
 
16:10
Bando Premi AIDIC
- Ing. M. L. Pilia,
- Ing. F. Marini (AIDIC Sardegna, Sarlux) 
 
16:30
La parola ad un Ing. Chimico laureato a Cagliari
- Ing. F. Caschili (Direttore Tecnico FLUORSID)

17:00
Chiusura
- Prof.ssa Simonetta Palmas, Coordinatrice del Corso di Studi in Ingegneria Chimica
- Ing. F. Marini (AIDIC Sardegna, Sarlux)
 
 
L’invito alla partecipazione è esteso a tutti gli studenti di LT, LM, ai Dottorandi e ai neolaureati in Ingegneria Chimica e Meccanica. Nell’occasione sarà presentato il Premio AIDIC destinato alle Tesi di interesse per l’Ingegneria Chimica.


 

(ic)

Ultime notizie

06 dicembre 2022

Laureandi dell’Università di Cagliari a Ecomondo

Transizione ecologica e innovazione tecnologica, i corsi di UniCa precorrono i tempi e preparano gli specialisti per un mondo più sostenibile e vivibile. Report della visita tecnica di studentesse e studenti del corso di laurea magistrale in Ingegneria ambientale per lo sviluppo sostenibile dell’ateneo agli stand dell’esposizione internazionale che si è svolta a Rimini dal 10 al 12 novembre scorso. Ad accompagnare e guidare il gruppo il professor Aldo Muntoni (Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e architettura)

06 dicembre 2022

CAREER DAY 2023 (#incontrailtuofuturo). Aperte le registrazioni ai colloqui di selezione

Il 12 e il 13 gennaio 2023 sono in calendario le due giornate organizzate dall’Università di Cagliari con l’Assessorato regionale del Lavoro e con l’Agenzia sarda per le politiche attive del lavoro (Aspal) per favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. Da una parte laureati/e, studenti e studentesse di UniCa e dall’altra le imprese del territorio impegnate nella ricerca di giovani preparati per garantire un apporto innovativo alle esigenze aziendali presenti e future. CHALLENGE A PREMI: IL 28 DICEMBRE LA SCADENZA PER PARTECIPARE ALLE "SFIDE"

06 dicembre 2022

Piano nazionale di ripresa e resilienza, 85 milioni di euro per i progetti curati da UniCa

Approvate da Senato accademico e Cda le nomine dei ventidue referenti scientifici dell’ateneo di Cagliari per il Pnrr. Mobilità sostenibile, terapie geniche, scenari energetici, rischi ambientali, malattie infettive, biofarmacologia, economia, medicina di previsione, ecosistema dell’innovazione e cybersecurity tra gli ambiti delle ricerche

05 dicembre 2022

Ricercatori e ricerca d'eccellenza, strategia e visione per brillare anche in Europa

L’Università di Cagliari e gli step per l’award 'HR Excellence in Research. Aperto da Francesco Mola e Alessandra Carucci il seminario su Strategia dell’ateneo, Struttura interna e Cabina di regia. Il passaggio permette di ottenere il riconoscimento ufficiale dalla Commissione Europea. "Siamo un Paese debole nell'innovare" ha detto Fulvio Esposito dell'Università di Camerino. "Attrarre giovani talentuosi per una buona ricerca è fondamentale" ha aggiunto Chiara Biglia, Politecnico di Torino

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie