UniCa UniCa News Notizie E’ arrivata una nuova collega: CARTA UNICA

E’ arrivata una nuova collega: CARTA UNICA

Presentata la card prepagata per tutti gli studenti dell’Università di Cagliari, disponibile negli sportelli del Banco di Sardegna
15 settembre 2016

Sergio Nuvoli - fotografie di Francesco Cogotti

Cagliari, 15 settembre 2016 - E’ stata presentata questa mattina dai vertici dell’Ateneo e del Banco di Sardegna, nella Sala Consiglio del Rettorato dell’Università di Cagliari, la Bper Card Unica.
 
Si tratta di una carta prepagata ricaricabile con IBAN del circuito Mastercard pensata per gli studenti dell’Università di Cagliari: agevolerà i loro rapporti con l’Ateneo, per pagare online le tasse universitarie e ricevere rimborsi effettuati dall’Ateneo. Sicura e semplice, racchiude in un unico strumento le principali funzionalità bancarie. Non ha costi di emissione ed è senza canone annuo.
 
“E’ un’iniziativa molto importante e certamente dal forte contenuto innovativo – ha sottolineato il Rettore, Maria Del Zompo – che facilita il rapporto tra l’Università e gli studenti, sempre più al centro di tutte le nostre attività. Non è secondario che la card abbia i colori rossoblù e raffiguri il logo del nostro Ateneo”.
 
“Fin da quando insegnavo all’Università di Cagliari – ha rimarcato il Presidente del Banco di Sardegna, Antonello Arru – ho sempre cercato di avere un rapporto privilegiato con gli studenti. Sono convinto che l’investimento migliore che la Sardegna possa fare è sull’intelligenza dei nostri ragazzi: in questo senso, questa iniziativa si rivela importante. La card è davvero UniCa, perché facilita i rapporti tra lo studente e l’ateneo attraverso la Banca”.
 
Il Direttore generale del Banco di Sardegna, Giuseppe Cuccurese, descrivendo tecnicamente la speciale tessera, ha infine evidenziato il carattere distintivo della card: “Non sono molte le università italiane che offrono gratuitamente questo servizio ai propri iscritti – ha detto – Questo è per noi motivo di grande soddisfazione e segno di vitalità del nostro sistema”. Alla presentazione alla stampa hanno partecipato anche il Direttore generale dell’Ateneo, Aldo Urru, e il Dirigente della Direzione Reti e Servizi Informatici, Gaetano Melis, mentre il direttore Mercati del Banco di Sardegna, Stefano Sulis, ha invitato i primi studenti a ritirare la card direttamente dai vertici delle due istituzioni: Laura Abis, Sondos Ait Hbibi, Silvio Manca, Giovanni Pisano, Elisabetta Spina e Roberta Ucchesu sono i loro nomi.
 
La card potrà essere ritirata in tutte le filiali del Banco di Sardegna. Inoltre, in dieci filiali, in sportelli dedicati e subito identificabili, il Banco ha attivato gli Unica Point dove lo studente potrà ritirare la Bper Card con priorità e dove potrà rivolgersi per tutte le esigenze di consulenza.
 
 
 

 UFFICIO STAMPA ATENEO - mail ufficiostampa@amm.unica.it - Sergio Nuvoli - tel. 070 6752216

 

 

               

 

Ultime notizie

20 gennaio 2022

Ricerca, tra sostenibilità, pratiche e materiali innovativi in edilizia

Domani pomeriggio, la quarta conferenza curata dai ricercatori del Dicaar inquadra le dinamiche inerenti il settore delle costruzioni. Dalla riduzione dei consumi ad approcci sistemici e multidisciplinari passando per modelli circolari ed emissioni climateranti. All’evento prendono parte specialisti ed esperti di atenei d’oltre Tirreno. I lavori si possono seguire in diretta streaming

20 gennaio 2022

Un accordo con l’Istituto Giua

Siglata dal Rettore Francesco Mola e dalla Dirigente Romina Lai una convenzione che punta a creare un rapporto di stabile collaborazione per costituire un polo strategico in grado di potenziare l’attività didattica, di formazione, orientamento e ricerca. Si rafforza il rapporto con il mondo dell’istruzione

20 gennaio 2022

Giustizia smart, in campo l’Università di Cagliari

Coinvolge i docenti di tre dipartimenti dell’Ateneo del capoluogo sardo uno dei sei macro-progetti ammessi al finanziamento dalla Direzione generale per il Coordinamento delle politiche di coesione del Ministero della Giustizia nell’ambito del bando per “la diffusione dell’Ufficio per il Processo e l’implementazione di modelli operativi innovativi negli uffici giudiziari per lo smaltimento dell’arretrato”. In campo Giurisprudenza, Scienze economiche e aziendali e Ingegneria elettrica ed elettronica. RASSEGNA STAMPA

Questionario e social

Condividi su: