UniCa UniCa News Notizie Wolf Prix, uno dei primi cinque architetti mondiali a Cagliari

Wolf Prix, uno dei primi cinque architetti mondiali a Cagliari

10 maggio 2007
La ricerca della qualità nel progetto dell’architettura e del territorio regionale, la scelta di coniugare l’attenzione alle identità locali con il campo delle più qualificate proposte internazionali, ha visto recentemente coinvolta la Facoltà di Architettura di Cagliari in un programma di incontri con le più prestigiose Università e agenzie di architettura europee.
Quale è la condizione dell’Architettura contemporanea? Quali sono le ricerche, non solo accademiche, che coinvolgono il progetto per la città? E soprattutto, in che modo dare corpo e forma ad un nuovo modello di sviluppo basato sulla cultura e sull’ambiente della Sardegna, senza rinunciare alle proiezioni più ampie della ricerca progettuale contemporanea?
Facendo seguito agli interventi di Rem Koolhaas, Floris Alkemade, Carmen Fiol Costa, Antonio Angelillo, Nuno Silva, Sandro Lopes, Rui Correia, Luis Teles, Stefano Boeri, la Facoltà di Architettura e la Scuola di Dottorato in Ingegneria Civile e Architettura – Dottorato in Architettura - promuove due incontri con il prof. arch. Wolf PRIX,
 
Giovedì, 17 maggio                 ore 16.00
Conferenza pubblica, aula magna in piazza d’armi, 16
La condizione dell’Architettura contemporanea
Beyond the blue
 
Venerdì, 18 maggio                ore 9.30
Lezione aperta, aula magna via corte d’appello, 87
La ricerca nel progetto
Designing
 
 Wolf Prix
 
Wolf Prix fonda lo studio Coop Himmelb(l)au nel 1968 ed è uno dei principali artefici della cosiddetta Architettura radicale negli anni Settanta.
Negli anni Ottanta del Novecento è il caposcuola indiscusso del movimento “Decostruttivista”.
Per François Burckardt Prix è uno dei cinque architetti più importanti al mondo e certamente “[…] il più rivoluzionario”.
Docente ad Harvard, alla Columbia, allo Sci-Arc, e attualmente Vice Rettore e Direttore del Dipartimento di progettazione a Vienna. Tra i docenti che coordina il suo Dipartimento vi sono Zaha Hadid, Greg Lynn e William Alsop. Considerato un utopista ed un visionario fino a venti-trent’anni fa, sta realizzando oggi i due più rilevanti edifici europei – la sede della Banca centrale Europea a Francoforte e la nuova sede della BMW a Monaco di Baviera – oltre a numerosi altri edifici negli Stati Uniti, in Corea, in Cina e in Messico.
Prix è stato il curatore del padiglione austriaco alla X Biennale di Venezia.

Ultime notizie

03 dicembre 2021

Cinema in Sardegna, una tavola rotonda per fare il punto

Una tavola rotonda con i registi Salvatore Mereu, Gianfranco Cabiddu, Enrico Pau e Mario Piredda concluderà oggi alle 17.20 nell’Aula Magna Motzo (Sa Duchessa, via Is Mirrionis) le giornate di studio su “Cinema ed economia del territorio”, organizzate dal Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni Culturali e dal Centro per l'educazione ai linguaggi del cinema, degli audiovisivi e della multimedialità (CELCAM) dell’Università degli Studi di Cagliari. RASSEGNA STAMPA

03 dicembre 2021

«Tecnologia è Biologia», una conferenza alla Fondazione di Sardegna

Venerdì 3 e sabato 4 dicembre dalle 18, nella sala conferenze della Fondazione di Sardegna a Cagliari, si svolgerà l'iniziativa dedicata alla conoscenza nell'era digitale con il coordinamento scientifico di Silvano Tagliagambe, l'organizzazione di Kitzanos e EjaTv, il sostegno della Fondazione e il patrocinio dell'Università degli Studi di Cagliari. Previsti gli interventi del Magnifico Rettore, Francesco Mola, e della viceministra allo Sviluppo economico, Alessandra Todde. RASSEGNA STAMPA

02 dicembre 2021

Idee, arte e cultura a cavallo del Covid

Domani, secondo appuntamento del ciclo di seminari dai temi trasversali e inclusivi. Coordinati da Marco Zurru e Clementina Casula, gli eventi nascono dai dipartimenti di Scienze politiche e sociali e Lettere, lingue e beni culturali, in partnership con l'assessorato alla Cultura del comune di Cagliari e con l'Associazione enti locali, attività culturali e di spettacolo. Le news su iscrizioni e crediti formativi per studentesse e studenti

02 dicembre 2021

Webinar sul progetto ‘‘Acuadori’’

DIRETTA WEB sul CANALE YOUTUBE di UNICA. Venerdì 3 dicembre, dalle 10,30, seminario online riguardante la Piattaforma ICT per la gestione sostenibile dell'acqua destinata alla vitivinicoltura di qualità. Coordina il professor Massimo Barbaro, del Dipartimento di Ingegneria elettrica ed elettronica, responsabile scientifico del progetto per l’Università di Cagliari. Nel team anche Costantino Sirca (Università Sassari), Katiuscia Zedda (Abika), Roberta Pilloni (Cantine Su’Entu) e Federico Razzu (Viticoltori Romangia)

Questionario e social

Condividi su: