UniCa UniCa News Notizie Siticon, caso esemplare del PON Ricerca

Siticon, caso esemplare del PON Ricerca

Nel rapporto annuale del PON "Ricerca scientifica, Sviluppo tecnologico, Alta formazione 2000-2006", verrà inserita quale caso esemplare una scheda sul progetto di monitoraggio, bonifica e ripristino dei siti contaminati
30 maggio 2007

Nel Rapporto annuale di esecuzione 2006 del PON "Ricerca Scientifica, Sviluppo Tecnologico, Alta Formazione 2000-2006", verrà inserita, quale caso esemplare, una scheda relativa al progetto Siticon sul monitoraggio, bonifica e ripristino dei siti contaminati.
 
Una scheda relativa al progetto Siticon, elaborata dall’Unità Operativa di Comunicazione del PON Ricerca a seguito di un’intervista resa dal Responsabile scientifico Prof. Giacomo Cao, verrà inserita nel Rapporto Annuale di Esecuzione 2006 (in fase di preparazione) e sul sito web del PON Ricerca quale caso esemplare.

"Tale visibilità a livello nazionale è giustificata dal fatto che il progetto Siticon" - spiega Giacomo Cao - "centra in maniera evidente uno degli obiettivi formulati nel PON Ricerca, ossia quello legato allo sviluppo della competitività delle imprese meridionali, promuovendo una cultura professionale moderna, dove la formazione viene adottata come processo continuo".

Siticon, un progetto co-finanziato dall’Unione europea nell’ambito del Programma Operativo Nazionale "Ricerca Scientifica, Sviluppo Tecnologico, Alta Formazione 2000-2006", attraverso il corso di alta formazione "Monitoraggio, bonifica e ripristino dei siti contaminati", ha fornito l’adeguato know-how tecnico-scientifico in materia di tutela ambientale a nove dipendenti di aziende ubicate in Sardegna.

Il progetto è stato promosso dal Consorzio Interuniversitario Nazionale "La Chimica per l’Ambiente" e dal CRS4, in collaborazione con il Centro Interdipartimentale di Ingegneria e Scienze Ambientali (CINSA) dell’Università di Cagliari.
 
http://www.sardegnaricerche.it/magazine/focus/


Ultime notizie

03 febbraio 2023

Addio all'architetto Giovanni Carbonara

Si è spento mercoledì primo febbraio a Roma il professor Giovanni Carbonara, maestro di restauro, capofila della cosiddetta “scuola romana”. Aveva ottant’anni. Il prossimo 31 maggio avrebbe dovuto essere a Cagliari, ospite della Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio del nostro ateneo. Pubblichiamo un suo ricordo a cura delle docenti Caterina Giannattasio, Donatella Rita Fiorino e Valentina Pintus.

03 febbraio 2023

Cure palliative e terapia del dolore: concluso il primo Master di UniCa

Il traguardo raggiunto ieri nell’aula magna di Palazzo Belgrano, con la discussione di una parte delle tesi del master di primo livello diretto dal professor Gabriele Finco. Presenti per l’occasione il rettore Francesco Mola, l’assessore regionale alla sanità Carlo Doria, l’assessora comunale alle politiche sociali, benessere e famiglia Viviana Lantini, il presidente della società italiana cure palliative Gino Gobber e, per l’Aou, la direttrice generale Chiara Seazzu e il direttore sanitario Giancarlo Angioni

31 gennaio 2023

PREMI ERC. Le ricerche di Miriam Melis al top in Europa

NEUROSCIENZE. L’ateneo tra le università e centri scientifici di grande prestigio internazionale. Il riconoscimento di eccellenza alla professoressa del dipartimento di Scienze biomediche porta a Cagliari un finanziamento di circa 2 milioni di euro per il proseguo degli studi sulla dopamina e sulla sua importanza nei meccanismi di elaborazione degli stimoli sensoriali e nell’ambito dei disturbi inerenti apprendimento, sviluppo, comportamento e interazioni sociali. RASSEGNA STAMPA

30 gennaio 2023

La forza del ricordo come antidoto al male

Una foltissima partecipazione lunedì 30 al convegno organizzato dall'ateneo per il Giorno della Memoria. Autorità civili, militari e religiose, tantissimi studenti a simboleggiare il passaggio del testimone per continuare a non dimenticare l'orrore dell'Olocausto. Gli interventi del rettore Francesco Mola, del direttore del quotidiano La Repubblica Maurizio Molinari, del professor Michele Camerota, del presidente della Regione Christian Solinas, dell'assessora alla pubblica istruzione del comune di Cagliari Marina Adamo. Al termine della manifestazione è stata scoperta la targa commemorativa in onore di Davide Teodoro Levi, Alberto Pincherle, Camillo Viterbo, i tre docenti di UniCa colpiti dalle leggi razziali del '38. SERVIZIO, PHOTOGALLERY E VIDEO INTERVISTE

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie