UniCa UniCa News Notizie Master di secondo livello 2006-2007

Master di secondo livello 2006-2007

L’università di Cagliari istituisce quattro nuovi master di 2° livello: Internazionalizzazione nautica da diporto e turismo diportistico", "Approcci interdisciplinari nella didattica del sardo", "Medicina delle tossicodipendenze e dell’alcolismo", "Psicologia giuridica e criminologia"
29 gennaio 2007
 
  

  

Su proposta delle facoltà di Scienze della Formazione, Giurisprudenza e Medicina e Chirurgia, per l’anno accademico 2006/2007 l’ateneo cagliaritano istituisce il master di secondo livello “Psicologia giuridica e criminologia”, della durata di due anni accademici, per complessivi 120 crediti formativi universitari.

Il corso, che avrà sede presso le facoltà di Scienze della Formazione e di Giurisprudenza, si propone di di formare professionisti con elevate competenze nei seguenti ambiti:
• perizie e consulenze psico-giuridiche in ambito penale
• perizie e consulenze criminologiche in ambito penale
• consulenze in ambito civile
• consulenze in ambito civile per separazioni, divorzio, affidamenti, adozioni
• consulenza legale per la testimonianza e cross examination
• tecniche investigative e metodi di interrogatorio
• rilevazione valutazione e interpretazione dei dati nella scena del crimine
• vittimologia e valutazione del danno
• abuso sessuale e pedofilia
• devianza minorile
• psicologia criminale
• analisi del terrorismo nazionale e internazionale
• criminalità informatica e criminalità economica
• sicurezza sociale
• prevenzione e intervento del disagio psicosociale e dei comportamenti devianti
• sostegno e trattamento in ambito penitenziario
• prevenzione e trattamento della tossicodipendenza
• mediazione familiare e penale
• mediazione culturale, processi sociali legati all’immigrazione e all’integrazione culturale
• progettazione e realizzazione di percorsi formativi per operatori del diritto e di comunità.
 
Numero posti: minimo 25, massimo 40 
Se le domande di ammissione saranno superiori a 40, sarà effettuata una selezione destinata a rilevare le conoscenze di base, le capacità e le motivazioni richieste dalla figura professionale - traguardo. La selezione consisterà nella valutazione titoli, prove obiettive, colloqui individuali e accertamento della conoscenza di una lingua straniera.

Scadenza domande: 27 febbraio 2007
  
    

   
  

Su proposta della Facoltà di giurisprudenza, per l’anno accademico 2006/2007 l’ateneo cagliaritano istituisce il master di secondo livello “Internazionalizzazione della nautica da diporto e turismo diportistico”, della durata di un anno accademico e 1500 ore di lezione, per complessivi 60 crediti formativi universitari.
Il corso, che avrà sede presso il Dipartimento di scienze giuridiche, è rivolto a giovani laureati italiani e stranieri, ad operatori professionali e dipendenti della pubblica amministrazione che intendano acquisire un’alta formazione nel settore della nautica da diporto. Il corso si propone di fornire le competenze giuridiche ed organizzative finalizzate al governo del processo di crescita e internazionalizzazione dell’ impresa cantieristica nautica, di creare esperti giuridici del commercio e dell’utilizzazione delle unità da diporto, e di formare professionalità elevate nella gestione della portualità turistica e nella promozione del turismo diportistico.

Numero posti: minimo 15, massimo 30 
Se le domande di ammissione saranno superiori a 30, verrà effettuata una selezione consistente in un colloquio riguardante le attitudini e le motivazioni alla fruizione del corso. Saranno inoltre valutati il curriculum studiorum, le attività scientifiche e professionali del candidato e la conoscenza della lingua inglese.

Scadenza domande: 28 febbraio 2007
  
  
 
Su proposta della Facoltà di Scienze della Formazione, per l’anno accademico 2006/2007 l’ateneo cagliaritano istituisce il master di secondo livello “Approcci interdisciplinari nella didattica del sardo”, della durata di un anno accademico, per complessivi 60 crediti formativi universitari.
 
Gli obiettivi formativi del corso, che avrà sede presso il Dipartimento di scienze pedagogiche e filosofiche, consistono nell’’acquisizione di competenze relative alla cultura storica e socio-antropologica e alla lingua della Sardegna. Il Master vuole appunto essere un momento di specializzazione del sapere in più aree della cultura e della lingua sarda collegate per contenuti e obiettivi. Il fulcro del corso di specializzazione poggia sull’affinamento metodologico e su una rigorosa riflessione degli approcci alla complessità di tematiche che s’intersecano nella competenza multipla dell’educatore scolastico o extrascolastico, o del cultore o dell’analista della realtà storica e presente della Sardegna.
 
Numero posti: minimo 10, massimo 25 
Se le domande di ammissione saranno superiori a 25 verrà effettuata una selezione destinata a rilevare le conoscenze di base, le capacità e le motivazioni richieste dalla figura professionale. L’eventuale prova di ingresso sarà articolata in 25 quesiti con risposta aperta.

Scadenza domande: 23 febbraio 2007
 
   
 
 
Su proposta della Facoltà di Medicina e Chirurgia, per l’anno accademico 2006/2007 l’ateneo cagliaritano istituisce il master di secondo livello “Medicina delle tossicodipendenze e dell’alcolismo”, della durata di un anno accademico, per complessivi 60 crediti formativi universitari.
 
Il corso avrà sede presso il Centro di eccellenza per la neurobiologia delle dipendenze. Le lezioni si svolgeranno nelle aule della Cittadella universitaria di Monserrato.
Gli obiettivi formativi  consistono nella formazione di esperti e ricercatori che possono trovare una loro collocazione lavorativa all’interno di strutture di ricerca e di cura pubbliche e private, quali i Ser.T  e le comunità terapeutiche, attraverso l’insegnamento delle basi neurobiologiche delle tossicodipendenze e dell’alcolismo, delle comorbidità psichiatriche, delle principali conseguenze mediche e dei vari trattamenti disponibili, allo scopo di integrare l’approccio medico con quello psicologico.
 
Numero posti: minimo 10, massimo 20 
Se le domande di ammissione saranno superiori a 20 verrà effettuata una selezione consistente in una prova scritta sulle conoscenze acquisite nel corso di laurea, nell’esame e valutazione dei titoli presentati.

Scadenza domande: 14 febbraio 2007

 

 
I N F O :

- pagine web POST LAUREAM

Ultime notizie

02 ottobre 2022

Sharper 2022, la festa della scienza e della ricerca all’Orto botanico

Una Notte speciale nel cuore di Cagliari. Oltre duemilacinquecento presenze, 400 volontari, un centinaio di ricercatrici e ricercatori e una sessantina di eventi. La divulgazione chiara e immediata tra salute, stili di vita, robotica, astrofisica, costruzione di strade e ponti con gli scarti, fascino della chimica e della matematica, riciclo, crisi idrica, droghe, mondo animale, farmaci antitumorali, preistoria, tecniche di indagine di Polizia e Carabinieri, impronte digitali, voce e visi contraffatti: ricerche e discipline raccontate nei talk, tra laboratori, esperimenti e giochi per i bimbi curati. Molto apprezzato anche l’angolo solidale per Giulio Regeni. La manifestazione ha colto una forte attenzione da comunità civile e sociale, giovani e associazioni. In chiusura la caccia al tesoro scientifica con il successo dei team “Spagna” e “Stati Uniti”. “La scienza è passione e lavoro. Siamo soddisfatti, l’Università punta a coinvolgere e includere le diverse fasce della popolazione” ha detto Luciano Colombo

29 settembre 2022

«Un fiore all’occhiello dell’Ateneo»

Le parole di Fabrizio Pilo, prorettore all’innovazione e ai rapporti con il territorio, all’avvio delle celebrazioni per i 25 anni della Banca del Germoplasma della Sardegna: una realtà di altissimo livello scientifico, custodita nell’Orto Botanico di UniCa, al centro di una fitta rete di collaborazioni internazionali: quasi 7 milioni e 400mila euro di finanziamenti per 65 progetti realizzati con partner di 26 Paesi, 293 articoli scientifici, di cui 258 su importanti riviste internazionali, firmati da oltre 230 autori diversi, 19 volumi pubblicati

28 settembre 2022

Biodiversità a rischio, un workshop all’Orto Botanico di UniCa

Al via gli incontri di SEEDFORCE, un progetto LIFE guidato dal Museo delle Scienze di Trento che coinvolge 15 partner italiani e stranieri con lo scopo di salvaguardare 29 specie autoctone dall’estinzione. Coinvolti i ricercatori dell’Università di Cagliari

28 settembre 2022

Tessuto Digitale Metropolitano: nuove soluzioni per una città più “intelligente”

Presentati alla Manifattura Tabacchi i risultati delle attività di ricerca, formazione e trasferimento tecnologico portate avanti in 5 anni a partire dal 2017 dall’Università di Cagliari e dal CRS4 nell’ambito del progetto TDM finanziato da Sardegna Ricerche. L’intervento del prorettore alla ricerca Luciano Colombo: "Un'iniziativa che rafforza la collaborazione con gli enti presenti sul territorio su temi di grande impatto e attualità"

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie