UniCa UniCa News Notizie Tirocini al Brotzu per studenti e specializzandi di Medicina

Tirocini al Brotzu per studenti e specializzandi di Medicina

Lo prevede una convenzione con l’Azienda ospedaliera siglata nei giorni scorsi
13 dicembre 2006
(unicaweb) – 13 dicembre - Studenti e specializzandi della Facoltà di Medicina potranno svolgere tirocini e attività pratiche nelle strutture dell’azienda ospedaliera Brotzu. Lo prevede una convenzione, firmata il 20 novembre scorso, illustrata questa mattina alla stampa dal Preside della Facoltà, Gavino Faa, e dal direttore generale dell’azienda ospedaliera, Mario Selis.
 
Nei prossimi mesi – è stato spiegato – saranno convocati alcuni tavoli tecnici con i direttori delle scuole di specializzazione istituite nella Facoltà, per definire i dettagli delle attività. Il Preside di Medicina ha parlato di “iniziativa giusta al momento giusto”, riferendosi all’approvazione – ormai imminente – del Piano Sanitario da parte del Consiglio regionale. "L’università è stata spesso concepita come un corpo estraneo dal mondo sanitario sardo - ha proseguito Faa - Speriamo che questa iniziativa possa dare una grande accelerata al processo che vede la Facoltà di Medicina al servizio della Sardegna. La formazione, per essere davvero professionalizzante e di qualità, deve necessariamente trasmettere, oltre al sapere, anche il sapere fare". Un concetto espresso anche nella video-intervista rilasciataci poche settimane fa.
 
Il manager dell’azienda ospedaliera, dal canto suo, ha sottolineato la necessità di superare le difficoltà che nascono dalla diffidenza reciproca, spiegando che l’accordo raggiunto testimonia un rapporto sinergico di collaborazione finalmente stabile ed organico in più discipline.

Ultime notizie

06 ottobre 2022

Presentazione dei risultati del progetto di ricerca BIRDIE-S

Oggi, nell’aula magna del rettorato di Cagliari, si svolge il convegno sugli importanti studi condotti dalle ricercatrici e dai ricercatori di Enel Foundation, Università di Cagliari e Politecnico di Torino sulle opportunità e prospettive per la Sardegna, che può ambire a diventare un polo di eccellenza per lo studio e l’attuazione delle politiche di transizione energetica. Anche alla luce dell’attuale scenario internazionale, si parla di elettrificazione dei consumi, dello sviluppo di comunità energetiche rinnovabili, di stabilità dei prezzi e della sicurezza energetica. Fabrizio Pilo, prorettore all'innovazione e ai rapporti con il territorio: "L'obiettivo è creare le condizioni affinché la Sardegna diventi il riferimento internazionale per la transizione energetica, dalla quale può ottenere grandi benefici ambientali, sociali ed economici". L'EVENTO ANCHE IN STREAMING, SU TEAMS

06 ottobre 2022

Urban Nature 2022

L’8 ottobre torna in tutta Italia "Urban Nature", sesta edizione dell’iniziativa promossa dal WWF per diffondere il valore e la cura della natura in città per il benessere delle persone. Al convegno organizzato nel Parco di Molentargius partecipano esperti e ricercatori universitari. Appuntamento alle 10, nell’edificio Sali Scelti del Parco naturale regionale Molentargius-Saline

05 ottobre 2022

Igag days, si parla di Capitale Naturale

Dal 6 ottobre due giornate in cui il personale dell’Istituto di geologia ambientale e geoingegneria del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Igag) proveniente dalle sedi di Roma, Milano e Cagliari si riunisce in Sardegna per discutere dei temi di ricerca nel campo delle scienze delle Terra solida. Apertura dei lavori nell'Aula magna di via Marengo con la partecipazione del direttore del DICAAR Giorgio Massacci

05 ottobre 2022

Innovation Campus, Samsung e Università di Cagliari annunciano la prossima edizione

Mentre è in conclusione il corso 2022 - a fine ottobre le premiazioni dei migliori finalisti - l'ateneo e la company coreana confermano l'iniziativa anche per il 2023. Intelligenza artificiale e Internet of things al centro dei training a cui potrà partecipare gratuitamente una selezione di studenti e studentesse provenienti dalle facoltà STEM di UniCa. Il prorettore vicario con delega all'ICT, Gianni Fenu: "Un’ulteriore esperienza di crescita per i partecipanti, in termini di arricchimento professionale e funzionale al miglior inserimento nei contesti lavorativi pubblici e privati”

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie