UniCa UniCa News Notizie Tirocini formativi in Italia e all’Estero presso le sedi del Ministero Affari Esteri

Tirocini formativi in Italia e all’Estero presso le sedi del Ministero Affari Esteri

Collaborazione fra Ministero degli Affari Esteri e Università italiane, col supporto della CRUI in qualità di gestore organizzativo. Scadenza domande: 9 ottobre 2006
25 settembre 2006
Il "Programma di tirocini del Ministero degli Affari Esteri" costituisce una collaborazione fra il Ministero degli Affari Esteri (attraverso l’Istituto Diplomatico) e le Università italiane, col supporto della Fondazione CRUI per le Università Italiane in qualità di gestore organizzativo. Scadenza domande: 9 ottobre 2006
 
Il "Programma di tirocini del Ministero degli Affari Esteri" costituisce una collaborazione fra il Ministero degli Affari Esteri (attraverso l’Istituto Diplomatico) e le Università italiane, col supporto della Fondazione CRUI per le Università Italiane in qualità di gestore organizzativo.

Il programma rappresenta un’importante iniziativa che avvicina il mondo accademico e il mondo del lavoro (nella fattispecie quello della diplomazia e delle relazioni internazionali) offrendo a laureandi e neo-laureandi la possibilità di effettuare un periodo di formazione presso il Ministero, le sue rappresentanze diplomatiche, gli uffici consolari, le rappresentanze permanenti presso le organizzazioni internazionali e gli Istituti di Cultura.

I tirocini hanno come obiettivo l’acquisizione di una conoscenza diretta e concreta del mondo del lavoro, in particolare dell’attività svolta nell’ambito delle competenze del Ministero, al fine di completare e/o favorire il percorso formativo universitario dello studente o di agevolare le scelte professionali dei neo-laureati.

I tirocinanti potranno quindi approfondire la loro personale formazione, e al tempo stesso sperimentare la realtà lavorativa, comprendendo logiche e sistemi di relazioni proprie del mondo produttivo.



Ultime notizie

26 gennaio 2022

UniCa per la Giornata della Memoria

Visitabile nell’atrio di Palazzo Belgrano fino a fine mese la mostra "A 80 anni dalle leggi razziali": l’esposizione ricostruisce il clima che determinò l’emanazione delle norme per effetto delle quali vennero espulsi Doro Levi, Camillo Viterbo e Alberto Pincherle. Rimandata di qualche mese a causa della pandemia la posa delle tre pietre di inciampo con i loro nomi

24 gennaio 2022

Un pensiero per cancellare la violenza di genere

La Facoltà di Ingegneria e Architettura lancia un concorso di idee per individuare una citazione che rappresenti in modo significativo la campagna di sensibilizzazione nei confronti del contrasto alla violenza di genere. La frase prescelta sarà incisa su una targa collocata in prossimità della panchina rossa nel giardino della Facoltà, dipinta il 25 novembre scorso in occasione della manifestazione “Una pennellata per cancellare la violenza di genere”. RASSEGNA STAMPA

Questionario e social

Condividi su: