UniCa UniCa News Notizie La diffusione della cultura tecnica e scientifica e i centri della scienza: opportunità per lo sviluppo della Sardegna

La diffusione della cultura tecnica e scientifica e i centri della scienza: opportunità per lo sviluppo della Sardegna

Martedì prossimo a Polaris si discuterà dell’opportunità della nascita di un Centro della Scienza in Sardegna, durante un convegno organizzato dall’Associazione "ScienzaSocietàScienza"
06 ottobre 2006
 
E’ il titolo del convegno che si terrà il prossimo 10 ottobre nell’Auditorium dell’Edificio 2 di Polaris, il parco scientifico e tecnologico situato in località Piscinamanna a Pula, dalle 9.30 alle 18.30.
 
Organizzato dall’associazione "ScienzaSocietàScienza" in collaborazione con il Consorzio Ventuno, l’evento si propone di sottolineare l’importanza di una conoscenza diffusa e di un’estesa partecipazione al sapere tecnico e scientifico, diffondendo tra la gente, e tra i giovani in particolare, il valore dei processi innovativi che stanno alla base del progresso umano.
 
Durante la prima giornata dei lavori verrà discussa l’opportunità della nascita di un Centro della Scienza in Sardegna insieme al ruolo che i parchi scientifici e tecnologici possono svolgere per promuovere una più ampia ed efficace azione di comunicazione scientifica e contribuire a rafforzare il legame tra scienza e società.
 
A tal fine, verrà proposto il coordinamento e la messa in rete delle strutture presenti sul territorio regionale che si occupano di ricerca scientifica e della sua divulgazione, per creare sinergie e identificare iniziative comuni.
 
La seconda giornata sarà riservata ad alcune classi delle scuole secondarie, con una mattinata di laboratori scientifici  organizzati da "ScienzaSocietàScienza", visite ai centri di ricerca di Polaris e conferenze a carattere divulgativo tenute da un ricercatore del CRS4.

Ultime notizie

20 gennaio 2022

Ricerca, tra sostenibilità, pratiche e materiali innovativi in edilizia

Domani pomeriggio, la quarta conferenza curata dai ricercatori del Dicaar inquadra le dinamiche inerenti il settore delle costruzioni. Dalla riduzione dei consumi ad approcci sistemici e multidisciplinari passando per modelli circolari ed emissioni climateranti. All’evento prendono parte specialisti ed esperti di atenei d’oltre Tirreno. I lavori si possono seguire in diretta streaming

20 gennaio 2022

Un accordo con l’Istituto Giua

Siglata dal Rettore Francesco Mola e dalla Dirigente Romina Lai una convenzione che punta a creare un rapporto di stabile collaborazione per costituire un polo strategico in grado di potenziare l’attività didattica, di formazione, orientamento e ricerca. Si rafforza il rapporto con il mondo dell’istruzione

20 gennaio 2022

Giustizia smart, in campo l’Università di Cagliari

Coinvolge i docenti di tre dipartimenti dell’Ateneo del capoluogo sardo uno dei sei macro-progetti ammessi al finanziamento dalla Direzione generale per il Coordinamento delle politiche di coesione del Ministero della Giustizia nell’ambito del bando per “la diffusione dell’Ufficio per il Processo e l’implementazione di modelli operativi innovativi negli uffici giudiziari per lo smaltimento dell’arretrato”. In campo Giurisprudenza, Scienze economiche e aziendali e Ingegneria elettrica ed elettronica. RASSEGNA STAMPA

Questionario e social

Condividi su: