UniCa UniCa News Notizie Portualità, da Barcellona a Livorno l’encomio al “Camaleonte” del terzo millennio

Portualità, da Barcellona a Livorno l’encomio al “Camaleonte” del terzo millennio

Il futuro in banchina passa per lo strumento dell’ateneo di Cagliari osannato al Salone internazionale della logistica
26 luglio 2010
Il futuro in banchina passa per lo strumento dell’ateneo di Cagliari osannato al Salone internazionale della logistica. 
 
banchina
 
Basilare per la formazione degli operatori di portainer e per la ricerca più avanzata, “Chameleon” è unico al mondo
 
Cagliari, 26 luglio 2010 (MF) -  Viene presentato oggi nel porto toscano al ministro dei trasporti, Altero Matteoli, il simulatore di gru container che coniuga innovazione, sicurezza e competitività.
 
Dal SIL 2010 di Barcellona al porto di Livorno. Stamani, nell’ambito di un convegno che si tiene a Livorno, il simulatore di gru portainer dell’università di Cagliari (ribattezzato “Chameleon” per la versatilità) viene presentato al ministro dei trasporti, Altero Matteoli. Un altro significativo passo avanti per lo staff di ricerca guidato da Paolo Fadda. “Chameleon”, all’ultima edizione del SIL (Salone internazionale della logistica, appuntamento europeo più qualificato per strutture e strategie connesse alla portualità) tenutosi a Barcellona, ha avuto il plauso degli addetti ai lavori e dei media. Sofisticato strumento di analisi per l’implementazione della sicurezza e della produttività all’interno del terminal container, permette anche la formazione dei gruisti di banchina dei terminal portuali.
 
Ricerca di base e applicata nella formazione avanzata
. “Chameleon” è anche ricerca di base. “Infatti - spiega il professor Fadda - permette lo studio del livello di prestazione dell’uomo nelle diverse modalità operative mediante l’uso di parametri oggettivi di tipo medicale e applicata e quello delle procedure già utilizzate in campo reale per la gestione e l’analisi dei test sull’affaticamento”. Chameleon è basilare anche per la ricerca applicata con la validazione di nuove soluzioni progettuali per i sistemi di controllo e comando delle gru.
 
Nella Cittadella universitaria di Monserrato il simulatore del futuro.
Finanziato dal consorzio CyberSar (università di Cagliari), il simulatore Chameleon è installato nei laboratori della facoltà di Ingegneria della Cittadella universitaria di Monserrato. Nella struttura – oltre 3200 mq, aule, uffici, laboratori per la ricerca e la didattica, camera anecoica e riverberante, auditorium e hall avveniristica - operano oltre 40 ricercatori. La tipologia e le caratteristiche tecniche rendono la “macchina” - dedicata anche al training e alla formazione degli operatori di portainer - unica negli scenari internazionali connessi al transhipment, al commercio  e alla movimentazione delle merci.
 
Il premio di Assologistica
. Oltre ai riconoscimenti ottenuti al SIL di Barcellona, il simulatore è stato premiato “Per l’innovativo approccio tecnologico” con “Il logistico dell’anno 2009”. L’ambito riconoscimento promosso da AssoLogistica è stato conferito al Politecnico di Milano, a Paolo Fadda (ordinario di progettazione sistemi di trasporto, presidente dell’Autorità portuale di Cagliari) e Gianfranco Fancello (CyberSar, ricercatore di Ingegneria).
  
Gianfranco FancelloInfo: Ing. Gianfranco Fancello, Facoltà di Ingegneria, Dipartimento di Ingegneria del Territorio, Sezione Trasporti - 09123 Piazza d’Armi 16 Cagliari - Tel: +39-070-675-5273 - Fax: +39-070-675-5261 - E-mail: gianfra@unica.it
  

Ultime notizie

24 maggio 2020

Medicina, la pediatria dà Scacco

Specializzandi e ricercatori dell'Università di Cagliari ai tempi del Coronavirus: 23 video e mini tesine focalizzate sul Covid-19 e i vari distretti del corpo umano. "L'iniziativa, nata per il lockdown, è stata apprezzata e proficua. Alcuni studi hanno già riscontrato l'interesse di varie riviste scientifiche" spiega Vassilios Fanos. Il plauso di Maria Del Zompo e Micaela Morelli

23 maggio 2020

CORONAVIRUS, la ricerca a portata di mano. Dalle pagine di unica.it alle testate giornalistiche locali e nazionali

LA RISPOSTA ALLA PANDEMIA, SCIENTIFICA E ACCREDITATA: DECINE DI SPECIALISTI INTERVISTATI, TRA LE ALTRE, DA RAI, VIDEOLINA, SARDEGNA 1, TCS, SULLE PAGINE ANSA, AGI, UNIONE SARDA, NUOVA SARDEGNA, SITI, RADIO E BLOG . Il portale web dell'Università di Cagliari, tra articoli e pubblicazioni su riviste internazionali, rilanciati con informazioni corrette e puntuali dai ricercatori dell'ateneo. Il coordinamento del prorettore Micaela Morelli su farmaci, vaccini, cure, quarantena, stress, impatto su economia e sociale, risposte biomediche e cliniche, pediatria e psichiatria, valutazioni epidemiologiche e virologiche, percorsi e prospettive di riapertura e ripartenza in sicurezza. CONSULTA LA SEZIONE

23 maggio 2020

Teniamo il cavallo di Troia fuori dai sistemi sanitari

COVID-19, importante documento stilato dalle istituzioni e organizzazioni scientifiche che si occupano di promozione della salute a livello internazionale con il contributo di Paolo Contu, docente di Igiene dell’Università di Cagliari. Cinque le strategie di promozione della salute proposte per affrontare la crisi generata dall'epidemia: intersettorialità, sostenibilità, empowerment e partecipazione dei cittadini, equità e prospettiva life course. Con un'attenzione particolare rivolta ai bambini, che vivono condizioni di particolare vulnerabilità. RASSEGNA STAMPA

23 maggio 2020

Il coraggio di ogni giorno

L’Università di Cagliari aderisce all’invito della Fondazione Falcone e partecipa al 28mo anniversario della strage di Capaci dedicato agli eroi del quotidiano, esponendo quattro lenzuoli bianchi alle finestre del Palazzo del Rettorato e invitando tutta la comunità accademica a fare altrettanto. “L’impegno contro la mafia e le mafie non può arrestarsi mai: neanche il COVID-19 può far dimenticare i magistrati, le forze dell’ordine e semplici cittadini che hanno perso la vita”: così Maria Del Zompo, Rettore di UniCa, ha risposto all’invito di Maria Falcone, sorella del magistrato barbaramente ucciso 28 anni fa dalla mafia e oggi presidente dell’omonima Fondazione. LA NOTIZIA DEL GESTO DELL'UNIVERSITA' DI CAGLIARI E' SU TUTTA LA STAMPA e NEI TG: la rassegna

Questionario e social

Condividi su: