UniCa UniCa News Notizie Festival cinematografico "La città in corto" - IV Edizione

Festival cinematografico "La città in corto" - IV Edizione

La scadenza delle iscrizioni e’ stata prorogata al 31 dicembre
09 novembre 2006

L’iniziativa, che nei giorni 2, 3, 4 marzo 2007 coinvolgerà gli studenti universitari dell’area mediterranea, si propone di stimolare la creatività, l’aggregazione e la circolazione delle idee fra i giovani attraverso l’arte cinematografica. 

Le passate edizioni del festival “La Città in Corto”

Data Tema
--------------------------------------------------------------
1. (Aprile 2004) “la città”

2. (Aprile 2005) “tema libero”

3. (Marzo 2006) “tema libero e Olio d’oliva”


CORTOMED è occasione ulteriore per amplificare e sostenere il grande progetto di cooperazione inter-universitaria nell’area del Mediterraneo, che si inserisce nella più ampia strategia di cooperazione culturale, tecnica e scientifica che l’Unione Europea, dopo la Dichiarazione di Barcellona, ha avviato con i paesi del bacino del Mediterraneo.


TEMI PROPOSTI

Tema 1
• Tema Libero

Tema 2
• “Specchi dalla riva” - Rappresentazioni dell’altra parte del Mare.
• “Mutamenti”- Quello che cambia, quello che resta uguale.
• “Un certain regard”- Il Mediterraneo del 2020.


SEZIONI DEL CONCORSO

I cortometraggi, pena l’esclusione, devono avere una durata non superiore a 15 (quindici) minuti e concorrono in una delle quattro seguenti categorie:

• Cortometraggi fiction
• Cortometraggi documentari
• Cortometraggi d’animazione
• Cortissimi (durata non superiore a tre minuti)

E’ prevista la premiazione del migliore cortometraggio di ogni categoria

REGOLAMENTO

Sono ammessi a partecipare al Festival tutti gli studenti universitari iscritti nelle università dei paesi che si affacciano sul Mediterraneo. Sono accettate collaborazioni con professionisti del cinema a condizione (necessaria) che almeno due studenti abbiano ricoperto un ruolo importante del film in concorso (produzione, regia, soggetto, sceneggiatura, musica, scenografia, fotografia, montaggio, cast attoriale).
La partecipazione al Concorso è gratuita

Sono a carico dei partecipanti: le spese per le copie dei cortometraggi, le spese di invio e (ove previsto) di ritiro dei cortometraggi.
Gli autori devono far pervenire all’organizzazione del Concorso una copia in DVD del cortometraggio (della durata massima di 15 minuti) entro il 31 dicembre 2006, insieme al modulo d’iscrizione, al seguente indirizzo: Giusy Bitto, Centro Teatro Ateneo, Università degli Studi di Roma La Sapienza, Viale delle Scienze 1, 00185 Rome, Italy.
Le copie non saranno restituite e faranno parte dell’archivio del Concorso. Potranno essere usate solo per scopi di studio o didattici; un eventuale loro utilizzo di diverso tipo potrà avvenire solo con autorizzazione scritta dell’autore o di coloro che ne detengono legalmente i diritti.
La richiesta di ammissione al Festival implica l’accettazione incondizionata del presente regolamento.

Info: w3.uniroma1.it/lacittaincorto  - WWW.STUDENTINCORTO.COM

• PROF. MAURIZIO SPOLITI tel: 06.49913947
e-mail: maurizio.spoliti@uniroma1.it
• PROF. GUIDO LAUDANI tel: 06.49974250 – 337.723021
e-mail: guido.laudani@uniroma1.it; laudanig@tin.it




I PREMI “MINERVA d’ORO”

• Migliore cortometraggio fiction
• Migliore cortometraggio documentario
• Migliore cortometraggio d’animazione
• Migliore “cortissimo” (durata massima tre minuti)
• Migliore regia
• Migliore sceneggiatura originale
• Migliore attore maschile
• Migliore attrice
• Migliore montaggio
• Migliore fotografia
• Migliore musica originale
• “Gran Premio del Pubblico”.

Leggi allegato

Vedi locandina

Ultime notizie

19 maggio 2022

Unica&Imprese, al via l’Agrifood edition 2022

Tecnologie e applicazioni avanzate, prodotti, processi, promozione e commercializzazione. Il confronto tra ricercatori e imprese del territorio coinvolte nell’agroalimentare in Sardegna. “L’Università di Cagliari è da anni impegnata a promuovere e alimentare il processo di produzione di valore fungendo da motore di sviluppo e generatore di innovazione del settore” dice Fabrizio Pilo. Le iscrizioni all’evento del Crea si chiudono il 10 giugno. All'interno il link per formalizzare l'adesione

19 maggio 2022

Il Premio La Marmora a Beppe Severgnini

L’Aula Magna di Palazzo Belgrano ha ospitato la consegna del riconoscimento al giornalista del Corriere della Sera e scrittore, assegnato dai cinque Rotary Club di Cagliari. L’amore per la nostra terra nelle parole del premiato: “Molti sedicenti amici della Sardegna in realtà non la conoscono. Se facessimo un esame a quanti sbarcano nell’Isola, forse staremmo tutti un po’ più larghi”. Quindi l’analisi: “In corso una periferizzazione del pianeta. Chi ha già vissuto in periferia sa già come fare, per questo avete grandi potenzialità”

19 maggio 2022

Amazon Women in Innovation, assegnata la borsa di studio

E' Giorgia Orofino, studentessa nel corso di Ingegneria elettrica, elettronica e informatica, la vincitrice della selezione promossa per il secondo anno dalla multinazionale in collaborazione con l'Università degli Studi di Cagliari. L'iniziativa fa parte del programma Amazon nella Comunità, creato per incentivare e aiutare le giovani donne a intraprendere un percorso di studi e a soddisfare la propria ambizione di lavorare nel settore dell’innovazione e della tecnologia. RASSEGNA STAMPA

18 maggio 2022

Ricerca, quattro dipartimenti dell’Università di Cagliari al top in Italia

Giurisprudenza, Ingegneria elettrica ed elettronica, Matematica e Informatica, Scienze politiche e sociali hanno superato la prima selezione e sono in corsa per entrare nella lista dei 180 Dipartimenti di eccellenza. Confermato il trend positivo dei risultati ottenuti sulla VQR. L’orgoglio dell’Ateneo nelle parole del Rettore Francesco Mola: “Risultato importante e incoraggiante”. RASSEGNA STAMPA

Questionario e social

Condividi su: