UniCa UniCa News Notizie Tirocini MAE-CRUI per laureati e laureandi

Tirocini MAE-CRUI per laureati e laureandi

Disponibili 662 posti per tirocini presso ambasciate, consolati e altre sedi di rappresentanza diplomatica in diversi Paesi europei e altre sedi estere. Scadenza domande il 9 ottobre
03 ottobre 2006
Disponibili 662 posti per tirocini presso ambasciate, consolati e altre sedi di rappresentanza diplomatica in diversi Paesi europei e altre sedi estere. Scadenza domande il 9 ottobre
 
Il "Programma di tirocini del Ministero degli Affari Esteri" è basato sull’apposita convenzione MAE-CRUI che prevede la collaborazione tra l’Istituto Diplomatico del Ministero degli Affari Esteri e le Università italiane, con il supporto ed il coordinamento da parte della Fondazione CRUI in qualità di gestore organizzativo.
Il programma rappresenta un’importante iniziativa che avvicina il mondo accademico e il mondo del lavoro - in questo caso specifico quello della diplomazia e delle relazioni internazionali - offrendo a laureandi e neo-laureati la possibilità di effettuare un periodo di formazione presso il Ministero, le sue rappresentanze diplomatiche, gli uffici consolari, le rappresentanze permanenti presso le organizzazioni internazionali e gli Istituti di Cultura.
I tirocini hanno come obiettivo l’acquisizione di una conoscenza diretta e concreta del mondo del lavoro, in particolare dell’attività svolta nell’ambito delle competenze del Ministero, al fine di completare e/o favorire il percorso formativo universitario dello studente o di agevolare le scelte professionali dei neo-laureati.
I tirocinanti potranno quindi approfondire la loro personale formazione, e al tempo stesso sperimentare la realtà lavorativa, comprendendo logiche e sistemi di relazioni proprie del mondo produttivo.
 
Il programma è rivolto a laureandi e neo laureati di vecchio e nuovo ordinamento, esclusivamente di cittadinanza italiana, da non oltre 18 mesi, di tutte le Università che aderiscono al programma. Possono perciò aderire:

- laureati di laurea triennale
- laureati (di vecchio ordinamento, di laurea specialistica)
- laureandi di laurea specialistica (iscritti al II anno) e di vecchio ordinamento (70 % degli esami sostenuti)
 
Con il nuovo bando 2006, in totale, sono messi a disposizione 662 posti, suddivisi per tirocini presso Ambasciate (206 posti), Consolati (152), Istituti di Cultura (102), Rappresentanze italiane (58) e Uffici di Roma (144).

Requisiti per i dottori di I livello
- votazione di laurea minima 105/110;
- età massima 25 anni;
- conoscenza delle lingue straniere, a seconda di quanto specificato nelle singole offerte di tirocinio. Le conoscenze linguistiche verranno attestate da una o più certificazioni internazionali e/o dal piano di studi relativo al corso di laurea.

Requisiti per i laureandi
- 60 crediti per gli iscritti alla laurea specialistica o alla laurea magistrale;
- 70 % degli esami sostenuti per i laureandi di vecchio ordinamento;
- 27/30 di media;
- conoscenza delle lingue straniere, a seconda di quanto specificato nelle singole offerte di tirocinio;
- età massima 28 anni.
 
Requisiti per i dottori magistrali (laureati di laurea specialistica, laurea magistrale e di vecchio ordinamento)
- votazione di laurea minima 105/110;
- età massima 28 anni;
- conoscenza delle lingue straniere, a seconda di quanto specificato nelle singole offerte di tirocinio.
 
Le conoscenze linguistiche verranno attestate da una o più certificazioni internazionali e/o dal piano di studi relativo al corso di laurea.
 
Gli stage si effettueranno nel periodo: 15 gennaio 2007 - 15 aprile 2007.
La scadenza per la presentazione delle candidature è il prossimo 9 ottobre 2006.
 
 

IN RETE:
 
 

Ultime notizie

06 luglio 2022

Esperti di logica e filosofia in arrivo a Cagliari da tutto il mondo

Il 22° workshop ‘'Trends in Logic’' si terrà nell’ateneo cagliaritano dal 18 al 20 luglio 2022. L’evento, intitolato '‘Strong & Weak Kleene Logics’', è organizzato dal gruppo di ricerca Alophis del Dipartimento di Pedagogia, Scienze psicologiche e Filosofia in collaborazione con il Dipartimento di Matematica e Informatica. Il professor Roberto Giuntini nel comitato scientifico internazionale che presiede i lavori

04 luglio 2022

UniCa4Ukraine, conclusi i corsi di italiano

Venti cittadine ucraine hanno seguito le lezioni tenute da studentesse e studenti dei corsi di laurea magistrale in Lingue e letterature europee ed americane, Traduzione specialistica dei testi e in Filologie e letterature classiche e moderne. Nei giorni scorsi la consegna degli attestati di partecipazione

30 giugno 2022

STOREM. Giornate di studio internazionale sul tema della sostenibilità legata alle attività turistiche

Giovedì 30 giugno e venerdì 1 luglio il nostro ateneo ospita docenti e ricercatori delle università UNA e UCI del Costa Rica, Eafit della Colombia e, in collegamento, esperti dell'università UWI (Barbados) e Paul Valery (Francia) per due giornate di confronto sul progetto Erasmus+ Cbhe “Storem”. L’incontro del primo luglio è aperto al pubblico, dalle 9,30, nell’Aula 11 del polo universitario di via San Giorgio 12 (Campus Aresu) per gli interventi del professor Mario Socatelli, dell’Universidad para la Coperaticion Internacional (Costa Rica) e, a seguire, del professor Corrado Zoppi, dell’Università di Cagliari, e di Francesca Uleri (Associazione Culturale Terras)

30 giugno 2022

Malattie genetiche, l'Università di Cagliari nel nuovo Centro nazionale di ricerca

L'ateneo è tra i fondatori della struttura sorta per lo “Sviluppo di terapia genica e farmaci con tecnologia a Rna” finanziata dal Pnrr con 320 milioni di euro. Le specialiste Raffaella Origa, referente scientifica, e Patrizia Zavattari, sono le coordinatrici del progetto. Il rettore Francesco Mola: "Abbiamo conferma delle valide e riconosciute competenze del settore acquisite negli anni"  

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie