UniCa UniCa News Notizie Il Cnr nomina Direttori di Dipartimento e Consiglio Scientifico Generale

Il Cnr nomina Direttori di Dipartimento e Consiglio Scientifico Generale

Sono stati nominati i Direttori degli 11 Dipartimenti introdotti in applicazione della Legge di Riforma, ai quali &è; previsto affluiranno i 111 istituti del CNR, a seguito di un concorso internazionale lanciato dal CNR il 5 agosto scorso. Un altro passo verso il compimento della Riforma dell’Ente
09 marzo 2006
Il Consiglio Nazionale delle Ricerche segna un'altra tappa importante nella realizzazione della propria Riforma disegnata dal Decreto legislativo 127/2003, volta al rilancio dell'Ente come “risorsa da valorizzare per lo sviluppo socio-economico del Paese”. “Nei tempi previsti e secondo la programmazione”, osserva il presidente, prof. Fabio Pistella, “è stata assunta dal Consiglio di Amministrazione una serie di importanti decisioni sull’assetto scientifico e organizzativo del CNR, che sottolinea la ferma determinazione nel portare a compimento entro breve termine la Riforma: varo del Piano Triennale 2006-2008, che conferma e aggiorna le previsioni del Piano Triennale 2005-2007 approvato dal MIUR; nomina degli undici direttori dei Dipartimenti; nomina del Consiglio Scientifico Generale; avvio della riorganizzazione della rete scientifica degli Istituti”.
 
Nomina dei Direttori dei Dipartimenti
Sono stati nominati i Direttori degli 11 Dipartimenti introdotti in applicazione della Legge di Riforma, ai quali è previsto affluiranno i 111 istituti del CNR, a seguito di un concorso internazionale lanciato dal CNR il 5 agosto scorso con bando pubblicato tra l’altro su testate nazionali e internazionali (Sole 24 Ore e Nature), dopo una prima selezione sulla totalità dei candidati, affidata per ogni Dipartimento ad alte personalità scientifiche nazionali ed internazionali esterne al CNR, e al termine di una selezione finale fra altrettante terne di nominativi. “I Direttori sono tutti dotati di alta qualificazione ed esperienza scientifica, professionale e manageriale”, commenta il presidente Pistella.
Dipartimento “Medicina”
Gianluigi Condorelli – Professore di Medicina Interna, II Facoltà Università La Sapienza – Direttore scientifico Multimedia Hospital, Sesto San Giovanni (MI)
Dipartimento “Progettazione molecolare”
Sesto Viticoli – Direttore dell’Istituto di Studio dei Materiali Nanostrutturati del CNR – Roma
Dipartimento “Materiali e dispositivi
Roberto Cingolani – Ordinario di Fisica Generale, Facoltà di Ingegneria dell’Università di Lecce, Direttore del laboratorio Nazionale di Nanotecnologia (NNL) del CNR – Lecce
Dipartimento “Tecnologie dell’informazione e delle comunicazioni
Francesco Beltrame – Ordinario di Bioingegneria presso il Dipartimento di informatica, sistemistica e telematica della Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Genova
Dipartimento “Identità culturale”
Andrea Di Porto – Ordinario di Istituzioni di diritto romano – Direttore dell’Istituto di Diritto romano e dell’Oriente Mediterraneo dell’Università degli Studi La Sapienza di Roma
Dipartimento “Patrimonio culturale”

Ultime notizie

04 luglio 2022

UniCa4Ukraine, conclusi i corsi di italiano

Venti cittadine ucraine hanno seguito le lezioni tenute da studentesse e studenti dei corsi di laurea magistrale in Lingue e letterature europee ed americane, Traduzione specialistica dei testi e in Filologie e letterature classiche e moderne. Nei giorni scorsi la consegna degli attestati di partecipazione

30 giugno 2022

STOREM. Giornate di studio internazionale sul tema della sostenibilità legata alle attività turistiche

Giovedì 30 giugno e venerdì 1 luglio il nostro ateneo ospita docenti e ricercatori delle università UNA e UCI del Costa Rica, Eafit della Colombia e, in collegamento, esperti dell'università UWI (Barbados) e Paul Valery (Francia) per due giornate di confronto sul progetto Erasmus+ Cbhe “Storem”. L’incontro del primo luglio è aperto al pubblico, dalle 9,30, nell’Aula 11 del polo universitario di via San Giorgio 12 (Campus Aresu) per gli interventi del professor Mario Socatelli, dell’Universidad para la Coperaticion Internacional (Costa Rica) e, a seguire, del professor Corrado Zoppi, dell’Università di Cagliari, e di Francesca Uleri (Associazione Culturale Terras)

30 giugno 2022

Malattie genetiche, l'Università di Cagliari nel nuovo Centro nazionale di ricerca

L'ateneo è tra i fondatori della struttura sorta per lo “Sviluppo di terapia genica e farmaci con tecnologia a Rna” finanziata dal Pnrr con 320 milioni di euro. Le specialiste Raffaella Origa, referente scientifica, e Patrizia Zavattari, sono le coordinatrici del progetto. Il rettore Francesco Mola: "Abbiamo conferma delle valide e riconosciute competenze del settore acquisite negli anni"  

Questionario e social

Condividi su: