UniCa UniCa News Notizie Mi Lego al Territorio

Mi Lego al Territorio

I famosi mattoncini colorati sono utili non solo per giocare ma anche per spiegare e comunicare i rischi idrogeologici, idraulici e sismici alla società e in particolare ai giovanissimi. L’iniziativa è stata avviata al Politecnico di Torino da un gruppo studentesco presente in questi giorni a Cagliari per una serie di incontri in scuole secondarie e all’Università di Cagliari per promuovere la costituzione di un team studentesco del nostro Ateneo
25 settembre 2019
Mi LEGO al Territorio, vedi a fondo pagina il programma dell'incontro all'Università di Cagliari

Inaugurazione del primo team studentesco dell'Università di Cagliari

Ivo Cabiddu

 
L’iniziativa “Mi Lego al Territorio” (sito web: www.milegoalterritorio.it), promossa dagli studenti del Politecnico di Torino con il supporto del professor Pierluigi Claps, è stata accolta già dallo scorso luglio dal Consiglio del Corso di studi in Ingegneria per l’ambiente e il territorio dell’Università di Cagliari.

 

Iniziativa per l’educazione al Rischio nelle scuole secondarie di primo e secondo grado supportata dalla Direzione Generale della Protezione Civile - Regione Sardegna

Dopodomani, venerdì 27 settembre 2019, l’ateneo di Cagliari ospita nell’Aula magna di Ingegneria (via Marengo) l’incontro per l’inaugurazione del primo team studentesco locale. L’invito è rivolto a tutti gli iscritti della Facoltà di Ingegneria e Architettura per scoprire in quali attività di ricerca, sperimentazione e divulgazione è possibile impegnarsi attivamente con la prospettiva – così riporta la locandina – di acquisire capacità trasversali e di valorizzare il proprio percorso di studio. Questo non solo con crediti formativi ma soprattutto con un’importante esperienza di grande utilità sociale e, tra l’altro, certamente efficace anche per avvicinare i più giovani alla nostra università.

Il Politecnico di Torino prevede la possibilità di costituire team studenteschi che sviluppano dei progetti di gruppo, anche interdisciplinari, con la supervisione di un docente

Nello specifico, la proposta che ora interessa l’Università di Cagliari prevede la creazione di un team studentesco per mettere in pratica attività didattiche interattive da sviluppare nelle scuole con il supporto di alcuni modellini del territorio realizzati in scala con mattoncini LEGO o con altri supporti.

PROGRAMMA - Clicca per ingrandire l'immagine
PROGRAMMA - Clicca per ingrandire l'immagine

Link

Ultime notizie

13 dicembre 2019

Verso un futuro condiviso, con UniCa

Il ruolo dell’Ateneo nella definizione del Piano Strategico della Città Metropolitana di Cagliari: venerdì 13 dicembre a Palazzo Regio numerosi ricercatori intervengono al Forum, il Prorettore vicario Francesco Mola tra i relatori della tavola rotonda

13 dicembre 2019

UniCa con Legambiente per il Bacino del Rio Posada

L’Università di Cagliari è partner del progetto di tutela ambientale “Acqua e fuoco. Dalle cicatrici del passato la mappa per un futuro al riparo dai rischi nel Parco di Tepilora”. In prima linea il Dipartimento di Scienze chimiche e geologiche grazie al gruppo di ricerca composto dai professori Antonio Funedda, Maria Teresa Melis e Stefania Da Pelo. Questa mattina, su RAITRE, servizio e intervista al prof. Funedda durante il programma televisivo ''BUONGIORNO REGIONE''

13 dicembre 2019

Premio Mazzeo a Fabio Medas

Ancora un risultato di prestigio nazionale assoluto per il giovane ricercatore di Chirurgia Generale al Dipartimento di Scienze Chirurgiche dell'Università di Cagliari: è stato premiato a Napoli con il riconoscimento intitolato al grande chirurgo della scuola napoletana e fondatore della Società Italiana di Chirurgia Oncologica. Dopo la borsa Ettore Ruggeri ottenuta nel 2016, un nuovo e importante successo per Medas, che opera nel reparto di Chirurgia Generale e Polispecialistica della AOU di Cagliari, diretto dal prof. Piergiorgio Calò

Questionario e social

Condividi su: