UniCa UniCa News Notizie La ricerca scientifica UniCa in prima serata nel Tg1

La ricerca scientifica UniCa in prima serata nel Tg1

In onda nel telegiornale delle 20 della rete ammiraglia della RAI il servizio realizzato dalla troupe guidata dall’inviato Massimo Mignanelli nei giorni scorsi con il team di Sandro Demuro, nei locali del MEDCOASTLAB e in mare, a bordo dell’imbarcazione utilizzata dai ricercatori di UniCa per i loro studi nelle splendide acque della Sardegna. IMMAGINI e VIDEO
30 luglio 2019
Massimo Mignanelli intervista Sandro Demuro a bordo dell'imbarcazione del CMGG (sullo sfondo, la Sella del Diavolo)

Sergio Nuvoli

Cagliari, 29 luglio 2019 - E' andato in onda sabato sera nel prestigioso Tg1 delle 20 il servizio realizzato da Massimo Mignanelli nei giorni scorsi a Cagliari con il team di ricerca di Sandro Demuro, docente di Geomorfologia e conservazione delle coste.

La recente inaugurazione del MEDCOASTLAB di via Riva di Ponente ha fatto da spunto per la visita della troupe del Tg della rete ammiraglia della RAI all’Università di Cagliari. L’inviato del telegiornale più seguito in Italia ha trascorso quasi una giornata intera in città, visitando la struttura accanto al porto commerciale, dove ha intervistato Sandro Demuro e Carla Buosi, ricercatrice del gruppo.

Carla Buosi intervistata da Massimo Mignanelli sui foraminiferi
Carla Buosi intervistata da Massimo Mignanelli sui foraminiferi

L’altra parte del servizio – anch’essa con le splendide immagini di Gianluigi Deidda – è stata realizzata in mare, a bordo dell’imbarcazione del Coastal and Marine Geomorphology Group, che da sempre, con la guida del professore, sorveglia le coste del Golfo degli Angeli anche grazie all’ausilio di telecamere e sofisticate apparecchiature. E’ l’imbarcazione che i nostri studenti e le aspiranti matricole sono ormai abituati a vedere durante le Giornate di Orientamento: a bordo della barca, i ricercatori Angelo Ibba e Daniele Trogu – intervistato durante i lavori - hanno eseguito a favore di telecamera alcune operazioni di campionamento della sabbia dei fondali.

Il risultato? Come potete vedere nel servizio, la ricerca scientifica dell’Università di Cagliari è stata mostrata in prima serata a tutta l'Italia, con la qualità e l'autorevolezza dei nostri studiosi sul palcoscenico più ambito tra i telegiornali nazionali. E lo sarà ancora grazie all’altissimo engagement rate dei canali social di UniCa e della RAI.

Angelo Ibba e Daniele Trogu eseguono un'operazione di campionamento delle sabbie dei fondali ripresi da Gianluigi Deidda sotto lo sguardo di Sandro Demuro e di Massimo Mignanelli
Angelo Ibba e Daniele Trogu eseguono un'operazione di campionamento delle sabbie dei fondali ripresi da Gianluigi Deidda sotto lo sguardo di Sandro Demuro e di Massimo Mignanelli

Link

Ultime notizie

22 maggio 2022

UniCa C’è a Monumenti Aperti

Si rinnova anche per l'edizione 2022 la collaborazione tra l'Università degli Studi di Cagliari e la manifestazione Monumenti Aperti, organizzata da Imago Mundi. Otto i siti dell'Ateneo aperti al pubblico nelle giornate di sabato 21 e domenica 22 maggio: il Palazzo del Rettorato, l'Archivio storico dell'Università, la Collezione Piloni, il MUACC, i giardini della Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e sociali, l'Orto Botanico, la Cittadella dei Musei con le sue fortificazioni e il Trentapiedi dei Monumenti a Pirri, realizzato dal laboratorio Vestigia UniCa, coordinato da Fabio Calogero Pinna, docente di Archeologia pubblica

20 maggio 2022

Venerdì 27 maggio la presentazione del Rapporto CRENoS

A partire dalle 10 nell’Aula A della Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche (in viale Sant'Ignazio n.76, Cagliari) la presentazione del 29mo Rapporto sull’economia della Sardegna che il CRENoS redige ogni anno per analizzare le tendenze economiche recenti e fornire alcune analisi della congiuntura. Dopo i saluti dei rettori dei due atenei sardi, a illustrare i dati sarà Gianfranco Atzeni, docente di Economia politica all'Università di Sassari. Per accedere nell'aula sarà necessario indossare una mascherina FFP2. L'evento sarà trasmesso in streaming sul canale Youtube dell'Università di Cagliari e sulla pagina Facebook del CRENoS

20 maggio 2022

Ricerca, dal Fetal programming al come e al quando ci si potrà ammalare

“Dimmi che gestazione hai avuto e ti dirò se e di quali malattie potrai soffrire da adulto”. È stata questa, negli anni '80, l’intuizione dell’epidemiologo David Barker. L'ipotesi sostiene il lavoro, pubblicato dall'European review for medical and pharmacological sciences, curato dal team di specialisti dell’’Università di Cagliari e dell’Aou. La ricerca ha esplorato una casistica di pazienti che  hanno contratto il Covid-19

Questionario e social

Condividi su: