UniCa UniCa News Notizie Zanzare, rischi e prevenzione

Zanzare, rischi e prevenzione

RICERCA SCIENTIFICA. Enzo Tramontano, docente di Microbiologia e Presidente della Facoltà di Biologia e Farmacia, intervistato dal TG della RAI: “Studiamo l’interazione tra i virus e il sistema immunitario, in modo da poter contribuire allo sviluppo di farmaci che sostengano le difesa del nostro organismo”
19 giugno 2019
GUARDA L'INTERVENTO DI ENZO TRAMONTANO IN TRASMISSIONE

Sergio Nuvoli

Cagliari, 19 giugno 2019 - Il Presidente della Facoltà di Biologia e Farmacia, Enzo Tramontano, è stato intervistato questa mattina da Elisabetta Atzeni all'interno di “Buongiorno Regione Sardegna”, la striscia informativa quotidiana del TGR Rai Sardegna.

Il professore, docente di Microbiologia all’Università di Cagliari, ha spiegato gli effetti causati dai virus come West Nile e Zika Virus, il cui vettore sono in particolare le zanzare: il team guidato da Tramontano è all'avanguardia in Europa nello studio dei meccanismi di infezione. “I cambiamenti climatici come lo spostamento di grandi masse di persone facilitano l’arrivo anche in Sardegna di specie aliene – ha spiegato in diretta –  come la zanzara tigre. Noi studiamo nel dettaglio l’interazione tra i virus e il sistema immunitario. E questo ci consente di lavorare allo sviluppo di farmaci che sostengano le difese del nostro organismo”.

Non c’è alcun allarme, ha chiarito rispondendo alle domande della giornalista, ma sono sufficienti alcuni semplici accorgimenti. “Esiste anche nella nostra regione una rete di controllo e di monitoraggio – ha rassicurato Tramontano – che costantemente verifica se nelle nostre zone ci sono animali infetti. L’anno scorso, grazie a questa attenta attività, sono stati per esempio individuati dei focolai su alcuni cavalli”.

L'intervista con Elisabetta Atzeni nello studio della TGR della RAI
L'intervista con Elisabetta Atzeni nello studio della TGR della RAI

Link

Ultime notizie

06 dicembre 2022

Laureandi dell’Università di Cagliari a Ecomondo

Transizione ecologica e innovazione tecnologica, i corsi di UniCa precorrono i tempi e preparano gli specialisti per un mondo più sostenibile e vivibile. Report della visita tecnica di studentesse e studenti del corso di laurea magistrale in Ingegneria ambientale per lo sviluppo sostenibile dell’ateneo agli stand dell’esposizione internazionale che si è svolta a Rimini dal 10 al 12 novembre scorso. Ad accompagnare e guidare il gruppo il professor Aldo Muntoni (Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e architettura)

06 dicembre 2022

CAREER DAY 2023 (#incontrailtuofuturo). Aperte le registrazioni ai colloqui di selezione

Il 12 e il 13 gennaio 2023 sono in calendario le due giornate organizzate dall’Università di Cagliari con l’Assessorato regionale del Lavoro e con l’Agenzia sarda per le politiche attive del lavoro (Aspal) per favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. Da una parte laureati/e, studenti e studentesse di UniCa e dall’altra le imprese del territorio impegnate nella ricerca di giovani preparati per garantire un apporto innovativo alle esigenze aziendali presenti e future. CHALLENGE A PREMI: IL 28 DICEMBRE LA SCADENZA PER PARTECIPARE ALLE "SFIDE"

05 dicembre 2022

Ricercatori e ricerca d'eccellenza, strategia e visione per brillare anche in Europa

L’Università di Cagliari e gli step per l’award 'HR Excellence in Research. Aperto da Francesco Mola e Alessandra Carucci il seminario su Strategia dell’ateneo, Struttura interna e Cabina di regia. Il passaggio permette di ottenere il riconoscimento ufficiale dalla Commissione Europea. "Siamo un Paese debole nell'innovare" ha detto Fulvio Esposito dell'Università di Camerino. "Attrarre giovani talentuosi per una buona ricerca è fondamentale" ha aggiunto Chiara Biglia, Politecnico di Torino

04 dicembre 2022

Monserrato. L’Ufficio Europa incontra i giovani

Lunedì 5 dicembre, dalle 16 alle 18, nella Sala comunale polifunzionale di Monserrato (in piazza Maria Vergine) per la presentazione di un progetto relativo all'apertura di uno sportello Eurodesk indirizzato ai giovani dai 17 ai 30 anni

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie