UniCa UniCa News Notizie Governance dei big data e democrazia rappresentativa

Governance dei big data e democrazia rappresentativa

L’intervento di Marco Betzu, Giovanni Coinu e Gianmario Demuro, docenti di Diritto costituzionale del Dipartimento di Giurisprudenza, al XIV Congreso Hiberoamericano de Derecho constitucional alla Facultad de derecho dell’Università di Buenos Aires: “Occorre orientare la straordinaria capacità conoscitiva generata dai big data per implementare la partecipazione democratica consapevole”. Presentata la ricerca finanziata dalla Legge 7 del 2007
23 maggio 2019
Foto di gruppo al Congresso a Buenos Aires

Sergio Nuvoli

Cagliari, 23 maggio 2019 – Termina oggi la partecipazione di Marco Betzu, Giovanni Coinu e Gianmario Demuro, docenti di Diritto costituzionale del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Cagliari, al XIV Congreso Hiberoamericano de Derecho constitucional alla Facultad de derecho dell’Università di Buenos Aires. Nell’ambito dei lavori tematici dedicati alla trasformazione digitale della democrazia, hanno presentato e discusso il proprio lavoro dal titolo “Governance dei big data e democrazia rappresentativa”.

La sede del Congresso a cui partecipano i tre docenti di UniCa in questi giorni
La sede del Congresso a cui partecipano i tre docenti di UniCa in questi giorni

“La ricerca, finanziata dalla L.R. 7/2007 – spiega Gianmario Demuro - mira a ricostruire gli strumenti giuridici che possono essere utilizzati per disciplinare e finalizzare l’uso della enorme massa di dati prodotta dalla economia circolare in favore della democrazia rappresentativa”.

“In una democrazia che ha sempre più necessità di elaborare strumenti per la regolazione di fenomeni a-territoriali – aggiunge Marco Betzu - occorre orientare la straordinaria capacità conoscitiva generata dai big data per implementare la partecipazione democratica consapevole”.

Giovanni Coinu, Marco Betzu e Gianmario Demuro
Giovanni Coinu, Marco Betzu e Gianmario Demuro

Ultime notizie

25 settembre 2021

Notte dei ricercatori: la festa della scienza, appassionante e a disposizione della società civile e delle nuove generazioni 

L’Università di Cagliari in prima fila nell'evento europeo che si è tenuto all'Orto Botanico. Robotica, pandemia, cinema, antimateria, cervello, internet delle cose, vaccini, diritti e storia, criminologia e medicina, chimica e geologia tra i trentaquattro eventi divulgativi su temi attuali e di forte impatto. "L'emozione della ripartenza, con un pensiero per la popolazione universitaria presente e futura" ha detto Francesco Mola. "La passione che anima ricercatrici e ricercatori è al centro degli eventi" ha aggiunto Luciano Colombo

24 settembre 2021

Cristina Bicchieri inaugura il Dottorato in Scienze economiche e aziendali

Martedì 28 settembre alle 16 con la lezione della docente della University of Pennsylvania si aprirà il nuovo anno accademico del corso dottorale in discipline economiche. "Norms and nudges: opening the black box" sarà il tema dell'intervento, che si potrà seguire in diretta streaming nel canale YouTube dell'Ateneo. IL LINK PER SEGUIRE LA DIRETTA

23 settembre 2021

Il ricordo, la memoria

In ricordo di David Carpenter Nilson, lettore (1986-2004) e professore a contratto di Traduzione nel 2004 nella allora Facoltà di Lingue di Cagliari

22 settembre 2021

Transizione energetica, la roadmap per la neutralità climatica della Sardegna

Università di Cagliari, Sotacarbo ed Enea curano la due giorni sul tema chiave per lo sviluppo del sistema Italia. Tecnologie, scenari e politiche di riqualificazione, formazione e neutralità climatica al centro del dibattito con le massime cariche regionali e nazionali del comparto. Apertura dei lavori con i rettori Francesco Mola e Gavino Mariotti. Nel team organizzativo lo staff di Fabrizio Pilo, prorettore per Innovazione e territorio

Questionario e social

Condividi su: