UniCa UniCa News Notizie Filologia digitale, secondo seminario a Studi umanistici

Filologia digitale, secondo seminario a Studi umanistici

Da mercoledì 22 maggio una panoramica sul rapporto tra l’informatica e la critica testuale, con particolare attenzione alle nuove tecnologie sviluppate nell’ambito informatico e dell’editoria elettronica. Relatori Domenico Fiormonte e Paolo Monella
16 maggio 2019
Un'immagine simbolo

Sergio Nuvoli

Cagliari, 16 maggio 2019 – Si terrà il 22 e il 23 maggio, nella Facoltà di Studi Umanistici, il Seminario di Filologia digitale, tenuto dai professori Domenico Fiormonte (Università Roma Tre) e Paolo Monella (Università di Palermo) e aperto a tutti gli studenti e docenti interessati.

L'iniziativa, organizzata per il secondo anno consecutivo dai docenti di Filologia romanza del Corso di Studi in Lettere (professori Maurizio Virdis, Patrizia Serra e Giulia Murgia), prevede 3 lezioni tenute dai professori Domenico Fiormonte e Paolo Monella, ed è finalizzata a fornire una panoramica sul rapporto tra l’informatica e la critica testuale, con particolare attenzione alle nuove tecnologie sviluppate nell’ambito informatico e dell’editoria elettronica per la realizzazione e la diffusione di edizioni critiche dei testi. Il giorno 23 si svolgerà nell'Aula informatica Turing un’attività di laboratorio.

Questo il programma delle giornate:

22 maggio ore 16-19
Aula Magna Motzo
Domenico Fiormonte
"Introduzione all'edizione digitale dei testi. Strumenti e problemi"

23 maggio ore 9-12 e ore 15-17
Aula Informatica Turing
Paolo Monella e Domenico Fiormonte
"Un laboratorio di filologia digitale: modelli e algoritmi"

I corsisti saranno accompagnati in un percorso induttivo e laboratoriale a creare un modello digitale (formale, gestibile dal computer) di una poesia, a partire dalle strutture elementari del funzionamento del computer (una sequenza di "0" ed "1"), fino ai numeri binari, a quelli decimali, ai CharSet (tabelle di caratteri come ASCII o Unicode), per arrivare, sempre induttivamente, a creare un loro linguaggio di markup. Infine, sarà loro presentata la sintassi SGML/XML e poi specificamente il linguaggio TEI XML. I corsisti quindi codificheranno un semplice testo in versi in TEI XML. A questo punto, passando dal concetto di modello (digitale del testo) a quello di algoritmo (che processi quel modello), saranno accompagnati a modificare un semplice script in linguaggio JavaScript (riempiendo gli spazi vuoti indicati nel codice) che visualizzi all'interno di una pagina web il testo poetico, da loro già codificato in TEI XML, ed effettui su di esso una semplice forma di analisi testuale (conteggio delle parole e calcolo della lunghezza media dei versi in parole). In questo modo, tramite un percorso che usi la pratica per giungere ad una comprensione profonda del metodo e della teoria, gli studenti impareranno le basi del markup testuale, ma soprattutto comprenderanno i concetti di fondo della Macchina di Turing (formalizzazione, modello formale, input, output, software, programmabilità).

Per richieste di informazioni, scrivere a pmserra@unica.it

Allegati

Ultime notizie

29 novembre 2021

Pietro Ciarlo Costituzionalista emerito

Il docente è stato nominato a larga maggioranza dal dipartimento di Giurisprudenza. A breve, il parere del Senato accademico e la formalizzazione del ministero. Tra gli esperti di diritto costituzionale, già preside e prorettore dell’Università di Cagliari, in quarant’anni di ricerca, consulenze e indirizzo ha affrontato i temi più caldi e dibattuti. Tra questi, federalismo, riforma della Costituzione, epidemia e didattica, legislazione regionale. Consulente di enti pubblici e governativi, da commissario ad acta nel 1995 ha curato la nomina dei direttori generali delle Asl sarde

29 novembre 2021

Un secolo di Moto Guzzi e Alfa Romeo. Evento nel polo universitario di via Marengo

Giovedì 2 dicembre 2021, in collaborazione con la facoltà di Ingegneria e Architettura, l’associazione Automoto d'epoca Sardegna organizza una conferenza per celebrare i cento anni della Moto Guzzi e i centoundici anni dell'Alfa Romeo. Nell’occasione il piazzale del campus ospiterà un’interessante esposizione di motociclette e auto storiche messe a disposizione da collezionisti e appassionati sardi

29 novembre 2021

Webinar sul progetto ‘‘Acuadori’’

Venerdì 3 dicembre, con inizio alle 10,30 il seminario online riguardante la Piattaforma ICT per la gestione sostenibile dell'acqua destinata alla vitivinicoltura di qualità. Il professor Massimo Barbaro, del Dipartimento di Ingegneria elettrica ed elettronica, quale responsabile scientifico del progetto per l’Università di Cagliari è nel team di cui fanno parte anche Costantino Sirca (Università Sassari), Katiuscia Zedda (Abika), Roberta Pilloni (Cantine Su’Entu) e Federico Razzu (Viticoltori Romangia). DIRETTA WEB sul canale YouTube di UniCa

29 novembre 2021

«Tecnologia è Biologia», una conferenza alla Fondazione di Sardegna

Venerdì 3 e sabato 4 dicembre dalle 18, nella sala conferenze della Fondazione di Sardegna a Cagliari, si svolgerà l'iniziativa dedicata alla conoscenza nell'era digitale con il coordinamento scientifico di Silvano Tagliagambe, l'organizzazione di Kitzanos e EjaTv, il sostegno della Fondazione e il patrocinio dell'Università degli Studi di Cagliari. Previsti gli interventi del Magnifico Rettore, Francesco Mola, e della viceministra allo Sviluppo economico, Alessandra Todde. RASSEGNA STAMPA

Questionario e social

Condividi su: