The city of desire

Dal 29 aprile un Colloquio co-organizzato dai Dottorati di ricerca in Ingegneria Civile e Architettura – Filosofia, Epistemologia e Storia della Cultura – Scienze Giuridiche – Studi Filologico-letterari e torico-culturali – Storia, Beni culturali e Studi internazionali – Scienze Economiche ed Aziendali nell'ambito del programma "Visiting Professor/Scientist 2018", finanziato dalla LR 7/2007 della Regione Autonoma della Sardegna. Ospite dei lavori Paul Demouchel, professore di filosofia della Graduate School of Core Ethics and Frontier Sciences, Ritsumeikan University di Kyoto (Giappone) e visiting professor di UniCa
29 aprile 2019
Un dettaglio della locandina del Colloquio

'THE CITY OF DESIRE'
A Colloquium on Mimetic Hypothesis and the Production of Space

with Paul Dumouchel

Università degli Studi di Cagliari, 29 aprile - 10 maggio 2019

Per ulteriori informazioni, aule e aggiornamenti del programma cliccare qui

IL COLLOQUIO

Cagliari, 26 aprile 2019 – Comincerà lunedì 29 aprile il Colloquio inter-dottorato che intende presentare la “teoria mimetica” e il pensiero di René Girard, nelle sue molteplici implicazioni e ramificazioni, dalla filosofia politica alla sociologia, dall'economia agli studi culturali e alla critica letteraria.

Un approfondimento sarà dedicato all'esplorazione della fecondità della teoria per l’interpretazione dei processi di produzione sociale dello spazio e del paesaggio, tema del programma di ricerca di rilievo per gli studi urbani e la geografia, per il quale l'Università di Cagliari ospita Paul Dumouchel come visiting professor dal 29 aprile al 10 maggio.

Oltre alle conferenze di Paul Dumouchel, il Colloquio prevede una serie di seminari per dottorandi e studenti, aperti al pubblico, sui temi del paesaggio, della geografia, del multiculturalismo nel contesto giudiziario e dell’intersoggettività in economia.

Il Colloquio si chiude con la presentazione pubblica del libro di Luisa Damiano e Paul Dumouchel, “Vivere con i robot. Saggio sull'empatia artificiale”, in presenza dell’autrice e dell’autore.

Il Colloquio è co-organizzato dai Dottorati di ricerca in Ingegneria Civile e Architettura – Filosofia, Epistemologia e Storia della Cultura – Scienze Giuridiche – Studi Filologico-letterari e torico-culturali – Storia, Beni culturali e Studi internazionali – Scienze Economiche ed Aziendali nell'ambito del programma "Visiting Professor/Scientist 2018", finanziato dalla LR 7/2007 della Regione Autonoma della Sardegna.

CHI E' PAUL DEMOUCHEL

Paul Dumouchel è professore di filosofia della Graduate School of Core Ethics and Frontier Sciences, Ritsumeikan University di Kyoto, Giappone.

Tra le sue opere L’Enfer des choses, René Girard et la logique de l’économie (1979, con J.-P. Dupuy); Emozioni. Saggio sul corpo e il sociale (2008, ed. or. 1999); la curatela di L’auto-organisation de la physique au politique (1983, con J.-P. Dupuy); Violence and Truth (1988); Nationalisme et multiculturalisme en Asie (2010); e Against Injustice: The New Economics of Amartya Sen (2009, con R. Gotoh).

Più di recente ha pubblicato Economia dell’invidia (2011); The Ambivalence of Scarcity and Other Essays (2014); Social Bonds as Freedom (con R. Gotoh); The Barren Sacrifice: An Essay on Political Violence (2015, ed. or. 2011).

Il suo ultimo libro, scritto con Luisa Damiano, è “Living with Robots: Artificial Empathy and Philosophy of Mind” (2017), edito in Italia nell'aprile 2019 con il titolo “Vivere con i robot. Saggio sull’empatia artificiale” (Raffaello Cortina).

Paul Dumouchel
Paul Dumouchel

IL PROGRAMMA

3 MAGGIO, VENERDÌ

11:00-13:00 "Geografia e filosofia del paesaggio"
Seminario con Marcello Tanca [in italiano]
Aula 15, piano terra, Facoltà di Studi Umanistici, Polo Sa Duchessa, Via Is Morrionis 1

16:00-18:00 "A Primer: René Girard's Three Big Ideas"
Public conference with Paul Dumouchel and Ivan Blecic [in inglese]
DICAAR - Aula Magna "Gaetano Cima", Via Corte d'Appello 87


6 MAGGIO, LUNEDÌ

16:00-18:00 "Dei paesaggi letterari: rispecchiamenti e ricostruzioni"
Seminario con Mauro Pala, Irene Palladini e Roberto Puggioni [in italiano]
(aula da definire)


7 MAGGIO, MARTEDÌ

10:00-11:30 "Desire and Fear of the Other: the Judicial Challenges of Multiculturalism"
Seminar with Gianmario Demuro e Ilenia Ruggiu [in inglese]
Aula Salis, Dipartimento di Giurisprudenza, Via Aurelio Nicolodi 106

16:00-18:00 "The Ambivalence of Scarcity and Political Violence"
Public conference with Paul Dumouchel [in inglese]
Aula Arcari, Viale S. Ignazio 86


8 MAGGIO, MERCOLEDÌ

11:00-13:00 "Corpo a corpo con la città: spazi, emozioni, desideri della città non-representazionale"
Seminario con Francesca Governa (Politecnico di Torino) e Maurizio Memoli [in italiano]
DICAAR - Aula Presidenza - Palazzo Cugia, Via Santa Croce 67

15:00-17:00 "From interdependence to intersubjectivity in economics: envy, reciprocity and trust"
Seminario con Vittorio Pelligra [in italiano]

Aula Magna - Edificio "Baffi" - Viale S. Ignazio 74.

9 MAGGIO, GIOVEDÌ

9:00-11:00 "On the Epistemological Status of Mimetic Theory"
Seminar with Paul Dumouchel [in inglese]
DICAAR - Aula Presidenza - Palazzo Cugia, Via Santa Croce 67

15:00-17:00 "L'ipotesi mimetica e la produzione dello spazio"
Seminario con Ivan Blecic, Fabio Bacchini, Emanuel Muroni; in discussione con Paul Dumouchel [in italiano e inglese]
DICAAR - Aula Verde, Via Corte d'Appello 87


10 MAGGIO, VENERDÌ

16:00-18:00 "Vivere con i robot: empatia artificiale e filosofia della mente"
Presentazione del libro di e con Luisa Damiano e Paul Dumouchel; ne discutono Arnaldo Cecchini e Elisabetta Gola [Paul in inglese; Luisa, Arnaldo e Elisabetta in italiano]
DICAAR - Aula Magna "Gaetano Cima", Via Corte d'Appello 87

Per ulteriori informazioni, aule e aggiornamenti di programma cliccare qui

Allegati

Ultime notizie

30 giugno 2022

STOREM. Giornate di studio internazionale sul tema della sostenibilità legata alle attività turistiche

Giovedì 30 giugno e venerdì 1 luglio il nostro ateneo ospita docenti e ricercatori delle università UNA e UCI del Costa Rica, Eafit della Colombia e, in collegamento, esperti dell'università UWI (Barbados) e Paul Valery (Francia) per due giornate di confronto sul progetto Erasmus+ Cbhe “Storem”. L’incontro del primo luglio è aperto al pubblico, dalle 9,30, nell’Aula 11 del polo universitario di via San Giorgio 12 (Campus Aresu) per gli interventi del professor Mario Socatelli, dell’Universidad para la Coperaticion Internacional (Costa Rica) e, a seguire, del professor Corrado Zoppi, dell’Università di Cagliari, e di Francesca Uleri (Associazione Culturale Terras)

30 giugno 2022

Malattie genetiche, l'Università di Cagliari nel nuovo Centro nazionale di ricerca

L'ateneo è tra i fondatori della struttura sorta per lo “Sviluppo di terapia genica e farmaci con tecnologia a Rna” finanziata dal Pnrr con 320 milioni di euro. Le specialiste Raffaella Origa, referente scientifica, e Patrizia Zavattari, sono le coordinatrici del progetto. Il rettore Francesco Mola: "Abbiamo conferma delle valide e riconosciute competenze del settore acquisite negli anni"  

28 giugno 2022

Raccontare la ricerca: adesioni entro il 4 luglio per la SHARPER Night 2022

Data e sede sono già confermate: si terrà venerdì 30 settembre 2022 nell’Orto botanico di Cagliari la nuova edizione di SHARPER Night, iniziativa inserita nel contesto europeo delle European Researchers’ night. Fino al prossimo lunedì 4 luglio ricercatrici e ricercatori dell'Ateneo potranno inviare le proprie proposte per organizzare eventi, conversazioni, podcast e laboratori collegati all’iniziativa.

Questionario e social

Condividi su: