UniCa UniCa News Notizie Le parole di Sanremo

Le parole di Sanremo

Massimo Arcangeli, docente di Linguistica italiana all’Università di Cagliari, ha realizzato un sito web che consente di comprendere come si è evoluta la nostra lingua attraverso l’esame delle canzoni del Festival. Ne hanno parlato anche il Tg1 della RAI e “Repubblica”
11 febbraio 2019
Massimo Arcangeli intervistato da Isabella Schiavone per il Tg1 della RAI

di Sergio Nuvoli

Cagliari, 11 febbraio 2019 – E’ on line da qualche giorno www.leparoledisanremo.it, il sito realizzato da un team dell’Università di Cagliari guidato da Massimo Arcangeli che consente di trovare tutte le parole contenute nei testi delle canzoni del Festival della canzone italiana fin dalla prima edizione, e fino all’ultima appena conclusa.

“Si possono testare usi grammaticali – ha scritto il docente di Linguistica italiana alla Facoltà di Studi umanistici dell’Università di Cagliari su ‘Repubblica’ nei giorni scorsi - qualora si voglia interrogare l'archivio per ricavarne informazioni sull'evoluzione della norma linguistica, sui registri dell'italiano o altro. Si può essere interessati a conoscere la consistenza numerica dei rapporti di forza tra gli uomini (uomo: 143 testi; uomini: 34) e le donne (donna: 109 testi; donne: 45), o tra le mamme (mamma: 21 testi; mamme: 4) e i papà (11 testi)”.

Il sito made in Università di Cagliari è stato oggetto di un servizio di Isabella Schiavone andato in onda nel Tg1 di domenica sulla rete ammiraglia della RAI, nell’ambito di una serie di servizi sul Festival.

“Si tratta di un’operazione senza fini di lucro – spiega Arcangeli, che ha ideato il progetto e lo ha realizzato con Luca Piroddi - messa in piedi in un’ottica di servizio (per la libera circolazione di parole e testi che hanno fatto la nostra storia, e ai quali tutti possano attingere). Si possono testare usi grammaticali, qualora si voglia interrogare l’archivio per ricavarne informazioni sull’evoluzione della norma linguistica, sui registri dell’italiano e altro, si può voler verificare la diffusione di un determinato vocabolo o di una certa area di significati, si possono sfruttare gli esiti della ricerca per futuri capitoli di storia linguistica sociale e così via”.

Mahmood, il vincitore dell'edizione 2019 del Festival di Sanremo, premiato sul palco dell'Ariston
Mahmood, il vincitore dell'edizione 2019 del Festival di Sanremo, premiato sul palco dell'Ariston

Link

Ultime notizie

04 luglio 2022

UniCa4Ukraine, conclusi i corsi di italiano

Venti cittadine ucraine hanno seguito le lezioni tenute da studentesse e studenti dei corsi di laurea magistrale in Lingue e letterature europee ed americane, Traduzione specialistica dei testi e in Filologie e letterature classiche e moderne. Nei giorni scorsi la consegna degli attestati di partecipazione

30 giugno 2022

STOREM. Giornate di studio internazionale sul tema della sostenibilità legata alle attività turistiche

Giovedì 30 giugno e venerdì 1 luglio il nostro ateneo ospita docenti e ricercatori delle università UNA e UCI del Costa Rica, Eafit della Colombia e, in collegamento, esperti dell'università UWI (Barbados) e Paul Valery (Francia) per due giornate di confronto sul progetto Erasmus+ Cbhe “Storem”. L’incontro del primo luglio è aperto al pubblico, dalle 9,30, nell’Aula 11 del polo universitario di via San Giorgio 12 (Campus Aresu) per gli interventi del professor Mario Socatelli, dell’Universidad para la Coperaticion Internacional (Costa Rica) e, a seguire, del professor Corrado Zoppi, dell’Università di Cagliari, e di Francesca Uleri (Associazione Culturale Terras)

30 giugno 2022

Malattie genetiche, l'Università di Cagliari nel nuovo Centro nazionale di ricerca

L'ateneo è tra i fondatori della struttura sorta per lo “Sviluppo di terapia genica e farmaci con tecnologia a Rna” finanziata dal Pnrr con 320 milioni di euro. Le specialiste Raffaella Origa, referente scientifica, e Patrizia Zavattari, sono le coordinatrici del progetto. Il rettore Francesco Mola: "Abbiamo conferma delle valide e riconosciute competenze del settore acquisite negli anni"  

Questionario e social

Condividi su: