UniCa UniCa News Notizie Le parole di Sanremo

Le parole di Sanremo

Massimo Arcangeli, docente di Linguistica italiana all’Università di Cagliari, ha realizzato un sito web che consente di comprendere come si è evoluta la nostra lingua attraverso l’esame delle canzoni del Festival. Ne hanno parlato anche il Tg1 della RAI e “Repubblica”
11 febbraio 2019
Massimo Arcangeli intervistato da Isabella Schiavone per il Tg1 della RAI

di Sergio Nuvoli

Cagliari, 11 febbraio 2019 – E’ on line da qualche giorno www.leparoledisanremo.it, il sito realizzato da un team dell’Università di Cagliari guidato da Massimo Arcangeli che consente di trovare tutte le parole contenute nei testi delle canzoni del Festival della canzone italiana fin dalla prima edizione, e fino all’ultima appena conclusa.

“Si possono testare usi grammaticali – ha scritto il docente di Linguistica italiana alla Facoltà di Studi umanistici dell’Università di Cagliari su ‘Repubblica’ nei giorni scorsi - qualora si voglia interrogare l'archivio per ricavarne informazioni sull'evoluzione della norma linguistica, sui registri dell'italiano o altro. Si può essere interessati a conoscere la consistenza numerica dei rapporti di forza tra gli uomini (uomo: 143 testi; uomini: 34) e le donne (donna: 109 testi; donne: 45), o tra le mamme (mamma: 21 testi; mamme: 4) e i papà (11 testi)”.

Il sito made in Università di Cagliari è stato oggetto di un servizio di Isabella Schiavone andato in onda nel Tg1 di domenica sulla rete ammiraglia della RAI, nell’ambito di una serie di servizi sul Festival.

“Si tratta di un’operazione senza fini di lucro – spiega Arcangeli, che ha ideato il progetto e lo ha realizzato con Luca Piroddi - messa in piedi in un’ottica di servizio (per la libera circolazione di parole e testi che hanno fatto la nostra storia, e ai quali tutti possano attingere). Si possono testare usi grammaticali, qualora si voglia interrogare l’archivio per ricavarne informazioni sull’evoluzione della norma linguistica, sui registri dell’italiano e altro, si può voler verificare la diffusione di un determinato vocabolo o di una certa area di significati, si possono sfruttare gli esiti della ricerca per futuri capitoli di storia linguistica sociale e così via”.

Mahmood, il vincitore dell'edizione 2019 del Festival di Sanremo, premiato sul palco dell'Ariston
Mahmood, il vincitore dell'edizione 2019 del Festival di Sanremo, premiato sul palco dell'Ariston

Link

Ultime notizie

23 settembre 2020

Elezione del rappresentante dei docenti nel CdA dell’ERSU

Il 22 ottobre si voterà per l’elezione del rappresentate del corpo docente di Unica nel Consiglio di Amministrazione dell’Ente Regionale per il diritto allo studio di Cagliari. La procedura di voto sarà telematica e si potrà esprimere la propria preferenza dalle 9 alle 18

23 settembre 2020

UniCa ha un Piano per l'uguaglianza di genere

L'Ateneo di Cagliari è tra i primi in Italia a dotarsi di uno strumento che disegna un percorso di cambiamento istituzionale di medio-lungo periodo, pensato per diventare parte integrante dell’identità e del funzionamento dell’istituzione. Nato nell'ambito del progetto SUPERA coordinato da Luigi Raffo, è stato sviluppato coinvolgendo tutte le componenti dell’ateneo, con interviste, momenti di co-progettazione e un’intensa attività di consultazione. Il Rettore Del Zompo: "In un periodo in cui finalmente questi temi stanno spesso rimbalzando nel dibattito pubblico, abbiamo scelto da tempo di passare ai fatti: il Piano per l’uguaglianza di genere si affianca al Bilancio di genere". TUTTI I DETTAGLI. RASSEGNA STAMPA

22 settembre 2020

A-posto, le istruzioni per il rientro in aula

L’Università di Cagliari assicura la fruizione della didattica in modalità mista: in questi giorni gli iscritti stanno ricevendo le istruzioni per scegliere se seguire i corsi integralmente a distanza oppure seguire una parte delle lezioni in presenza attraverso una turnazione specifica. La scelta si fa on line. Il Rettore Maria Del Zompo richiama tutti alla responsabilità personale. RASSEGNA STAMPA

Questionario e social

Condividi su: