UniCa UniCa News Notizie "Equilibrio" e "insieme", le parole da usare

"Equilibrio" e "insieme", le parole da usare

Il Rettore Maria Del Zompo intervistata su Radio1 RAI da Eleonora Belviso durante la trasmissione “Giorno per giorno” a proposito della nuova composizione del Consiglio Superiore di Sanità: “La discriminazione di genere c’è anche nel mondo della scienza quando ci si avvicina ai luoghi decisionali", ha detto in apertura, quindi l'indicazione del metodo seguito sul tema dall'Ateneo di Cagliari
06 febbraio 2019
Ascolta l'intervento in trasmissione

Sergio Nuvoli

Cagliari, 6 febbraio 2019 - “La discriminazione di genere c’è anche nel mondo della scienza quando ci si avvicina ai luoghi decisionali, e dispiace. Moltissime donne nel campo della scienza hanno raggiunto o stanno raggiungendo importanti livelli internazionali indiscussi”. Lo ha detto Maria Del Zompo, Rettore di UniCa, intervenendo questa mattina ai microfoni di “Giorno per giorno”, la trasmissione condotta ogni giorno su Radio1 RAI da Eleonora Belviso e Francesca Romana Ceci, a proposito del mancato equilibrio di genere nella nuova composizione del Consiglio Superiore di Sanità.

In diretta RAI in tutto il Paese, il Magnifico ha proposto il metodo adottato in Ateneo: “All’Università di Cagliari portiamo avanti tutti insieme, uomini e donne, le politiche di genere – ha spiegato - In casi come questo, nel caso delle nuove nomine non vedo purtroppo il sostantivo “equilibrio” e l’avverbio “insieme”, che aiuterebbero molto ad andare nella direzione giusta. L’equilibrio indica che se, nel prendere una decisione, eccedi da un lato il risultato che ottieni non sarà positivo. Il fatto poi di prendere decisioni insieme diventa fondamentale. Abbiamo perso l’occasione di una decisione equilibrata e di poter fare qualcosa insieme. Anche se in fondo questo forse è più un merito che un difetto, le donne hanno difficoltà a fare lobby per arrivare a certe decisioni: questo purtroppo ancora manca in Italia”.

D’accordo con il Rettore si è subito dichiarata Marina Chiara Garassino, presidente di Women for Oncology, l’associazione delle oncologhe italiane: “Ci sono liste di donne di altissima caratura scientifica a livello mondiale – ha confermato - ma che non entrano mai in posizioni di potere”.

Il Rettore dell'Università degli Studi di Cagliari, Maria Del Zompo
Il Rettore dell'Università degli Studi di Cagliari, Maria Del Zompo

Ultime notizie

18 febbraio 2019

Promuovere l'invecchiamento di successo

Lunedì 18 febbraio dalle 9.30 in Aula Specchi alla Facoltà di Studi umanistici un convegno organizzato da Maria Pietronilla Penna offrirà una prospettiva multidisciplinare sul fenomeno, facendo anche il punto sugli studi e sulle ricerche in corso sul tema in Sardegna, con relatori provenienti da tutta Italia

16 febbraio 2019

Formazione dei formatori, Università e Accademia dei Lincei in campo

La sezione di Cagliari all’avanguardia nelle azioni di coinvolgimento dei docenti di qualsiasi ordine e materia. “Una nuova didattica nella scuola” è la cornice dedicata agli ambiti linguistico, matematico e scientifico. Si sono chiusi con successo i lavori curati da Maria Polo in aula magna di Ingegneria e architettura. Applausi per gli accademici Francesco Clementi, Alfio Quarteroni, Rosa Roberto e il pro rettore Micaela Morelli

14 febbraio 2019

L’Università di Cagliari leader nei programmi ENI CBC MED con tre progetti finanziati dall'Unione Europea per il periodo 2014/2020

COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. L’ateneo è capofila nel Mediterraneo con il progetto BESTMEDGRAPE. Si tratta di un piano innovativo, finanziato con tre milioni di euro per il trasferimento di competenze scientifiche alle filiere industriali e commerciali delle nazioni partner. Sotto la guida dei professori Gianluigi Bacchetta e Maria Manconi, del Dipartimento di scienze della vita e dell’ambiente, coinvolti centri di ricerca e imprese private di Italia, Francia, Tunisia, Giordania e Libano. UniCa partner in altri due importanti europrogetti Eni Cbc Med, MEDISS e BERLIN.

14 febbraio 2019

Con l’INPS, per Marisa Della Rocca

L’intervento del Rettore alla Giornata di approfondimento in memoria della dipendente dell’INPS uccisa dal marito nel 2007: “Vogliamo che le nostre giovani abbiano voglia di crescere e costruirsi un futuro senza dover dipendere da un rapporto sbagliato, fatto di possesso e di dipendenza. Le istituzioni devono fare la loro parte”. IMMAGINI e VIDEO

Questionario e social

Condividi su: