UniCa UniCa News Notizie Ricomporre l’infranto. Progetti per la periferia urbana

Ricomporre l’infranto. Progetti per la periferia urbana

Nuovo riconoscimento al DICAAR: grazie al supporto del gruppo di lavoro coordinato da Giovanni Battista Cocco, il Piano di intervento per il riordino urbano del Comune di Villacidro ha ottenuto un finanziamento di oltre un milione di euro. Il vecchio edificio delle ferrovie potrà essere riconvertito in ciclostazione
24 gennaio 2019
Villacidro. Programma di riordino urbano. Scenario sulla CICLOstazione

Sergio Nuvoli

Cagliari, 24 gennaio 2019 - Il Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura dell’Università degli Studi di Cagliari - diretto da Giorgio Massacci - riceve ancora importanti riconoscimenti sul piano del recupero delle periferie urbane.

Il gruppo di lavoro coordinato dal docente Giovanni Battista Cocco - costituito dagli architetti Nicola Melis, Sergio Mocci, Federico Sercis - ha prestato la propria consulenza al Comune di Villacidro per il “Programma integrato d’intervento per il riordino urbano” (L.R. 8/2015), risultato vincitore del finanziamento di 1.120.000,00 euro.

Giovanni Battista Cocco, docente del DICAAR, ha coordinato il gruppo di lavoro che ha prestato la propria consulenza al Comune di Villacidro
Giovanni Battista Cocco, docente del DICAAR, ha coordinato il gruppo di lavoro che ha prestato la propria consulenza al Comune di Villacidro

L'azione - guidata dall’ingegnere Francesco Pisano, responsabile del Servizio Urbanistica e Edilizia Pubblica e Privata - riguarda la riconversione del vecchio edificio delle ferrovie, nel margine est della città, in CICLOstazione ed il recupero del tracciato su ferro, tra l’urbano e l’agro, con il quale coniugare le esigenze ludico-sportive con le necessità di mettere in relazione, attraverso una mobilità lenta, le principali funzioni di servizio urbano.

Villacidro. Programma di riordino urbano. Lo spazio aperto in prossimità della CICLOstazione
Villacidro. Programma di riordino urbano. Lo spazio aperto in prossimità della CICLOstazione

“L’ipotesi d’intervento - dichiara il prof. Cocco - matura dalla consapevolezza che le azioni di tutela del paesaggio assumono più forza nel momento in cui la comunità insediata ha maggiore coscienza dei propri assetti urbani e territoriali, della loro qualità ambientale ed estetica. Uno strumento efficace in questo senso è la modificazione d’uso di questo tipo di spazi, proiettandoli in un nuovo presente; ciò permette anche di contrastare gli effetti della sindrome suburbana, per la quale la libertà di camminare vale ben poco se non si ha uno spazio dove andare”.

In questo senso, queste azioni, nella città e nella forma urbana, devono avere l’ambizione di ricomporre l’infranto.

Villacidro. Programma di riordino urbano. Il parco urbano in prossimità degli istituti scolastici
Villacidro. Programma di riordino urbano. Il parco urbano in prossimità degli istituti scolastici

Ultime notizie

20 ottobre 2020

Al voto per eleggere il rappresentante dei docenti nel CdA dell’ERSU

Giovedì 22 ottobre alle urne (elettroniche) per l’elezione del rappresentante nel Consiglio di Amministrazione dell’Ente Regionale per il diritto allo studio di Cagliari. Per la prima volta la procedura di voto sarà completamente telematica: si potrà esprimere la propria preferenza dalle 9 alle 18

20 ottobre 2020

Nature Italy, nuova voce della comunità scientifica italiana

La rivista digitale del gruppo Springer è diretta da Nicola Nosengo. È disponibile in italiano e inglese su www.nature.com/natitaly. “Un prezioso riferimento anche per i ricercatori della nostra Università. Una notizia proficua anche per la divulgazione al grande pubblico” dice il prorettore dell’ateneo di Cagliari, Micaela Morelli

20 ottobre 2020

Ester Cois intervistata dal TGR RAI Sardegna sul cyberbullismo

Intervistata da Antonia Moro, la docente di Sociologia del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali ha sottolineato i pericoli del flaming nei canali telematici. "Nonostante la possibilità di cancellazione - ha puntualizzato Cois - il contenuto può restare nel web e influenzare la biografia successiva della vittima"

18 ottobre 2020

La Città Cosmopolita al centro di un ciclo di seminari

Partirà il 23 ottobre il seminario permanente "La Città Cosmopolita. Teorie, fonti e metodi di ricerca” organizzato dal Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni Culturali con il Dottorato di Ricerca in Storia, Beni Culturali e Studi Internazionali. La riflessione scientifica sul tema nasce all'interno del progetto Narra_Mi - Re-thinking Minorities. National and Local Narratives from Divides to Reconstructions. Gli incontri si svolgeranno nella forma del webinar

Questionario e social

Condividi su: