UniCa UniCa News Notizie Ricomporre l’infranto. Progetti per la periferia urbana

Ricomporre l’infranto. Progetti per la periferia urbana

Nuovo riconoscimento al DICAAR: grazie al supporto del gruppo di lavoro coordinato da Giovanni Battista Cocco, il Piano di intervento per il riordino urbano del Comune di Villacidro ha ottenuto un finanziamento di oltre un milione di euro. Il vecchio edificio delle ferrovie potrà essere riconvertito in ciclostazione
24 gennaio 2019
Villacidro. Programma di riordino urbano. Scenario sulla CICLOstazione

Sergio Nuvoli

Cagliari, 24 gennaio 2019 - Il Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura dell’Università degli Studi di Cagliari - diretto da Giorgio Massacci - riceve ancora importanti riconoscimenti sul piano del recupero delle periferie urbane.

Il gruppo di lavoro coordinato dal docente Giovanni Battista Cocco - costituito dagli architetti Nicola Melis, Sergio Mocci, Federico Sercis - ha prestato la propria consulenza al Comune di Villacidro per il “Programma integrato d’intervento per il riordino urbano” (L.R. 8/2015), risultato vincitore del finanziamento di 1.120.000,00 euro.

Giovanni Battista Cocco, docente del DICAAR, ha coordinato il gruppo di lavoro che ha prestato la propria consulenza al Comune di Villacidro
Giovanni Battista Cocco, docente del DICAAR, ha coordinato il gruppo di lavoro che ha prestato la propria consulenza al Comune di Villacidro

L'azione - guidata dall’ingegnere Francesco Pisano, responsabile del Servizio Urbanistica e Edilizia Pubblica e Privata - riguarda la riconversione del vecchio edificio delle ferrovie, nel margine est della città, in CICLOstazione ed il recupero del tracciato su ferro, tra l’urbano e l’agro, con il quale coniugare le esigenze ludico-sportive con le necessità di mettere in relazione, attraverso una mobilità lenta, le principali funzioni di servizio urbano.

Villacidro. Programma di riordino urbano. Lo spazio aperto in prossimità della CICLOstazione
Villacidro. Programma di riordino urbano. Lo spazio aperto in prossimità della CICLOstazione

“L’ipotesi d’intervento - dichiara il prof. Cocco - matura dalla consapevolezza che le azioni di tutela del paesaggio assumono più forza nel momento in cui la comunità insediata ha maggiore coscienza dei propri assetti urbani e territoriali, della loro qualità ambientale ed estetica. Uno strumento efficace in questo senso è la modificazione d’uso di questo tipo di spazi, proiettandoli in un nuovo presente; ciò permette anche di contrastare gli effetti della sindrome suburbana, per la quale la libertà di camminare vale ben poco se non si ha uno spazio dove andare”.

In questo senso, queste azioni, nella città e nella forma urbana, devono avere l’ambizione di ricomporre l’infranto.

Villacidro. Programma di riordino urbano. Il parco urbano in prossimità degli istituti scolastici
Villacidro. Programma di riordino urbano. Il parco urbano in prossimità degli istituti scolastici

Ultime notizie

22 maggio 2022

UniCa C’è a Monumenti Aperti

Si rinnova anche per l'edizione 2022 la collaborazione tra l'Università degli Studi di Cagliari e la manifestazione Monumenti Aperti, organizzata da Imago Mundi. Otto i siti dell'Ateneo aperti al pubblico nelle giornate di sabato 21 e domenica 22 maggio: il Palazzo del Rettorato, l'Archivio storico dell'Università, la Collezione Piloni, il MUACC, i giardini della Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e sociali, l'Orto Botanico, la Cittadella dei Musei con le sue fortificazioni e il Trentapiedi dei Monumenti a Pirri, realizzato dal laboratorio Vestigia UniCa, coordinato da Fabio Calogero Pinna, docente di Archeologia pubblica

22 maggio 2022

Università di Cagliari ed Europa, una forte alleanza per il futuro

Andrea Melis coordina 55 studenti e sedici docenti di sei atenei in città per la Sustainable business week . Al centro dei lavori anche la risoluzione di problematiche di aziende del settore turismo. Domani il semaforo verde. I lavori del progetto Educ+M sono ospitati dalla facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche. “Promuovere nuovi modelli di mobilità fisica e virtuale è uno dei nostra capisaldi” rimarca la prorettrice per l’Internazionalizzazione, Alessandra Carucci

21 maggio 2022

Sant’Arte, torna il festival di Pinuccio Sciola

Da venerdì 27 a domenica 29 maggio l’iniziativa dedicata al genio di San Sperate. Dall’Università di Cagliari il patrocinio e il coordinamento scientifico del convegno “Il Tempo di Sciola”, venerdì 27 maggio dalle ore 18 al Museo del Crudo, con l’intervento di Pamela Ladogana e Simona Campus

20 maggio 2022

Ricerca, dal Fetal programming al come e al quando ci si potrà ammalare

“Dimmi che gestazione hai avuto e ti dirò se e di quali malattie potrai soffrire da adulto”. È stata questa, negli anni '80, l’intuizione dell’epidemiologo David Barker. L'ipotesi sostiene il lavoro, pubblicato dall'European review for medical and pharmacological sciences, curato dal team di specialisti dell’’Università di Cagliari e dell’Aou. La ricerca ha esplorato una casistica di pazienti che  hanno contratto il Covid-19

Questionario e social

Condividi su: