UniCa UniCa News Notizie Elisabetta Cotti portavoce per l’Europa dell’Ifea

Elisabetta Cotti portavoce per l’Europa dell’Ifea

La docente dell’Università di Cagliari è stata eletta durante l’assemblea tenutasi a Seoul della Federazione internazionale di endodonzia. La scuola cagliaritana brilla anche per la borsa di studio ottenuta dallo specialista Davide Musu, affiliato alla cattedra di Conservativa
21 gennaio 2019
Seoul. Elisabetta Cotti durante l'intervento all'assemblea annuale dell'Ifea

Endodonzia, visibilità e reputazione internazionale per l'Università di Cagliari

Mario Frongia

Ordinario di Odontoiatria conservativa nel corso di laurea in Odontoiatria e protesi dentale, Elisabetta Cotti è stata eletta dall’assemblea Ifea (Federazione internazionale di endodonzia) Regent per l’Europa. Per il prossimo biennio la professoressa ha l’incarico di portavoce dei paesi europei per la Federazione. La nomina è stata decretata durante il congresso che si è svolto a Seoul lo scorso ottobre. Responsabile del reparto di Odontoiatria conservativa dell’Azienda ospedaliera universitaria di Cagliari, dal 2013 dirige il master di secondo livello in Endodonzia clinica e chirurgica dell’ateneo del capoluogo. Elisabetta Cotti fa capo al dipartimento di Scienze chirurgiche diretto da Piergiorgio Calò.

 

Elisabetta Cotti con i delegati della Società italiana di endodonzia, Roberto Fornara e Filippo Cardinali
Elisabetta Cotti con i delegati della Società italiana di endodonzia, Roberto Fornara e Filippo Cardinali

Odontoiatria e scuola di medicina dell'ateneo. Un percorso di qualità

Laureata in Odontoiatria all’Università di Cagliari, Elisabetta Cotti si è specializzata in Endodonzia alla Loma Linda University (contea di San Bernardino, California) nel 1990. Nel college statunitense ha conseguito anche il master in Science in endodontics. Oltre agli impegni clinici, di ricerca e didattici svolti nell’ateneo del capoluogo, insegna nel master di Endodonzia dell’Università di Bologna ed è Lecturer nel reparto di Endodonzia dell’Università Loma Linda. La professoressa è socia dell’American association of endodontists. Nella scuola di Elisabetta Cotti è maturato anche Davide Musu. Il giovane odontoiatra affiliato con la cattedra di Conservativa ha ottenuto una borsa di ricerca Ifea per un progetto sull’”Uso dell’ecografia per tracciare le fistole di natura odontogena”. Il dottor Musu nel 2016 è stato premiato a Pisa durante il congresso nazionale dell’Accademia italiana di endodonzia per la migliore tesi di laurea nella disciplina. Il lavoro presentato nasceva anche da una collaborazione tra Elisabetta Cotti (Odontoiatria conservativa ed endodonzia dell’ Università di Cagliari) e Giampiero Rossi-Fedele (direttore Endodonzia, università di Adelaide, Australia), nell’ambito di un progetto Globus varato dall’ateneo isolano.

 

 

Davide Musu e Elisabetta Cotti durante i lavori dell'Accademia italiana di endodonzia
Davide Musu e Elisabetta Cotti durante i lavori dell'Accademia italiana di endodonzia

Le borse di studio e e le attività di formazione e aggiornamento dell'Ifea

Fondata nel 1990 negli Stati Uniti, la Federazione internazionale di endodonzia, raggruppa le associazioni mondiali del settore e ha lo scopo di effettuare il coordinamento delle società scientifiche della materia nei vari paesi e di promuovere lo scambio culturale. L’Ifea ha attivato un programma di mobilità interuniversitaria per docenti e studiosi ed promuove ogni anno due borse di studio.

Da sinistra, Elisabetta Cotti, Maria Del Zompo (rettrice Università Cagliari), Gloria Denotti (docente Odontoiatria pediatrica, Cagliari) e Giorgio Sorrentino (direttore generale Azienda ospedaliera universitaria, Cagliari)
Da sinistra, Elisabetta Cotti, Maria Del Zompo (rettrice Università Cagliari), Gloria Denotti (docente Odontoiatria pediatrica, Cagliari) e Giorgio Sorrentino (direttore generale Azienda ospedaliera universitaria, Cagliari)

Ultime notizie

18 febbraio 2019

Promuovere l'invecchiamento di successo

Lunedì 18 febbraio dalle 9.30 in Aula Specchi alla Facoltà di Studi umanistici un convegno organizzato da Maria Pietronilla Penna offrirà una prospettiva multidisciplinare sul fenomeno, facendo anche il punto sugli studi e sulle ricerche in corso sul tema in Sardegna, con relatori provenienti da tutta Italia

16 febbraio 2019

Formazione dei formatori, Università e Accademia dei Lincei in campo

La sezione di Cagliari all’avanguardia nelle azioni di coinvolgimento dei docenti di qualsiasi ordine e materia. “Una nuova didattica nella scuola” è la cornice dedicata agli ambiti linguistico, matematico e scientifico. Si sono chiusi con successo i lavori curati da Maria Polo in aula magna di Ingegneria e architettura. Applausi per gli accademici Francesco Clementi, Alfio Quarteroni, Rosa Roberto e il pro rettore Micaela Morelli

14 febbraio 2019

L’Università di Cagliari leader nei programmi ENI CBC MED con tre progetti finanziati dall'Unione Europea per il periodo 2014/2020

COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. L’ateneo è capofila nel Mediterraneo con il progetto BESTMEDGRAPE. Si tratta di un piano innovativo, finanziato con tre milioni di euro per il trasferimento di competenze scientifiche alle filiere industriali e commerciali delle nazioni partner. Sotto la guida dei professori Gianluigi Bacchetta e Maria Manconi, del Dipartimento di scienze della vita e dell’ambiente, coinvolti centri di ricerca e imprese private di Italia, Francia, Tunisia, Giordania e Libano. UniCa partner in altri due importanti europrogetti Eni Cbc Med, MEDISS e BERLIN.

14 febbraio 2019

Con l’INPS, per Marisa Della Rocca

L’intervento del Rettore alla Giornata di approfondimento in memoria della dipendente dell’INPS uccisa dal marito nel 2007: “Vogliamo che le nostre giovani abbiano voglia di crescere e costruirsi un futuro senza dover dipendere da un rapporto sbagliato, fatto di possesso e di dipendenza. Le istituzioni devono fare la loro parte”. IMMAGINI e VIDEO

Questionario e social

Condividi su: