UniCa UniCa News Notizie PK & UNICA. Corso di laurea magistrale di Ingegneria ambientale in comune tra le università di Cracovia e di Cagliari

PK & UNICA. Corso di laurea magistrale di Ingegneria ambientale in comune tra le università di Cracovia e di Cagliari

Lunedì 21 gennaio l’incontro di presentazione del programma di studi a doppio titolo in “Environmental and Land Engineering” del nostro ateneo e della Cracow University of Technology (Polonia). Delegazione cagliaritana guidata dalla professoressa Alessandra Carucci, prorettore all’internazionalizzazione, per la Politechnika Krakowska (PK) presenti i professori Jerzy Mikosz e Jarek Muller. Sono invitati a partecipare tutti gli studenti del primo anno del Corso di laurea magistrale in Ingegneria per l'ambiente e il territorio e gli iscritti al terzo anno del corso triennale
18 gennaio 2019
Secondo anno di studi nella bellissima città di Cracovia per cinque studenti dell'Università di Cagliari

Cagliari, 18 gennaio 2019
Ivo Cabiddu

 
 
DOUBLE DEGREE
. Nello scorso mese di maggio, il corso di laurea in Ingegneria per l'ambiente e il territorio dell’ateneo di Cagliari ha attivato con successo un accordo bilaterale (LINK) per un programma a Doppia Laurea Italia-Polonia con l'Università di Tecnologia di Cracovia (Politechnika Krakowska). L’intesa tra le due istituzioni accademiche consente agli studenti partecipanti di ottenere, al termine del periodo di studi, un titolo di laurea riconosciuto sia da UniCA che da PK.
 
INGEGNERIA AMBIENTALE. In particolare questo programma Double Degree si rivolge agli studenti del primo anno del Corso di laurea magistrale in Ingegneria per l'ambiente e il territorio, iscritti al curriculum "Tecnologie di bonifica ambientale" dell’Università di Cagliari, e al corrispondente Master of Science (MSc) in “Environmental Engineering” dell’Università Politecnica di Cracovia.

SELEZIONE NEL PRIMO ANNO. Per cinque studenti cagliaritani il programma di studi, in lingua inglese, prevede tra l’altro anche l'opportunità di trascorrere a Cracovia l’intero secondo anno (3° e 4° semestre) per seguire una serie di corsi, tra cui Gestione rifiuti solidi e fanghi di depurazione, Trattamento acqua e acque reflue, Edifici ad alta efficienza energetica e qualità dell'aria interna, Approvvigionamento idrico e rete fognaria, Interazioni struttura-suolo e Protezione dell'aria. Nello stesso periodo, mentre cinque loro colleghi polacchi studieranno all’Università di Cagliari, durante l'anno gli studenti sardi avranno la possibilità di studiare e approfondire anche la lingua e la cultura polacca. Quanto alla padronanza della lingua inglese, al momento della partenza a Cracovia gli studenti ammessi dovranno avere una competenza linguistica certificata almeno di livello B2.
 

Presentazione nell'Aula di Ingegneria dell'ex Digita, lunedì 21 gennaio alle 11,30

 
INCONTRO ORGANIZZATIVO
. Le caratteristiche del percorso PK&UNICA verranno ilustrate dettagliatamente a Cagliari lunedì prossimo, 21 gennaio, dal prorettore all’internazionalizzazione Alessandra Carucci e dai docenti della Politechnika Krakowska Jerzy Mikosz e Jarek Muller. L’appuntamento è alle 11,30 nell’aula di Ingegneria al piano terra dell’ex DIGITA e sono invitati a partecipare tutti gli studenti del primo anno del Corso di Laurea Magistrale insieme agli iscritti al terzo anno del corso triennale (possibili candidati nel prossimo anno accademico).

ADESIONI. Gli studenti interessati al Doppio Titolo di Laurea Magistrale potranno inoltrare domanda (LINK) fino al 25 gennaio 2019. Per le relative informazioni si può fare riferimento alla specifica pagina web del corso di studi (LINK) oppure contattare la dottoressa Erika Orrù dell’ufficio “Mobilità Internazionale” (email: erasmus.ingarc@unica.it; tel. 070 6755110) della Facoltà di Ingegneria e Architettura.

Presenti all'incontro organizzativo i professori Jerzy Mikosz e Jarek Muller della Politechnika Krakowska (PK)
Presenti all'incontro organizzativo i professori Jerzy Mikosz e Jarek Muller della Politechnika Krakowska (PK)

Link

Ultime notizie

20 gennaio 2022

Ricerca, tra sostenibilità, pratiche e materiali innovativi in edilizia

Domani pomeriggio, la quarta conferenza curata dai ricercatori del Dicaar inquadra le dinamiche inerenti il settore delle costruzioni. Dalla riduzione dei consumi ad approcci sistemici e multidisciplinari passando per modelli circolari ed emissioni climateranti. All’evento prendono parte specialisti ed esperti di atenei d’oltre Tirreno. I lavori si possono seguire in diretta streaming

20 gennaio 2022

Un accordo con l’Istituto Giua

Siglata dal Rettore Francesco Mola e dalla Dirigente Romina Lai una convenzione che punta a creare un rapporto di stabile collaborazione per costituire un polo strategico in grado di potenziare l’attività didattica, di formazione, orientamento e ricerca. Si rafforza il rapporto con il mondo dell’istruzione

20 gennaio 2022

Giustizia smart, in campo l’Università di Cagliari

Coinvolge i docenti di tre dipartimenti dell’Ateneo del capoluogo sardo uno dei sei macro-progetti ammessi al finanziamento dalla Direzione generale per il Coordinamento delle politiche di coesione del Ministero della Giustizia nell’ambito del bando per “la diffusione dell’Ufficio per il Processo e l’implementazione di modelli operativi innovativi negli uffici giudiziari per lo smaltimento dell’arretrato”. In campo Giurisprudenza, Scienze economiche e aziendali e Ingegneria elettrica ed elettronica. RASSEGNA STAMPA

Questionario e social

Condividi su: