UniCa UniCa News Notizie Ricerca in vetrina 2018

Ricerca in vetrina 2018

Si è aperto alle 9 di stamani l'evento di studio e dibattito su temi di forte attualità scientifica, curato dall’Associazione dottorandi. L’aula magna di Architettura ospita la due giorni che ha per bersaglio una forma alta di attivismo sociale. Con un assioma: La scienza non è democratica ma deve essere garante di democrazia
06 dicembre 2018
Calendario ricco di tematiche con forte appeal scientifico e relatori di pregio

Scienza e ricerca garanti di democrazia e di vitalità imprenditoriale, sociale e amministrativa

Mario Frongia


Oggi e domani, 6 e 7 dicembre 2018, l’aula magna di Architettura - via Corte d’Appello n. 87, Cagliari - ospita le giornate di studio "Ricerca in Vetrina 2018". Organizzato dall'Adi (Associazione dottorandi e dottori di ricerca italiani), l’evento coinvolge le varie aree disciplinari e gli specialisti dell’Università di Cagliari.

“La scienza non è democratica ma deve essere garante di democrazia. Da questa prospettiva, la ricerca scientifica può rappresentare una forma alta di “attivismo sociale” con forti implicazioni nella costruzione di un futuro equo e sostenibile. Come motore del sistema dell’innovazione, infatti, la ricerca rappresenta uno strumento strategico per favorire il dialogo interculturale, incoraggiare la tolleranza, garantire pari opportunità, promuovere lo sviluppo di contesti svantaggiati e politiche di benessere per le generazioni presenti e future” è questo il leit motif delle giornate di riflessione che si vogliono stimolare con la terza edizione di “Ricerca in Vetrina”. Il convegno promosso dall’Adi di Cagliari e Sassari, ha al centro il lavoro che dottorandi e dottori di ricerca svolgono quotidianamente con l’obiettivo di creare una piattaforma conoscitiva e di dialogo tra accademia, istituzioni, imprese e società civile. “Il valore democratico della scienza, infatti, passa per il diritto di accesso alla conoscenza e la costruzione di un dialogo aperto sui temi urgenti che la scienza, e quindi la società, hanno oggi davanti”.

 

Attivi e propositivi: l'Associazione dottorandi e dottori di ricerca macina eventi in ambito locale e nazionale
Attivi e propositivi: l'Associazione dottorandi e dottori di ricerca macina eventi in ambito locale e nazionale

Sinergia accademica al servizio degli studenti, delle imprese, degli enti e del territorio

Aperti dal rettore Maria Del Zompo, i lavori prevedono gli interventi di Antonello Cannas (direttore scuole dottorato, Università di Sassari), Antioco Floris (rappresentante docenti, cda Ersu, Cagliari), Valeria Saiu (coordinatrice Adi Cagliari) e Miriam Mastinu (Adi Sassari), Riccardo Scateni (già componente Consiglio universitario nazionale) e Pasquale Ricci (segreteria nazionale Adi). Temi e argomenti rientrano nelle Vetrine 1 (Sviluppo, risorse, ambiente), 2 (Il passato e la sua eredità), e 3 (Connessioni e reti). Lo staff operativo della due giorni è composto da Fabrizio Angius, Lino Cabras, Andrea Claudi, Moreno Frau, Roberta Guido, Laura Lai, Francesca Leccis, Stefano Mais, Giovanni Mei, Emanuele Mura, Federico Onnis Cugia, Andrea Pinna e Davide Pisu.

La forza della cultura (foto archivio unica.it)
La forza della cultura (foto archivio unica.it)

Allegati

Ultime notizie

24 maggio 2019

Economia, ecco il Rapporto CRENoS

Venerdì 24 maggio alle 10 nell’Aula A della Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche la presentazione dei dati più aggiornati sulla situazione della nostra regione. Apre l’incontro il Rettore Maria Del Zompo, introduce Emanuela Marrocu: dopo la relazione di Bianca Biagi, la tavola rotonda con imprenditori e stakeholder

24 maggio 2019

ARCHITETTURA. 2° Meeting PRO ARCH

Appuntamento nazionale il 31 maggio e 1 giugno, nell'Aula magna universitaria di via Corte d'Appello a Cagliari, promosso dal Dicaar, dalla Scuola di Architettura di UniCa e dall’Ordine degli Architetti di Cagliari

24 maggio 2019

Sardegna, avanti piano

Presentato a Cagliari il 26mo Rapporto sull'economia della regione elaborato dal CRENoS, il Centro di ricerca in cui collaborano gli studiosi dei due Atenei sardi. Dai numeri presentati da Bianca Biagi emergono segnali di vivacità imprenditoriale, aumentano i laureati, si riduce la spesa sanitaria, bene rifiuti e internazionalizzazione del turismo. Il Rettore: "Solo cultura e conoscenza garantiscono la crescita della nostra Regione". In apertura di incontro da Emanuela Marrocu la sottolineatura dell'importanza della libertà di informazione. RASSEGNA STAMPA con i servizi nei titoli di testa di tutti i TG, GALLERIA FOTOGRAFICA e VIDEO

23 maggio 2019

Governance dei big data e democrazia rappresentativa

L’intervento di Marco Betzu, Giovanni Coinu e Gianmario Demuro, docenti di Diritto costituzionale del Dipartimento di Giurisprudenza, al XIV Congreso Hiberoamericano de Derecho constitucional alla Facultad de derecho dell’Università di Buenos Aires: “Occorre orientare la straordinaria capacità conoscitiva generata dai big data per implementare la partecipazione democratica consapevole”. Presentata la ricerca finanziata dalla Legge 7 del 2007

Questionario e social

Condividi su: