UniCa UniCa News Notizie Impresa 4.0: si conclude il Road Show del Digital Innovation Hub

Impresa 4.0: si conclude il Road Show del Digital Innovation Hub

Giovedì 22 novembre alle 10 nella sala conferenze della Confindustria Sardegna Meridionale tappa cagliaritana dell’iniziativa che coinvolge UniCa con l’Università di Sassari, Sardegna Ricerche, Confindustria Sardegna, Unioncamere Sardegna, Confcommercio Sardegna
21 novembre 2018
Giovedì a Cagliari incontro conclusivo del Road Show

di Sergio Nuvoli

Cagliari, 21 novembre 2018 - Si conclude giovedì 22 novembre il Road Show del DIH Sardegna, il Digital Innovation Hub costituito da Sardegna Ricerche, Confindustria Sardegna, Unioncamere Sardegna, Confcommercio Sardegna, Università di Cagliari e di Sassari, Confindustria Digitale, con il sostegno dell’Assessorato regionale della Programmazione.

Dopo le tappe di Sassari, Nuoro ed Oristano sarà Cagliari ad ospitare l’appuntamento organizzato dal DIH Sardegna per illustrare alle imprese del territorio le opportunità offerte dai processi di trasformazione digitale, trasferimento tecnologico e innovazione, aiutandole a crescere usufruendo delle incentivazioni previste dal Piano Impresa 4.0.

Sarà per gli imprenditori, per gli operatori ed i professionisti interessati all’innovazione digitale nelle attività produttive, commerciali e del turismo del territorio una occasione da non perdere.

Nel corso dell’incontro, che si svolgerà nella sala conferenze della Confindustria Sardegna Meridionale, in viale Colombo 2, con inizio alle 10, verranno infatti approfonditi, con la presentazione di best practices e con il contributo di testimonial ed esperti dei diversi settori, temi di interesse strategico per la crescita delle imprese, soprattutto delle PMI, attraverso l’innovazione e la trasformazione digitale: blockchain e smart contract, sensoristica, automotive, manutenzione predittiva e digitalizzazione della sicurezza, big data analysis nel turismo, contabilità avanzata, artificial intelligence, progettazione modulare, precision farming, modellistica ecologica, cyber security, virtualizzazione, recommender system, smart farming e agritech, automazione e ict, agrifood e digitalizzazione 4.0 nell’agricoltura di precisione.

Gianni Fenu, delegato del Rettore per i temi legati all'ICT
Gianni Fenu, delegato del Rettore per i temi legati all'ICT

Ultime notizie

20 ottobre 2020

Nature Italy, nuova voce della comunità scientifica italiana

La rivista digitale del gruppo Springer è diretta da Nicola Nosengo. È disponibile in italiano e inglese su www.nature.com/natitaly. “Un prezioso riferimento anche per i ricercatori della nostra Università. Una notizia proficua anche per la divulgazione al grande pubblico” dice il prorettore dell’ateneo di Cagliari, Micaela Morelli

20 ottobre 2020

Al voto per eleggere il rappresentante dei docenti nel CdA dell’ERSU

Giovedì 22 ottobre alle urne (elettroniche) per l’elezione del rappresentante nel Consiglio di Amministrazione dell’Ente Regionale per il diritto allo studio di Cagliari. Per la prima volta la procedura di voto sarà completamente telematica: si potrà esprimere la propria preferenza dalle 9 alle 18

19 ottobre 2020

Ester Cois intervistata dal TGR RAI Sardegna sul cyberbullismo

Intervistata da Antonia Moro, la docente di Sociologia del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali ha sottolineato i pericoli del flaming nei canali telematici. "Nonostante la possibilità di cancellazione - ha puntualizzato Cois - il contenuto può restare nel web e influenzare la biografia successiva della vittima"

18 ottobre 2020

La Città Cosmopolita al centro di un ciclo di seminari

Partirà il 23 ottobre il seminario permanente "La Città Cosmopolita. Teorie, fonti e metodi di ricerca” organizzato dal Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni Culturali con il Dottorato di Ricerca in Storia, Beni Culturali e Studi Internazionali. La riflessione scientifica sul tema nasce all'interno del progetto Narra_Mi - Re-thinking Minorities. National and Local Narratives from Divides to Reconstructions. Gli incontri si svolgeranno nella forma del webinar

Questionario e social

Condividi su: