UniCa UniCa News Notizie Al Poetto un laboratorio didattico itinerante

Al Poetto un laboratorio didattico itinerante

Anche alcuni studenti coinvolti in "Sardegna FORMED" partecipano al percorso guidato da Sandro Demuro sulla spiaggia cagliaritana per eseguire osservazioni e rilievi con gli iscritti del corso di laurea in Scienze e tecnologie per l’Ambiente
16 novembre 2018
Il gruppo guidato da Sandro Demuro sulla spiaggia del Poetto

di Sergio Nuvoli

Cagliari, 16 novembre 2018 - Anche alcuni studenti coinvolti nel Progetto Sardegna Formed, cofinanziato dalla Fondazione di Sardegna, stanno partecipando al laboratorio itinerante sulla spiaggia del Poetto che si svolge questa mattina per gli studenti che seguono “Morfodinamica e conservazione dei litorali”, l’insegnamento impartito dal prof. Sandro Demuro nel corso di laurea di Scienze e Tecnologie per l’ambiente dell’Università di Cagliari, con attività che spiegano il rischio inondazione per cause antropiche o naturali. Del gruppo guidato dal docente fanno parte anche naturalisti, geologi e biologi marini dell’Ateneo del capoluogo sardo.

Sandro Demuro con gli studenti sulla terrazza del Margine Rosso
Sandro Demuro con gli studenti sulla terrazza del Margine Rosso

Le attività sono cominciate intorno alle nove del mattino al Margine Rosso, e le osservazioni e i rilievi andranno avanti fino alle 13.

“L’attività – spiega Sandro Demuro - si incardina in un’iniziativa dell’Ordine Nazionale dei Geologi che finalizzata alla diffusione della cultura geologica come elemento necessario alla salvaguardia del territorio e dell’ambiente e come base per avere conoscenza e consapevolezza dei georischi e di come difendersi”.

Un'altra immagine del gruppo di studenti che partecipa al Laboratorio
Un'altra immagine del gruppo di studenti che partecipa al Laboratorio
Tematiche: Ambiente - Didattica - Studenti

Ultime notizie

21 gennaio 2019

GIORNATA DELLA MEMORIA 2019. Le memorie dei perseguitati

Lunedì 28 gennaio la celebrazione all'Università di Cagliari per il diciassettesimo anno consecutivo. Le iniziative, coordinate dal professor Claudio Natoli, sono rivolte come sempre non solo al mondo accademico ma anche all’intera cittadinanza e al mondo delle scuole. Spunti di riflessione e di conoscenza storica saranno offerti da Anna Foa (La Sapienza), da Micaela Procaccia (Archivi di Stato) e dalla videotestimonianza di Settima Spizzichino

21 gennaio 2019

A Cagliari la Società di Filosofia del Linguaggio

Dalla strategia social mediale di Matteo Salvini all’incidenza delle emozioni nella comunicazione della Chiesa cattolica, dal dialogo cinematografico alla lingua dei segni: questi alcuni dei temi che saranno toccati durante i lavori del Congresso, a Sa Duchessa dal 23 al 25 gennaio. Alla Facoltà di Studi umanistici una settantina di relatori di livello internazionale

21 gennaio 2019

Elisabetta Cotti portavoce per l’Europa dell’Ifea

La docente dell’Università di Cagliari è stata eletta durante l’assemblea tenutasi a Seoul della Federazione internazionale di endodonzia. La scuola cagliaritana brilla anche per la borsa di studio ottenuta dallo specialista Davide Musu, affiliato alla cattedra di Conservativa

21 gennaio 2019

Cultura del paesaggio, accordo con la Regione

ALTA FORMAZIONE. Il documento firmato prevede anche stage e tirocini: l'obiettivo è sviluppare e disciplinare attività didattiche istituzionali curriculari finalizzate all’inserimento degli studenti nel mondo del lavoro, e attività formative per la specializzazione professionale, il perfezionamento e l’aggiornamento dei laureati

Questionario e social

Condividi su: