UniCa UniCa News Notizie Quale patrimonio culturale per l’Europa?

Quale patrimonio culturale per l’Europa?

Nell’Anno europeo del patrimonio culturale, il Centro di Documentazione Europea organizza un convegno di strettissima attualità: si inizia alle 9.30 di venerdì 26 ottobre nell'Aula magna di Palazzo Baffi (viale Sant'Ignazio)
24 ottobre 2018
Un particolare della locandina del convegno organizzato dal CDE del nostro Ateneo

di Sergio Nuvoli

Cagliari, 24 ottobre 2018 – Si terrà venerdì 26 ottobre dalle 9.30 nell’Aula Baffi di viale Sant’Ignazio 74 a Cagliari il convegno “Quale patrimonio culturale per l’Europa?”.

L’iniziativa – che rientra in quelle organizzate per l’Anno europeo del patrimonio culturale #EuropeforCulture - è del Progetto di rete 2018 ed è realizzata dalla rete italiana dei Centri di Documentazione Europea con il contributo della rappresentanza in Italia della Commissione europea. La responsabile organizzativa è Luisa Murino, referente del nostro CDE, mentre la responsabile scientifica è la prof.ssa Francesca Ippolito, docente di Diritto dell’Unione europea della Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche.

Di alto livello tutti gli interventi previsti durante i lavori presieduti da Marco Balboni (Università di Bologna): seguiranno le relazioni di Jean Christophe Barbato (La Sorbona, Parigi), Francesca Ippolito (Università di Cagliari), Lorenza Mola (Università di Torino), Giacomo Biagioni (Università di Cagliari) e Massimo Starita (Università di Palermo).

Particolarmente significativi i temi che saranno affrontati: al centro del dibattito il patrimonio culturale comune nelle diverse prospettive e nella politica di sviluppo delle relazioni esterne dell’Unione europea, ma anche il rapporto tra identità culturale europea e diritto internazionale privato, fino alla giurisprudenza della Corte di Giustizia.

Allegati

Ultime notizie

15 gennaio 2022

Le cere anatomiche di Clemente Susini in vetrina su Italia1

Oggi, in prima serata tv nazionale, la trasmissione Freedom-Oltre il confine è dedicata a uno dei principali e pregiati tesori dell'Università di Cagliari. Un viaggio tra le straordinarie opere scientifiche e artistiche custodite in Cittadella nel museo fondato da Alessandro Riva e curato dal suo allievo, Francesco Loy

14 gennaio 2022

La solidarietà dell'Ateneo alla studentessa aggredita

L’Università di Cagliari supporta con forza la necessità di denunciare ogni episodio violento di cui si sia vittime o testimoni alle autorità competenti, con le quali conferma un rapporto di massima e fattiva collaborazione, e di promuovere e tenere vivo il dibattito pubblico su questi temi fondamentali per la tutela e l’esercizio dei diritti di cittadinanza sostanziale di tutte e tutti

12 gennaio 2022

Esami e lauree possibili anche a distanza

Lo prevede un decreto firmato dal Rettore Francesco Mola che precisa che “la modalità in presenza potrà essere adottata se, in relazione al numero degli iscritti a ciascun appello, al numero di laureandi e alla disponibilità di spazi adeguati, potranno essere garantite le condizioni di sicurezza previste dai protocolli vigenti”. “Gli organi dell’Ateneo – commenta il Magnifico – stanno portando avanti una costante opera di monitoraggio per garantire la prosecuzione delle attività in sicurezza, calibrando e adottando le misure a seconda dell’evoluzione della situazione”. RASSEGNA STAMPA E SERVIZI DEI TG

Questionario e social

Condividi su: