UniCa UniCa News Notizie 40 anni di Orientalismo

40 anni di Orientalismo

I Dipartimenti di Scienze Sociali e delle Istituzioni e di Filologia, Letteratura e Linguistica - in collaborazione con il Gramscilab - organizzano una giornata internazionale di studi e discussione nel segno di Edward W. Said per venerdì 12 ottobre, condotta da esperti dei diversi settori
09 ottobre 2018
Edward W. Said

Sergio Nuvoli

Cagliari, 11 ottobre 2018 - A quarant’anni esatti dalla sua pubblicazione, nel 1978, è difficile sottostimare il ruolo che ha avuto Orientalism (Orientalismo nella traduzione italiana) nel mondo accademico, e, più in generale, nel dibattito culturale a livello mondiale. Partendo da un’analisi delle rappresentazioni che hanno preceduto e reso possibile la colonizzazione dell’Asia e dell’Africa da parte delle potenze coloniali francese e britannica, Edward Said, studioso palestinese di cittadinanza statunitense, ricostruisce le modalità attraverso le quali si stabilisce un dominio coloniale e, più in generale, si afferma l’egemonia culturale dell’Occidente sul resto del mondo. Fra i vari meriti, il testo di Said ha quello di porre sullo stesso piano letteratura e comunicazione mediatica, di denunciare la collusione fra conoscenza e potere, di rivalutare la funzione dell’intellettuale come voce all’opposizione in un mondo in cui l’opinione pubblica viene spesso prefabbricata per favorire interessi privati.

Per celebrare questa ricorrenza e fare il punto sull’impatto che Orientalismo ha avuto su varie discipline, dalle dottrine politiche all’antropologia, dagli studi culturali all’estetica, l’Università di Cagliari, attraverso i Dipartimenti di Scienze Sociali e delle Istituzioni, e il Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica, in collaborazione con il Gramscilab, organizza una giornata di studi e discussione per venerdì 12 Ottobre, condotta da esperti dei diversi settori. Studenti, colleghi, esponenti della società civile sono invitati a partecipare.

La locandina della giornata internazionale di studi
La locandina della giornata internazionale di studi

Allegati

Ultime notizie

15 febbraio 2019

Promuovere l'invecchiamento di successo

Lunedì 18 febbraio dalle 9.30 in Aula Specchi alla Facoltà di Studi umanistici un convegno organizzato da Maria Pietronilla Penna offrirà una prospettiva multidisciplinare sul fenomeno, facendo anche il punto sugli studi e sulle ricerche in corso sul tema in Sardegna, con relatori provenienti da tutta Italia

14 febbraio 2019

L’Università di Cagliari leader nei programmi ENI CBC MED con tre progetti finanziati dall'Unione Europea per il periodo 2014/2020

COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. L’ateneo è capofila nel Mediterraneo con il progetto BESTMEDGRAPE. Si tratta di un piano innovativo, finanziato con tre milioni di euro per il trasferimento di competenze scientifiche alle filiere industriali e commerciali delle nazioni partner. Sotto la guida dei professori Gianluigi Bacchetta e Maria Manconi, del Dipartimento di scienze della vita e dell’ambiente, coinvolti centri di ricerca e imprese private di Italia, Francia, Tunisia, Giordania e Libano. UniCa partner in altri due importanti europrogetti Eni Cbc Med, MEDISS e BERLIN.

14 febbraio 2019

Formazione dei formatori, Università e Accademia dei Lincei in campo

La sezione di Cagliari all’avanguardia nelle azioni di coinvolgimento dei docenti di qualsiasi ordine e materia. “Una nuova didattica nella scuola” è la cornice dedicata agli ambiti linguistico, matematico e scientifico. Domani, ai lavori curati da Maria Polo, prendono parte gli accademici Francesco Clementi, Alfio Quarteroni, Rosa Roberto e il pro rettore Micaela Morelli

14 febbraio 2019

Con l’INPS, per Marisa Della Rocca

L’intervento del Rettore alla Giornata di approfondimento in memoria della dipendente dell’INPS uccisa dal marito nel 2007: “Vogliamo che le nostre giovani abbiano voglia di crescere e costruirsi un futuro senza dover dipendere da un rapporto sbagliato, fatto di possesso e di dipendenza. Le istituzioni devono fare la loro parte”. IMMAGINI e VIDEO

Questionario e social

Condividi su: