UniCa UniCa News Notizie PROROGATA LA SCADENZA del concorso "IL BELLO E LA SFIDA DI ESSERE DONNA"

PROROGATA LA SCADENZA del concorso "IL BELLO E LA SFIDA DI ESSERE DONNA"

C'è tempo ancora fino al 31 gennaio per partecipare al concorso a premi per la creazione e la diffusione di video ed elaborati giornalistici. L'iniziativa dell'’Università di Cagliari tende a promuovere una cultura di rispetto e valorizzazione della figura femminile tra gli studenti dell’Ateneo. IN RETE LE FAQ
24 gennaio 2019
Video ed elaborati dovranno essere inerenti al ruolo della donna nella società odierna, evidenziando le difficoltà che la donna incontra nella realizzazione delle proprie aspirazioni

 
Percorso multidisciplinare e concorso video/elaborati giornalistici

L’Università degli Studi di Cagliari ha organizzato il percorso multidisciplinare e il concorso “Il bello e la sfida di essere donna”, finalizzato a promuovere tra gli studenti dell’Ateneo una cultura di rispetto e valorizzazione della figura femminile e a premiare la creazione e la diffusione di video ed elaborati giornalistici su tematiche inerenti il ruolo della donna nella società odierna, evidenziando le difficoltà che la donna incontra nella realizzazione delle proprie aspirazioni e nella crescita professionale .

Chi può partecipare?
Il percorso/concorso è riservato agli studenti regolarmente iscritti ai Corsi di studio (laurea, laurea magistrale, laurea magistrale a ciclo unico, dottorato, specializzazione, master) 2018/2019 di UniCa – siano essi in corso o fuori corso – indipendentemente dall’età anagrafica, dall’anno d’iscrizione e dal tipo di Corso di Studio, nonché agli studenti Erasmus attualmente ospiti di UniCa.

Come iscriversi al percorso/concorso?
Modulo online: http://elearning.unica.it/mod/questionnaire/complete.php?id=293

Guida alla compilazione
Dopo aver compilato il modulo stampalo seguendo le indicazioni.

 

Termine per l’invio dei video e degli elaborati: giovedì 31 gennaio 2019, entro e non oltre le ore 13

 

Come partecipare?
• Frequenta i tre seminari e la tavola rotonda e crea un video o un elaborato scritto in stile giornalistico che sia rappresentativo del tema del concorso;
• Invia il/i video e la documentazione richiesta entro il 31 gennaio 2019 alle ore 13:00.

Seminari e tavola rotonda
alle ore 16:00 (durata 2 h) – presso l’Aula Magna del Rettorato (via università 40):

  • 29 ottobre – Alessandra Argiolas: “Donne nell’economia
  • 6 novembre – Micaela Morelli: “Donne nella scienza
  • 20 novembre – Anna Finocchiaro: “Donne nella politica
  • 27 novembre – Tavola rotonda: “Il bello e la sfida di essere donna.”

La partecipazione ai seminari e alla tavola rotonda è obbligatoria (la verifica in aula tramite firma su apposito registro) ed è condizione necessaria per poter partecipare al concorso (è consentita l’assenza a un solo evento). A seguito della fase in aula obbligatoria (seminari e tavola rotonda) gli studenti, individualmente o organizzati in gruppo, dovranno realizzare e inviare un video o un elaborato scritto redatto in formato giornalistico sul tema ”Il bello e la sfida di essere donna”. La presentazione al concorso del video o dell’elaborato redatto in stile giornalistico è condizione necessaria per la richiesta di attribuzione dei crediti formativi.


Tema del concorso
I video e gli elaborati giornalistici inviati dovranno essere rappresentativi delle tematiche inerenti il ruolo della donna nella società odierna, evidenziando le difficoltà che la donna incontra nella realizzazione delle proprie aspirazioni e nella crescita professionale.

  

In palio i premi della giuria tecnica, il premio "social" e CFU

 

Cosa si vince?
2 tipologie di premi (non cumulabili):

1. premio giuria tecnica

  • categoria “video”: 1000 euro (1°) – 500 euro (2°)
  • categoria “elaborato giornalistico”: 1000 euro (1°) – 500 euro (2°)

2. premio Social (numero di like al video postato nella pagina Facebook “Il bello e la sfida di essere donna”):

  • categoria video: 700 euro (1°) – 300 euro (2°)


Crediti formativi universitari
Al frequentante verrà rilasciato un attestato di partecipazione e saranno attribuibili – previo riconoscimento da parte del proprio corso di studio – fino a 5 CFU per:

  • 3 seminari + tavola rotonda “Il bello e la sfida di essere donna” = 8 ore (assenza massima consentita 1 incontro).
  • Video presentato idoneo al concorso= 75 ore. L’idoneità del video al concorso sarà inoltre considerata come “prova di verifica del profitto” del percorso formativo multidisciplinare, utile ai fini dell’eventuale riconoscimento dell’attività a scelta.
  • Elaborato giornalistico presentato idoneo al concorso= 50 ore. L’idoneità dell’elaborato al concorso sarà inoltre considerata come “prova di verifica del profitto” del percorso formativo multidisciplinare, utile ai fini dell’eventuale riconoscimento dell’attività a scelta.

 

Informazioni:
Alessandra Orrù, Responsabile del procedimento amministrativo
tel. 070.675 2209 - email: unicadonnacontest@unica.it 
 
 
Referente scientifico: Antioco Floris, Docente di Cinema, Fotografia e Televisione / CELCAM
Email: antioco.floris@unica.it

 




27.09.2018 (IC)

Tematiche: Studenti

Allegati

Link

Ultime notizie

15 febbraio 2019

Promuovere l'invecchiamento di successo

Lunedì 18 febbraio dalle 9.30 in Aula Specchi alla Facoltà di Studi umanistici un convegno organizzato da Maria Pietronilla Penna offrirà una prospettiva multidisciplinare sul fenomeno, facendo anche il punto sugli studi e sulle ricerche in corso sul tema in Sardegna, con relatori provenienti da tutta Italia

14 febbraio 2019

L’Università di Cagliari leader nei programmi ENI CBC MED con tre progetti finanziati dall'Unione Europea per il periodo 2014/2020

COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. L’ateneo è capofila nel Mediterraneo con il progetto BESTMEDGRAPE. Si tratta di un piano innovativo, finanziato con tre milioni di euro per il trasferimento di competenze scientifiche alle filiere industriali e commerciali delle nazioni partner. Sotto la guida dei professori Gianluigi Bacchetta e Maria Manconi, del Dipartimento di scienze della vita e dell’ambiente, coinvolti centri di ricerca e imprese private di Italia, Francia, Tunisia, Giordania e Libano. UniCa partner in altri due importanti europrogetti Eni Cbc Med, MEDISS e BERLIN.

14 febbraio 2019

Formazione dei formatori, Università e Accademia dei Lincei in campo

La sezione di Cagliari all’avanguardia nelle azioni di coinvolgimento dei docenti di qualsiasi ordine e materia. “Una nuova didattica nella scuola” è la cornice dedicata agli ambiti linguistico, matematico e scientifico. Domani, ai lavori curati da Maria Polo, prendono parte gli accademici Francesco Clementi, Alfio Quarteroni, Rosa Roberto e il pro rettore Micaela Morelli

14 febbraio 2019

Con l’INPS, per Marisa Della Rocca

L’intervento del Rettore alla Giornata di approfondimento in memoria della dipendente dell’INPS uccisa dal marito nel 2007: “Vogliamo che le nostre giovani abbiano voglia di crescere e costruirsi un futuro senza dover dipendere da un rapporto sbagliato, fatto di possesso e di dipendenza. Le istituzioni devono fare la loro parte”. IMMAGINI e VIDEO

Questionario e social

Condividi su: