UniCa UniCa News Notizie Nasce Teseo Sardegna

Nasce Teseo Sardegna

Le linee, gli orari e gli abbonamenti dei mezzi di trasporto di tutto il territorio a portata di click, con l'applicazione sviluppata dal team di GreenShare, azienda nata nel 2013 come spin-off dell’Università degli Studi di Cagliari grazie alle competenze di un team di professionisti nel settore ICT
10 luglio 2018
L'applicazione del team GreenShare dedicata ai trasporti di tutta la Sardegna

Cagliari, 9 luglio 2018 - Nasce Teseo Sardegna: l’applicazione progettata e sviluppata dal team GreenShare che permette di conoscere le linee e gli orari di percorrenza dei mezzi di trasporto di tutta la Sardegna, di calcolare un percorso di viaggio e acquistare in maniera rapida e immediata biglietti e abbonamenti.

Con Teseo Sardegna, studenti o lavoratori che viaggiano abitualmente potranno con semplicità capire che linea di trasporto prendere per raggiungere la destinazione prescelta in area sia urbana che extraurbana, vedere l’elenco delle linee disponibili e i relativi orari di transito e inoltre acquistare biglietti e abbonamenti con un semplice click.
Un fattore di grande innovazione è il fatto che l’applicazione sia stata completamente sviluppata utilizzando gli Open Data messi a disposizione dalla Regione Autonoma della Sardegna nel sito Sardegna Mobilità .

Teseo Sardegna è una soluzione tech powered by GreenShare, azienda nata nel 2013 come spin-off dell’Università degli Studi di Cagliari grazie alle competenze di un team di professionisti nel settore ICT (Information Communication Technology). GreenShare si occupa di progettazione, sviluppo e gestione di sistemi e applicazioni per diversi settori, riservando sempre grande attenzione alle tecnologie nel campo dell’infomobilità, del mobile ticketing e del mobile payment. Tra i clienti ricordiamo: CTM Cagliari, ATP Sassari, ASP Asti, TEP Parma, Fara Viaggi Group, Anglona Tour e Sardabus.

Per scaricare l’applicazione:
Android -----> http://bit.ly/2kfQxbh
iOS ----> https://apple.co/2Nu56Te

Link

Ultime notizie

19 settembre 2018

All'Università di Cagliari "Data (R)evolution"

GARR, la Rete dell'istruzione e della ricerca, ha scelto il nostro Ateneo per la sua conferenza annuale: si inizia il 3 ottobre nel Polo di Sa Duchessa. L'importante appuntamento è preceduto da un ricco programma di corsi di formazione, tutti gratuiti per la comunità dell’istruzione, della ricerca e della cultura: dalla cybersecurity alle risorse open da usare online, dalle piattaforme per l’e-learning alle identità digitali. Necessaria l'iscrizione: bastano pochi clic

19 settembre 2018

L’Università di Cagliari capofila nella Rift Valley

Decontaminazione acque contaminate da fluoro: ricercatori dell’ateneo e specialisti internazionali guidati dal professor Giorgio Ghiglieri in Etiopia, Kenia e Tanzania per il progetto europeo FLOWERED

19 settembre 2018

Notte europea dei ricercatori a Cagliari. Il progetto Sharper sposa idee e sfide che coinvolgono dodici città italiane

Piazza Garibaldi ospita 25 gazebo-esplicativi sulle scoperte dell’Università del capoluogo e dei Centri di ricerca coinvolti. L’evento, curato dall’ateneo e dalla sezione locale dell’Istituto nazionale di fisica nucleare, vedrà i ricercatori dibattere su asteroidi, intelligenza artificiale, alieni, bioraffinerie, imprese, economia, ambiente e musica. Si parlerà anche di mobilità intelligente, sicurezza, scene del crimine, arte. Venerdì in rettorato la conferenza stampa di presentazione con Maria Del Zompo, Micaela Morelli, Chiara di Guardo, Alberto Masoni e Paolo Frau

Questionario e social

Condividi su: