UniCa UniCa News Notizie Resignifications: the black Mediterranean

Resignifications: the black Mediterranean

Sabato 9 giugno Mauro Pala interviene al convegno internazionale sul Mediterraneo, nato dalla sinergia della New York University, la Harvard University e l’Università di Palermo
04 giugno 2018
La locandina dell'iniziativa

di Valeria Aresu

Cagliari, 4 giugno 2018 –Si svolgerà nelle giornate da mercoledì 6 a sabato 9 giugno, a Palermo, il convegno internazionale dedicato agli studi sul Mediterraneo dal titolo “Resignifications: the black Mediterranean”, ispirato al testo “Black Atlantic” di Paul Gilroy.  L’iniziativa è il frutto di una collaborazione tra l’Università di Palermo, l’Harvard University e la New York University, con l’obiettivo di discutere sulle implicazioni storico sociali delle migrazioni contemporanee. Insieme a giornalisti, artisti e scrittori, si cercherà di ipotizzare come oggi possano essere implementate pratiche di integrazione sullo sfondo di un'Europa progressivamente multietnica e multiculturale.

Tra i partecipanti, provenienti da varie università americane ed europee, sarà presente anche Mauro Pala, docente di Letterature comparate e post coloniali del nostro ateneo, con un intervento dedicato al  Mediterraneo nell'opera di Edward Said. 
Al convegno interverranno anche Wole Soyinka, premio Nobel 1986 per la letteratura (verrà presentato dall'organizzatrice siciliana del convegno, la Prof. Di Maio, che lo ha tradotto in Italiano) Paul Gilroy, docente di cultural studies al King's College di Londra, Igiaba Scego, una delle voci più significative della letteratura della migrazione in Italia, Iain Chambers, docente all'Orientale di Napoli, Henry Louis Gates jr., direttore dell'Hutchins Center for African American Research, di Harvard, punto di riferimento imprescindibile della cultura Afro- American. 

Mauro Pala, docente di Letterature comparate e post coloniali
Mauro Pala, docente di Letterature comparate e post coloniali

Ultime notizie

23 settembre 2020

Elezione del rappresentante dei docenti nel CdA dell’ERSU

Il 22 ottobre si voterà per l’elezione del rappresentate del corpo docente di Unica nel Consiglio di Amministrazione dell’Ente Regionale per il diritto allo studio di Cagliari. La procedura di voto sarà telematica e si potrà esprimere la propria preferenza dalle 9 alle 18

23 settembre 2020

UniCa ha un Piano per l'uguaglianza di genere

L'Ateneo di Cagliari è tra i primi in Italia a dotarsi di uno strumento che disegna un percorso di cambiamento istituzionale di medio-lungo periodo, pensato per diventare parte integrante dell’identità e del funzionamento dell’istituzione. Nato nell'ambito del progetto SUPERA coordinato da Luigi Raffo, è stato sviluppato coinvolgendo tutte le componenti dell’ateneo, con interviste, momenti di co-progettazione e un’intensa attività di consultazione. Il Rettore Del Zompo: "In un periodo in cui finalmente questi temi stanno spesso rimbalzando nel dibattito pubblico, abbiamo scelto da tempo di passare ai fatti: il Piano per l’uguaglianza di genere si affianca al Bilancio di genere". TUTTI I DETTAGLI. RASSEGNA STAMPA

22 settembre 2020

A-posto, le istruzioni per il rientro in aula

L’Università di Cagliari assicura la fruizione della didattica in modalità mista: in questi giorni gli iscritti stanno ricevendo le istruzioni per scegliere se seguire i corsi integralmente a distanza oppure seguire una parte delle lezioni in presenza attraverso una turnazione specifica. La scelta si fa on line. Il Rettore Maria Del Zompo richiama tutti alla responsabilità personale. RASSEGNA STAMPA

Questionario e social

Condividi su: