UniCa UniCa News Notizie Sport in Day - Libertà in movimento

Sport in Day - Libertà in movimento

Venerdì 11 maggio, dalle ore 14, presso gli impianti del Terrapieno in viale Regina Elena 14, evento dedicato allo sport e alla musica con tornei di calcio a 5 e basket 3vs3
08 maggio 2018
Scadenza iscrizioni: 9 maggio

Venerdì 11 Maggio negli impianti sportivi del Terrapieno di Cagliari (viale Regina Elena 14), a partire dalle ore 14, un evento dedicato alla cultura sportiva e alla musica. Organizza l’associazione culturale ERSULO con il contributo dell’Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario (ERSU) di Cagliari.
 
SPORT & MUSICA.L’iniziativa - spiega Luca Usai, presidente del sodalizio - è rivolta agli studenti universitari della città di Cagliari e prevede dei tornei di calcio a cinque, basket 3 contro 3, calciobalilla, giochi di carte e scacchi”. In programma anche il concerto dal vivo “Music & Sport”, con l’intervento di band e deejay locali di musica, rock, pop, dance e altre tendenze. All'interno della struttura sarà presente un punto ristoro. Tutti gli iscritti al torneo riceveranno un braccialetto che consentirà di ricevere la 0,20cl di Ichnusa a 1 euro. L’intera giornata di sport, nella splendida cornice panoramica del Terrapieno, verrà accompagnata da gruppi musicale e dj set.

INFO & ADESIONI. Per iscrizioni o info contattare la pagina “Associazione Culturale Ersulo”, 3331263218 (anche Whatsapp) oppure info.ersulo@gmail.com. L’iscrizione alle attività sportive - scadenza il 9 maggio - è gratuita per gli studenti del S.I.A. (Servizi Inclusione e Apprendimento) dell’Università di Cagliari, a cui Luca Usai esprime “un sincero ringraziamento per l'aiuto e la collaborazione prestata anche in occasione di questo evento”.
 

 

CALCIO A 5

Consentito un massimo di 12 squadre partecipanti, con fase a gironi ed una a eliminazione diretta. Il costo dell’iscrizione è di 60 euro a squadra. Premi: al primo classificato coppa + 200 euro, secondo posto coppa e 100 euro, terzo coppa + 50 birre. Previsto il premio anche al miglior giocatore del torneo.

BASKET 3vs3

Disciplina protagonista nella seconda parte dell’evento, con una fase a gironi ed una ad eliminazione diretta, per un massimo di 12 squadre partecipanti. Il costo dell’iscrizione è di 50 euro a squadra. Premi: primo classificato coppa e 160 euro, secondo posto coppa e 80 euro, terzo coppa e 30 birre. Previsto il premio anche al miglior giocatore del torneo.

Tematiche: Studenti

Allegati

Link

Ultime notizie

19 ottobre 2019

Microcosmi di sofferenza, uno sguardo trasversale

Al via lunedì 21 ottobre alle 15 con i saluti del Rettore Maria Del Zompo l’iniziativa “IN/OUT. Percorsi di prigionia e di libertà”: intorno ad una conferenza internazionale che proseguirà fino al 23 ottobre un variegato caleidoscopio di mostre, seminari e installazioni interdisciplinari e contaminanti che coinvolge docenti e studenti

18 ottobre 2019

Criptovalute e Blockchain: verso le applicazioni reali

Martedì 22 ottobre dalle 14.30 nell’Aula Magna di Ingegneria di via Marengo 2 a Cagliari l’evento organizzato da Università di Cagliari e Sardegna Ricerche nell’ambito del progetto “Sardcoin: tecnologie blockchain a supporto del turismo in Sardegna” coordinato da Michele Marchesi

18 ottobre 2019

La sfida del cosmopolitismo al pensiero scientifico

COSMOMED, il Prorettore alla Didattica Ignazio Putzu indica la rotta dell’evento che coinvolgerà la città di Cagliari nelle prossime due settimane. Francesco Mola (Prorettore vicario): “Coinvolto un numero davvero notevole di ricercatori di differenti settori scientifico-disciplinari: rilevante apporto dell’Ateneo a un tema fondamentale per la società”. RESOCONTO con IMMAGINI e VIDEO del convegno di apertura

18 ottobre 2019

La cannabis in gravidanza espone i figli agli effetti psicotici del THC

Fa letteralmente il giro del mondo la notizia dello studio - pubblicato su Nature Neuroscience - guidato da Miriam Melis (Dipartimento di Scienze biomediche), realizzato dall’Università di Cagliari in collaborazione con l’Accademia delle Scienze Ungheresi a Budapest e l’Università del Maryland a Baltimora. Articoli anche su THE ECONOMIST, oltre che sulle principali testate giornalistiche italiane e sarde. Mostrate dai ricercatori le conseguenze negative sullo sviluppo del sistema nervoso centrale del bambino dell’assunzione in gravidanza di una droga considerata “leggera”. RASSEGNA STAMPA

Questionario e social

Condividi su: