Eventi





10 dicembre 2020

Didattica e formazione, il ruolo prezioso dell’Accademia dei Lincei

Con il Polo Sardegna prosegue un’intesa di pregio con le Università di Cagliari e Sassari. In prima fila, il dipartimento di Matematica e Informatica e le docenti Maria Polo, Micaela Morelli, Cristina Lavinio, Vittorio Pelligra e Paola Fadda. I lavori sono stati aperti da Piero Cappuccinelli

07 dicembre 2020

RadarDrone, tra innovazione, sicurezza e futuro

Il team guidato da Giorgio Montisci firma con l’Inaf la ricerca su intrusioni e pericoli legati ai droni nell aree aeroportuali.  Il progetto, finanziato da Sardegna Ricerche, è stato un’opzione di pregio per ricercatori e studenti del Dipartimento di ingegneria elettrica ed elettronica

02 dicembre 2020

La Notte europea dei ricercatori su Sardegna Uno

Oggi va in onda l’approfondimento in prima serata tv con gli specialisti Germano Orrù, Francesca Frexia e Carlo Ricci. “Un bilancio lusinghiero per la scienza, per le nuove generazioni, la comunità civile e per il nostro ateneo” dice il prorettore Micaela Morelli

30 novembre 2020

Terapia genica della talassemia, una via innovativa

Il team di Paolo Moi sulla strada per la guarigione dalla patologia. La ricerca, unica in Italia e seconda del genere al mondo, è stata pubblicata dalla rivista British Journal of Haematology

27 novembre 2020

La Notte europea dei ricercatori tra territorio e società civile

Undici dipartimenti e oltre settanta specialisti dell’ateneo coinvolti nell'evento Sharper2020. Il rettore Maria Del Zompo ha aperto l’evento on line e sul web c "Vi auguro di divertirvi e soddisfare la vostra sete di conoscenza. Colgo l'occasione per sottolineare la nostra attenzione e il nostro lavoro contro le discriminazioni e le violenze di genere". Una proficua maratona sulla scienza avvicinante, coinvolgente e spiegata alle nuove generazioni

10 novembre 2020

The Shifters a Sardegna Uno per il podio all’Assurdo film festival

Oggi in prima serata lo speciale sull'emittente tv. La produzione del Crea dell’Università di Cagliari in scena anche per il premio sul miglior cortometraggio nel settore Science fiction. “Un riconoscimento che gratifica i nostri sforzi sia sul fronte della terza missione, sia per l’uso di linguaggi e strumenti che raccontino la scienza e i cambiamenti anche al di fuori dell’ambito istituzionale” spiega Maria Chiara Di Guardo

Questionario e social

Condividi su: