Eventi





15 maggio 2019

Tecnologie e modelli innovativi in ambito metropolitano: l’ateneo vola

Al via la Summer school con gli specialisti dell’Università di Cagliari in prima fila. “Urban computing 2019”, è un progetto finanziato da Sardegna ricerche teso a sviluppare metodi "intelligenti" per gestire risorse, comunicazione e sicurezza. “Crescere in conoscenza è la nostra forza, non fatevi sfuggire questa preziosa opportunità" ha scandito il rettore Maria Del Zompo

17 maggio 2019

CLab, oggi la finalissima al Teatro Massimo

Count down per le start up Bacfarm, Bio-NK, ReGenFix, Relaxis, Threas e Wildeey. In palio 50mila euro di premi. Salute, alimenti, ambiente, ricerca e medicina tra i temi in finale. “Il nostro percorso costruisce e forma cultura imprenditoriale in ambito locale e oltre Tirreno” rimarcano il rettore Maria Del Zompo e il pro rettore Maria Chiara Di Guardo. In allegato il video di presentazione dell'evento

12 maggio 2019

CLab, sfida finale per i migliori progetti di impresa e contaminazione

Domani, lunedì 13 maggio, il rettore presenta i team di Bacfarm, Bio-NK, ReGenFix, Relaxis, Threas e Wildeey. le sei start up volano all’atto conclusivo che si tiene al Teatro Massimo. In palio circa 50mila euro in denaro e servizi. Idee, talento, ricerca e formazione: cresce l'attesa per lo step del 17 maggio. Prosegue a gonfie vele il percorso dell’ateneo di Cagliari volto a costruire e formare cultura imprenditoriale matura plausi e consensi crescenti. Lunedì 8 maggio la conferenza stampa di presentazione con il rettore Maria Del Zompo, il pro rettore Maria Chiara Di Guardo e i team finalisti

08 maggio 2019

Unistem day 2019, in cattedra il video realizzato dal team del Convitto di Cagliari

Irene Muscas e Pema Melis si sono aggiudicate il premio bandito dall’ateneo per l’evento annuale che dibatte di scienza, staminali, ricerca e divulgazione. “Bravissime!” ha scritto la senatrice a vita e scienziata Elena Cattaneo. “Avete colto il messaggio: la conoscenza rende liberi” ha aggiunto il pro rettore per la ricerca scientifica, Micaela Morelli

08 maggio 2019

L’ingegneria idraulica più sofisticata al servizio della medicina

I ricercatori dell’ateneo hanno riprodotto il sistema cardiovascolare personalizzato. Un progetto innovativo creato in collaborazione con gli specialisti dell’Azienda ospedaliera Brotzu. “La sfida? Utilizzare la modellazione fisica dell'emodinamica del singolo paziente come supporto all'interpretazione delle immagini diagnostiche” dice Giorgio Querzoli

06 maggio 2019

Intelligenza artificiale, su Plos One lo studio di un pool dell’ateneo di Cagliari

La prestigiosa rivista scientifica internazionale ospita il lavoro firmato da Giuseppe Sergioli, Roberto Giuntini e Hector Freytes. Gli studiosi operano nel settore Quantum machine learning, ambito in cui l’Università del capoluogo è all’avanguardia. Al riguardo, gli specialisti hanno elaborato un nuovo algoritmo legato alla meccanica quantistica. Le possibili applicazioni riguardano anche il campo della biomedicina

Questionario e social

Condividi su: