Ex-voto

La realizzazione di questa collezione, costituita da 56 elementi prevalentemente lignei, ad eccezione di una bambolina di pezza, 2 oggetti di cera, 3 in lamina metallica, pare risalire agli anni '50 del XX secolo. Gli ex-voto provengono dalle Chiese di San Palmerio e San Serafino di Ghilarza (Oristano- Sardegna centro-occidentale), e risultano essere state oggetto di donazione da parte del parroco delle due chiese.

Gli ex voto rappresentano le patologie tipiche di una comunità agricola.

Questionario e social

Condividi su: