Premi di laurea




Premio per tesi di laurea Bernardo Nobile 2021

Area Science Park bandisce la XVII edizione del premio di laurea Bernardo Nobile destinato a tesi di laurea o dottorato che diano risalto all’utilizzo dei brevetti come fonte d'informazione. Sono previsti tre riconoscimenti, del valore di 2.500,00 euro (al lordo delle ritenute fiscali di legge) per ciascuna tesi risultata vincitrice: uno dedicato alle tesi di laurea magistrale o specialistica e uno dedicato alle tesi di dottorato di ricerca che abbiano utilizzato esplicitamente i brevetti come fonte d'informazione; un terzo riconoscimento è dedicato a una tesi di laurea magistrale, specialistica o a una tesi di dottorato di ricerca che abbia utilizzato esplicitamente i brevetti come fonte d'informazione e i cui risultati, studi e ricerche abbiano portato al deposito di una domanda di brevetto o alla nascita di una nuova impresa. Il bando si rivolge a chi ha conseguito il titolo in un’università italiana, da non più di tre anni alla data di scadenza prevista, senza limitazioni di età o cittadinanza, e che abbia orientato i propri lavori di tesi avvalendosi d'informazioni tratte da brevetti.

Data pubblicazione: 03 luglio 2021 - Data scadenza: 18 ottobre 2021

Premio per tesi di laurea Legacoop agroalimentare 2021

La Legacoop Agroalimentare bandisce la prima edizione del premio di laurea Pesca ed acquacoltura sostenibili: dalla governance alla filiera che premia tre tesi di laurea con un contributo di 2.000,00 euro per ciascun elaborato risultato vincitore. A essi si aggiunge un quarto premio, sempre di 2.000,00 euro promosso da Consorzio Mediterraneo, struttura di ricerca associata a Legacoop Agroalimentare. L'intento del concorso è di stimolare la ricerca in ambito accademico sui temi legati alla governance della pesca e dell’acquacoltura e all’innovazione nelle attività della filiera ittica sostenibile, analizzata dal punto di vista degli impatti e delle determinanti di carattere ambientale, sociale, economico e giuridico. Possono concorrere i laureati di un corso di laurea magistrale che abbiano discusso la tesi di laurea in un'università italiana tra il 1° gennaio 2020 e il 15 settembre 2021.

Data pubblicazione: 02 luglio 2021 - Data scadenza: 15 ottobre 2021

Premio per tesi di laurea Gino Pestelli 2021

Il Centro studi sul giornalismo Gino Pestelli bandisce la settima edizione del premio di laurea Gino Pestelli, del valore di 2.000,00 euro, destinato a una tesi di laurea triennale o magistrale dedicata alla storia e alla cultura del giornalismo in Italia e nel resto del mondo. Il concorso è rivolto a chi abbia conseguito una laurea triennale o magistrale in un'università dell'Unione europea tra il 1° ottobre 2020 e il 30 settembre 2021 (indipendentemente dalla votazione conseguita) e non abbia ancora raggiunto i 40 anni di età.

Data pubblicazione: 02 luglio 2021 - Data scadenza: 15 ottobre 2021

Premio per tesi di laurea Carla Guglielmi 2021

La Fondazione Fevoss Santa Toscana bandisce la quarta edizione del premio Carla Guglielmi che conferisce un riconoscimento alla qualità e originalità di una tesi di laurea o di dottorato trattante l’argomento della gioventù, delle problematiche a essa associata e dell’ippoterapia come possibile supporto al giovane in particolari situazioni di difficoltà psicofisica, ma anche nel naturale percorso di crescita verso l’età adulta. Possono partecipare coloro che hanno conseguito o stanno conseguendo la laurea o la laurea magistrale oppure il dottorato di ricerca in un ateneo italiano, le cui tesi siano state discusse fra il 2018 e il 30 settembre 2021.

Data pubblicazione: 01 luglio 2021 - Data scadenza: 30 settembre 2021

Premio per tesi di laurea Mai più Violate I edizione 2021

L’Associazione “FiguraSfondo” e il Centro antiviolenza “Mai più violate” di Tortolì, con lo scopo di diffondere la cultura dell’uguaglianza di genere e delle pari opportunità, indicono la I edizione del concorso “Mai più Violate”, per l’assegnazione di un premio di laurea dell’importo di 1.000,00 euro, per la migliore tesi di laurea triennale o magistrale avente come oggetto la violenza di genere. Possono partecipare laureati dell’Università degli Studi di Cagliari o di Sassari che, nell’anno accademico 2020/2021, ovvero a partire dal 1° dicembre 2020 fino al 31 luglio 2021, abbiano discusso una tesi di laurea sulla violenza di genere.

Data pubblicazione: 30 giugno 2021 - Data scadenza: 25 settembre 2021

Premio per tesi di laurea Aisa 2021

L'Aisa, Associazione italiana per la promozione della scienza aperta, bandisce un concorso per il conferimento di quattro premi, due per tesi di dottorato (1.000,00) e due per tesi di laurea magistrale (500,00) biennale e a ciclo unico o di specializzazione posteriore alla laurea triennale che si concluda con il riconoscimento di un titolo universitario sul tema della Scienza aperta (Open science). Sono ammesse tesi scritte in italiano o inglese. Possono partecipare i cittadini italiani e stranieri che abbiano discusso la tesi nel 2019, 2020 e 2021. Le tesi pertinenti potrebbero essere dedicate ad argomenti quali quelli inclusi nella seguente lista esemplificativa: Accesso aperto (Open access) alle pubblicazioni scientificheDati aperti della ricerca (Open research data)Open source e free software nel campo della scienza aperta (Open science)Open educationRevisione paritaria aperta (Open peer review)Proprietà intellettuale e apertura della scienzaDiritto d’autore in campo accademico e Accesso apertoValutazione della scienza e Scienza aperta (Open science)Scienza aperta (Open science) e mercato delle pubblicazioni  scientificheScienza aperta (Open science) e analisi dei datiUso pubblico della ragione e Scienza aperta (Open science)Norme mertoniane (Cudos) e Scienza aperta (Open science)Scienza aperta e libertà accademicaScienza aperta e politiche nazionali e sovranazionali della ricercaDiffusione e impatto della scienza aperta nelle comunità scientificheScienza aperta e biblioteche.

Data pubblicazione: 29 giugno 2021 - Data scadenza: 10 settembre 2021

Premio per tesi di laurea Giorgio Ambrosoli 2021

Il comune di Milano, in memoria dell’avvocato Ambrosoli, promuove per il 2021, due premi di 5.000,00 euro ciascuno, al lordo delle ritenute di legge, da assegnare a giovani laureati o ricercatori che abbiano approfondito il tema dell’etica applicata all’attività economica e che, in tale prospettiva, abbiano discusso una tesi su: i fenomeni di corruzione nel senso più ampio, ancorché non perseguibili penalmente, che inquinano la vita economica nella sfera pubblica e privata; il rapporto tra economia legale ed economia criminale anche di stampo mafioso con tutte le implicazioni di carattere giuridico, o economico finanziario, o socio politico e preferibilmente in prospettiva interdisciplinare. I rimedi atti a contrastare comportamenti criminosi, illegali e comunque contrari all’etica. La tesi di laurea o di dottorato partecipante dovrà essere stata discussa nelle università italiane tra il 1° marzo 2020 e il 28 febbraio 2021.

Data pubblicazione: 29 giugno 2021 - Data scadenza: 21 settembre 2021

Premio per tesi di laurea Giovanni Marra 2021

Il comune di Milano, per onorare la memoria di Giovanni Marra, presidente del Consiglio comunale, promuove per il 2021 un premio di laurea dell’importo di 5.000,00 euro, al lordo delle ritenute di legge, da assegnare a giovani laureati o ricercatori nelle università italiane che abbiano elaborato e discusso tesi di laurea magistrale o di dottorato, non compilative, sul tema del bilancio sociale, con specifica trattazione di aspetti oggettivi nell’elaborato della tesi e che propongano soluzioni e metodologie innovative con un contributo personale del candidato su logiche e strumenti di responsabilità sociale nel settore pubblico, privato e nelle organizzazioni di privato sociale. Su questi tre temi possono essere presentate tesi svolte anche in ambito internazionale. Le tesi di laurea o di dottorato dovranno essere state discusse nelle università italiane tra il 1° maggio 2020 e il 30 aprile 2021.

Data pubblicazione: 29 giugno 2021 - Data scadenza: 21 settembre 2021

Premio per tesi di laurea Adsi 2021

L'Adsi, Associazione dimore storiche italiane, bandisce la terza edizione del premio di laurea sui beni vincolanti privati che vuole promuovere e valorizzare ricerche svolte da giovani studiosi nel settore del patrimonio dei beni culturali. Il concorso, che prevede un premio di 1.500,00 euro al lordo delle ritenute di legge, è rivolto ai laureati che abbiano svolto una tesi di laurea magistrale su tematiche aventi per oggetto uno o più immobili vincolati privati, ivi comprese le loro decorazioni e pertinenze, quali parchi e giardini. In particolare, gli elaborati potranno riguardare il problema: della conservazione-manutenzione; della valorizzazione e utilizzo produttivo di tali beni, e della ricaduta economica per loro stessi e per il territorio circostante; dell’impiantistica innovativa e delle nuove tecnologie atte a rendere la valorizzazione di tali beni sostenibile e la loro capacità di comunicazione efficiente. Il bando, pertanto, è rivolto nello specifico ai giovani delle facoltà di Architettura, Ingegneria, Storia dell’arte, Conservazione dei beni culturali, Iscr, Opd, Scienze della comunicazione, Economia e Giurisprudenza.

Data pubblicazione: 22 giugno 2021 - Data scadenza: 31 luglio 2021

Premio per tesi di laurea monsignor Giuseppe Pittau 2021

L’associazione Centro culturale e di alta formazione onlus bandisce la quinta edizione del premio di laurea monsignor Giuseppe Pittau S.J. per l’assegnazione di premi per tesi di laurea triennale e magistrale.
Sono previste due sezioni:
– prima sezione (finanziata dalla Regione Sardegna) riservata ai soli residenti nell’isola. Le tematiche ammesse sono: relazioni internazionali, intercultura, promozione del territorio, solidarietà sociale (in particolare la partecipazione inclusiva dei giovani alla vita sociale e politica dei territori), processi partecipativi alla vita pubblica, ruolo dell’Unione europea nella vita sociale ed economica dei giovani. Saranno valutati con particolare attenzione i testi riguardanti l’analisi, la promozione e lo sviluppo della Regione Sardegna; riservato ai residenti in Sardegna che abbiano conseguito il titolo triennale o magistrale in un ateneo sardo, nazionale o dell’Unione europea, dal 2017 alla data di scadenza del bando;
– seconda sezione (finanziata da enti privati) aperta ai cittadini italiani, europei ed extra europei. Le tematiche ammesse sono: ecumenismo e dialogo interreligioso, relazioni internazionali, intercultura, promozione del territorio, solidarietà sociale (in particolare la partecipazione inclusiva dei giovani alla vita sociale e politica dei territori), processi partecipativi alla vita pubblica; riservato ai cittadini italiani, europei ed extra europei che abbiano conseguito il titolo triennale o magistrale in un ateneo italiano (comprese le università-facoltà pontificie) dal 2017 alla data di scadenza del bando.

Data pubblicazione: 18 giugno 2021 - Data scadenza: 31 luglio 2021

Questionario e social

Condividi su: