Premi di laurea




Premio per tesi di laurea Vittorio Bachelet

La Fondazione istituto dell’azione cattolica italiana per lo studio dei problemi sociali e politici “Vittorio Bachelet”, bandisce il premio Vittorio Bachelet per tesi di laurea sullo sviluppo e la riforma delle istituzioni democratiche, la partecipazione e la cittadinanza attiva. Sono ammesse tesi discusse in università italiane o pontificie, limitatamente ai corsi di laurea specialistica o magistrale (con esclusione delle lauree di primo livello) per le università italiane e, limitatamente al corso di licenza, per le università pontificie. Possono partecipare i laureati in Giurisprudenza, Scienze politiche, Sociologia, Filosofia, Storia e affini, la cui tesi abbia attinenza con i temi che sono oggetto dell’attività di ricerca dell’istituto e cioè: lo sviluppo e la riforma delle istituzioni democratiche, la partecipazione e la cittadinanza attiva, con particolare riguardo all’esperienza italiana dell’età contemporanea. Sono ammesse tesi discusse nel periodo compreso tra il 1° dicembre 2016 e il 30 novembre 2017. Non sono ammessi elaborati che hanno ricevuto riconoscimenti in termini di sussidi economici o di pubblicazione in data precedente a quella della domanda di partecipazione.

Data pubblicazione: 31 agosto 2017 - Data scadenza: 09 dicembre 2017

Premio per tesi di laurea Fondazione Valentino Baccin

La Fondazione Valentino Baccin bandisce un concorso per l’assegnazione di un premio di 5.000,00 euro (al lordo delle ritenute di legge) riservato ai laureati in Fisica classe Lm-17 aventi i seguenti requisiti: votazione minima di 108/110; nati o residenti al momento della scadenza del presente bando nella Regione Veneto; che abbiano discusso nel periodo dal 1° gennaio 2016 al 1° dicembre 2017 una tesi di laurea di secondo livello classe Lm-17 ai sensi del dm 270/04, 20/S ai sensi del dm 509/99 o vecchio ordinamento in Fisica.

Data pubblicazione: 29 agosto 2017 - Data scadenza: 01 dicembre 2017

Premio per tesi di laurea Città di Bassano del Grappa

Il comune di Bassano del Grappa bandisce un concorso per l’assegnazione di un premio di 1.600,00 euro (al lordo di ritenuta) riservato a laureati che abbiano discusso negli anni solari 2016-17 una tesi di laurea di secondo livello o “vecchio ordinamento” concernente l’approfondimento di aspetti storico-culturali, giuridici, architettonici, urbanistici, artistici, sociologici, etnografici, economici, tecnologici, scientifici e naturalistici legati alla realtà del passato o del presente di Bassano del Grappa e del suo territorio nelle varie facoltà delle università italiane.

Data pubblicazione: 29 agosto 2017 - Data scadenza: 01 dicembre 2017

Premio per tesi di laurea Virgilio Chini

Il comune di Bassano del Grappa, per onorare la memoria del prof. Virgilio Chini, clinico medico e umanista, bandisce un concorso per un premio di 2.600,00 euro (al lordo di ritenuta) da assegnare a laureati in Medicina e chirurgia con i seguenti requisiti: regione di nascita Veneto o Puglia; regione di conseguimento della laurea Veneto o Puglia. Per il 2017, possono concorrere coloro che hanno conseguito una laurea di secondo livello o “vecchio ordinamento” a ciclo unico negli anni accademici 2015-2016 e 2016-2017.

Data pubblicazione: 29 agosto 2017 - Data scadenza: 01 dicembre 2017

Premio per tesi di laurea Helen Joanne “Jo” Cox

L’Associazione iMille bandisce la seconda edizione del premio di laurea per studi sull’Europa, del valore di 1.500,00 euro, intitolato a Helen Joanne “Jo” Cox, la giovane deputata inglese vittima di un attentato prima di Brexit, per ricordare il suo impegno per la permanenza del Regno Unito nell’Unione europea e premiare un giovane che, con il suo studio, illustri i benefici economici, politici e sociali dell’integrazione europea. I temi della tesi di laurea possono essere di natura economica, politica o sociale, con una chiara enfasi su questioni europee. Saranno valutate di particolare interesse tesi su fenomeni e problemi che ostacolano il processo d’integrazione europea e su politiche volte a rimuovere tali ostacoli. Le candidature possono essere inviate da laureandi con discussione della tesi programmata entro sei mesi, o da laureati da non più di un anno. Il premio di laurea sarà conferito a un laureato (triennale o magistrale) di un’università sul territorio italiano, in facoltà di scienze economiche, scienze politiche, materie giuridiche, discipline storiche o facoltà affini. Può anche essere conferito a un laureato di università dell’Unione europea o del Regno Unito che abbia trascorso un periodo Erasmus in università italiana. Il premio è aperto a cittadini italiani, del resto dell’Unione europea e del Regno Unito. La tesi di laurea può essere in italiano o in inglese.

Data pubblicazione: 28 agosto 2017 - Data scadenza: 30 novembre 2017

Premi per tesi di laurea Istituto italiano dei castelli

L’Istituto italiano dei castelli onlus onlus bandisce la XX edizione del premio di laurea sull’architettura fortificata. Con il patrocinio culturale e scientifico del ministero dei Beni e delle attività culturali, il concorso propone quattro premi per complessivi 5.000,00 euro. Il bando si rivolge ai laureati delle facoltà italiane di Architettura, Ingegneria e Lettere e filosofia che abbiano svolto tesi magistrali o quinquennali su tematiche castellane nell’ambito della ricerca scientifica storico-critica, del rilievo manuale e strumentale (a grande scala) dei monumenti, del restauro architettonico, del riuso e riqualificazione di un complesso fortificato italiano (torre, castello, forte o borgo murato).

Data pubblicazione: 01 agosto 2017 - Data scadenza: 30 settembre 2017

Premio per tesi di laurea Laura Conti

Ecoistituto del Veneto Alex Langer e Fondazione Icu (Istituto consumatori utenti) promuovono l’edizione 2017 del premio per tesi di laurea Laura Conti. Possono partecipare elaborati che trattano: risparmio e lotta agli sprechi; parchi, turismo naturalistico e restauro ambientale; strumenti economici per un consumo più sostenibile; mobilità intelligente, urbana ed extraurbana; rifiuti urbani e industriali, riduzione e riciclo; società sostenibile, problemi planetari e locali; energie rinnovabili e risparmio energetico; educazione ambientale; movimenti e lotte ecologiste, nonviolente, degli utenti e consumatori; prevenzione ambientale della salute; legislazione ambientale e a favore dei consumatori; rapporto tra specie umana e altre specie animali; inquinamenti di acqua, aria e suolo, riduzione e prevenzione; economia solidale e commercio equo e solidale; informazione e trasparenza nel mercato, pregi e difetti della concorrenza; sicurezza degli utenti e dei consumatori. Sono ammesse le tesi di ogni livello, discusse nelle università italiane, negli anni accademici dal 2008-2009 in poi. I premi consistono in 1.000,00 euro al primo classificato, 500,00 al secondo e 250,00 al terzo.

Data pubblicazione: 31 luglio 2017 - Data scadenza: 30 settembre 2017

Premi per tesi di laurea Pitt Hopkins

L’Associazione italiana sindrome di Pitt-Hopkins - Insieme di più onlus istituisce sei premi per le migliori tesi di laurea o di specializzazione sul tema della sindrome di Pitt-Hopkins, discusse nel periodo agosto 2015 - agosto 2017. L’iniziativa ha lo scopo di favorire la conoscenza sulla sindrome di Pitt-Hopkins, di ottimizzarne l’assistenza medica e neuropsicologia e d’incoraggiare la ricerca. Possono concorrere i laureati e gli specialisti che abbiano conseguito il corrispondente titolo da non più di anni 2 alla data di chiusura e nelle discipline indicate dal bando.

Data pubblicazione: 03 luglio 2017 - Data scadenza: 01 settembre 2017

Premio per tesi di laurea sul tema del contrasto alla violenza contro le donne

La delegazione italiana dell’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa, in collaborazione con la presidenza del Consiglio dei ministri - Dipartimento per le pari opportunità, con il ministero degli Esteri e della cooperazione internazionale, con la Crui e il Consiglio d’Europa, indice l’edizione 2017 del premio per la migliore tesi di laurea magistrale e di dottorato sul tema del contrasto alla violenza contro le donne. Possono concorrere coloro che hanno discusso una tesi di laurea magistrale o di dottorato sull’argomento del bando, in un’università italiana, pubblica o privata, tra il 1° agosto 2015 e il 31 luglio 2017.

Data pubblicazione: 01 giugno 2017 - Data scadenza: 31 luglio 2017

Premi per tesi di laurea Artemio Franchi

La Fondazione Artemio Franchi, in collaborazione con l’università di Firenze e con il patrocinio e la partecipazione della Lega italiana calcio professionistico, bandisce il XII premio di laurea Artemio Franchi con riconoscimenti da assegnare agli autori di tesi di laurea su argomenti di natura giuridica, economica, sociale e di medicina sportiva afferenti le società sportive e l’attività sportiva in genere, con particolare riferimento alle problematiche del settore del calcio. Al primo classificato verranno assegnati 5.000,00 euro, 4.000,00 al secondo e 3.000,00 al terzo. Possono concorrere gli studenti che abbiano conseguito la laurea magistrale (o equipollente secondo il vecchio ordinamento) nelle università italiane successivamente al 1° gennaio 2013.

Data pubblicazione: 31 maggio 2017 - Data scadenza: 31 luglio 2017

Questionario e social

Condividi su: