Igiene Generale ed Applicata - MED/42

Igiene Generale ed Applicata - SSD/MED 42

Paolo Contu (PO)
Sofia Cosentino (PA)
Claudia Sardu (PA)
Marco Schintu (PA)
Valentina Coroneo (RTI)
Pierangelo Origa (RTI)
Maria Barbara Pisano (RTI)

Ambiti di ricerca: Igiene ambientale, degli alimenti e della nutrizione, epidemiologia e promozione della salute: monitoraggio di contaminanti chimici emergenti e prioritari in ambienti acquatici. Qualità delle acque destinate al consumo umano. Rilascio di contaminanti da dragaggio sedimenti portuali. Caratterizzazione sedimenti marini. Monitoraggio microbiologico ambientale in strutture ospedaliere. Identificazione di marker microbici e/o molecolari che possano fungere da marker di autenticità e tracciabilità dei prodotti alimentari. Controllo dei microrganismi patogeni e agenti infestanti in campo alimentare, in ambito terapeutico e in campo ambientale (suoli e terreni agricoli). Analisi del microbiota orale e intestinale di individui obesi sottoposti a chirurgia bariatrica per approfondire le relazioni tra microbiota e obesità. Epidemiologia dei principali determinanti di salute e di malattia: stili di vita, patologie quali Sclerosi multipla e Parkinson. Promozione della salute: comunicazione e social media, health literacy, partecipazione ed empowerment, Capacity Building, PAR. Valutazione dei servizi sanitari
Processi innovativi in corso e progetti 2016-2018: Progetto Interreg Marittimo Italia-Francia SICOMAR (2013-2016) (resp. Marco Schintu), che prevede la gestione sino al 2020 di strumentazione Ferrybox installata a bordo del traghetto MEGAEXPRESS III Corsica Ferries per il controllo della qualità dell’acqua marina; 2) Progetto Interreg Marittimo Italia Francia “SEDRIPORT” (2016-2019) (resp. Marco Schintu) 3) Collaborazione con ENAS (Ente Acque Sardegna)  per studi sulla contaminazione dei bacini idrici in Sardegna (Prog. spontaneo M. Schintu 2014). Studio di biomarcatori per la tracciabilità e autenticità dei formaggi tipici; analisi del microbiota orale e fecale di individui obesi prima e dopo intervento di chirurgia bariatrica
Collaborazioni scientifiche interne ed esterne: Istituto Superiore per la. Protezione e la Ricerca Ambientale, Livorno. CIBM- Centro Interdipartimentale Biologia Marina –Livorno. School of Pharmacy and Biomedical Sciences, University of Portsmouth, United Kingdom. Department of Marine Science, University of Calcutta, West Bengal, INDIA. IFREMER, Toulon (France). Laboratoire PROTEE, Université de Toulon (France). AZTI – San Sebastian (Spain). Centro di Chirurgia bariatrica dell’ospedale Brotzu. Quality & Technology, Department of Food Science, Faculty of Science, University of Copenhagen, Rolighedsvej 30, 1958 Frederiksberg C, Denmark. Kobe University, Giappone. Dipartimento di Scienze Veterinarie per la Salute, la Produzione Animale e la Sicurezza Alimentare della Facoltà di Medicina Veterinaria, Università degli Studi di Milano . Animal Health Diagnostic Center, Quality Milk Production Service, Cornell University, Ithaca, NY. IZS Sardegna. AGRIS Sardegna. Università di Cagliari: Dipartimento di Scienze Mediche e Sanità Pubblica, Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche, Unità di patologia Sperimentale, Dip Scienze Biomediche, Dipartimento di Scienze della Vita e dell’Ambiente. Centro Sclerosi Multipla, ASL 8 Cagliari. Reparto di Neurologia dell’Ospedale Brotzu. IUHPE - International Union for Health Promotion and Eduction (http://www.iuhpe.org) . ETC – PHHP European Training Consurtium in Public Health and Health Promotion.
Codici ERC: LS7_ 10 (Public health and epidemiology), LS7_9 (Health services, health care research), LS7_11 (Environment and health risks including radiation), LS6_11 (Prevention and treatment of infection by pathogens - e.g. vaccination, antibiotics,fungicide).

Questionario e social

Condividi su: