Beni culturali e Spettacolo

Beni culturali e Spettacolo

Il Corso di Laurea (CdL) è un corso triennale interclasse che, con percorsi condivisi, combina i CdL in Beni Culturali (L-1) e in Spettacolo (L-3). Il CdL nasce dall'esigenza del territorio di formare esperti nella gestione e messa in valore dell'immenso patrimonio culturale nazionale, inteso nella più ampia accezione e declinazione di forme. Finalizzato alla formazione di base, consta di quattro percorsi indirizzati alle aree 1) archeologica, 2) della storia dell'arte, 3) del patrimonio archivistico-documentario e librario, 4) delle arti figurative, della musica, dello spettacolo e della moda. Eroga conoscenze teoriche e metodologiche essenziali per l'analisi e la comprensione delle espressioni culturali, ma costruisce anche competenze e abilità attraverso laboratori e attività operative sul campo che consentono allo studente di esperire un contatto diretto col bene culturale materiale e immateriale e con i vari aspetti della sua gestione.

Lo studente può formarsi nell'area dello spettacolo anche mediante un corso blended: questa modalità mista ripropone l'omologo corso in presenza ma con lezioni in teledidattica nei primi due anni -fruibili su piattaforma WEB nelle 24 ore di ogni giorno- e con le restanti lezioni in presenza comuni al corso convenzionale.

Alla conclusione del percorso, un tirocinio formativo obbligatorio dà modo allo studente di applicare conoscenze e competenze acquisite in un'esperienza immersiva nel mondo delle professioni, presso uno tra i numerosi Enti e aziende convenzionati col CdL.

Il CdL trasferisce la base di conoscenze spendibili in diverse professioni, con mansioni e grado di responsabilità commisurati al livello formativo raggiunto. In specie, il diploma dà accesso alla professione di operatore nell'ambito del patrimonio archeologico e storico-artistico; tecnico nei musei e nelle biblioteche; guida nei luoghi di cultura; assistente di archivio e di biblioteca; tecnico dell’organizzazione della produzione radiotelevisiva, cinematografica e teatrale.

Dopo il conseguimento del diploma, è anche possibile accedere senza debiti formativi al livello successivo della laurea magistrale, in funzione del percorso seguito: il Dipartimento offre il CdL interclasse in Archeologia e Storia dell'Arte (LM-2/LM-89) per il percorso archeologico e storico-artistico, il CdL in Storia e Società (LM-84) per il percorso archivistico-documentario, il CdL in Scienze della Produzione Multimediale (LM-65) per il percorso in spettacolo.

Per ulteriori informazioni si prega di scrivere ai seguenti referenti:

Coordinatore del corso: Prof. Carlo Lugliè (luglie@unica.it)

Manager didattico: Dott.ssa Myriam Viglino (mviglino@amm.unica.it)

Tutor all’Orientamento: Dott.ssa Valeria Mattana (valeria.mattana@unica.it)

Questionario e social

Condividi su: