Insegnamenti

Seleziona l'Anno Accademico:     2016/2017 2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021 2021/2022
Docente
VINCENZO BAGNOLO (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
ITALIANO 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[80/72]  ARCHITETTURA [72/10 - Ord. 2017]  ARCHITETTURA, PAESAGGIO E SOCIETA' 4 40

Obiettivi

In coerenza con gli obiettivi formativi del Corso di Laurea in Architettura, obiettivo dell’insegnamento è quello di far acquisire allo studente conoscenze, abilità e competenze sulla dimensione comunicativa del disegno e della rappresentazione dell'architettura in quanto medium visuale che prende parte ai diversi processi della circolazione intermediale delle immagini.
- Conoscenza e capacità di comprensione: dimostrare di avere conoscenza e capacità di comprensione dei fondamenti teorici del progetto grafico e della comunicazione visuale, nella specificità dell'immagine all'interno del sistema dei prodotti della comunicazione grafica e visiva per la conoscenza, l'analisi e il progetto dell'architettura e della città; competenze teoriche, progettuali e pratiche di base sull'uso del linguaggio visivo; conoscenza e capacità di comprensione del potenziale e del diverso significato che le tecniche e i metodi della rappresentazione grafica possono assumere all’interno dell’intero processo di sviluppo del progetto architettonico e urbano.
- Conoscenza e Capacità di comprensione applicate: rappresentare le qualità degli oggetti attraverso l’utilizzo dei differenti metodi e tecniche grafiche, delle valenze delle diverse funzioni del disegno e dei differenti livelli di astrazione/definizione dell'immagine nelle differenti fasi del processo progettuale, contestualizzate all'interno di un processo di comunicazione visiva.
- Autonomia di giudizio: capacità di porsi in una posizione critica davanti al fenomeno indagato, comprendere e comunicare il processo di conoscenza, maturazione progettuale e prefigurazione attraverso una scelta consapevole dei metodi e delle tecniche della rappresentazione grafica, mostrando consapevolezza e padronanza della complessità e dell'importanza dei linguaggi grafici all'interno dei processi complessi di comunicazione dei fenomeni architettonici e urbani.
- Abilità comunicative: utilizzare i media e le norme tecniche del disegno applicate ai differenti livelli di astrazione/definizione e alle differenti fasi del processo progettuale; gestire l'immagine come strumento di analisi e sintesi attraverso un atto espressivo inserito in un processo di comunicazione visiva, identificando e scegliendo i canali di espressione più adeguati in funzione degli obiettivi.
- Capacità di apprendimento: sviluppare le competenze necessarie per intraprendere studi successivi con un alto grado di autonomia.

Prerequisiti

Conoscenza di metodi e sistemi della rappresentazione grafica; conoscenza di un software per la grafica vettoriale, per la grafica raster e per la produzione editoriale; attitudine alla Fotografia/Video con tecnologia digitale

Contenuti

- Il Disegno e il linguaggio grafico: Disegno come codice di comunicazione, come strumento di lettura e come strumento di progetto.
- Rappresentazione grafica e comunicazione visiva: comunicare la conoscenza, comunicare il progetto, comunicazione.
- Disegno e composizione grafica dei messaggi visivi: segno, disegno, progetto.
- Comunicare con il Disegno: teoria del colore; il disegno dell'identità; il disegno dell'immagine coordinata
- Logo design e city branding

Metodi Didattici

Al fine di verificare l’apprendimento dei contenuti teorici di base e delle metodologie della rappresentazione, le lezioni frontali saranno seguite da un’esercitazione (Tema d'anno), con elaborazioni grafiche individuali e di gruppo. Lezioni frontali (10 ore), Laboratorio (25 ore), esercitazioni (5 ore).
Per soddisfare esigenze didattiche specifiche connesse alla situazione epidemiologica, è prevista la possibilità di lezioni in diretta streaming o registrazioni delle stesse disponibili on-line. Inoltre, le esercitazioni e le attività laboratoriali potranno essere svolte mediante forme di interazione a distanza con i supporti informatici disponibili. Sulla base delle condizioni di contesto legate alla pandemia Covid-19, per le attività di laboratorio e le esercitazioni potranno essere previste turnazioni e/o attività sostitutive on-line.

Verifica dell'apprendimento

La valutazione prevede una prova orale nella quale l’allievo sarà chiamato a discutere gli elaborati realizzati durante il corso con i relativi approfondimenti teorici.
Si sarà, inoltre, chiamati alla presentazione e discussione di un report e di una tavola nelle quali s’illustri una selezione degli elaborati relativi al tema d’anno, mostrando di cogliere gli aspetti fondamentali del proprio lavoro, dimostrando la conoscenza degli strumenti, dei fondamenti teorici e dei registri linguistici ed espressivi necessari nello sviluppo del progetto di comunicazione visiva.
Il punteggio finale, espresso in trentesimi, è attribuito mediante una media pesata delle valutazioni attribuite alle varie domande ed alla capacità espositiva. Nella valutazione dell'esame la determinazione del voto finale tiene conto dei seguenti elementi:
1. la logica seguita dallo studente nella risoluzione del quesito;
2. la correttezza della procedura individuata per la soluzione del quesito;
3. l'adeguatezza della soluzione proposta in relazione alle competenze che lo studente si presuppone abbia acquisito alla fine del corso;
4. l'impiego di un adeguato linguaggio.
5. il livello degli elaborati grafici previsti nel programma e realizzati durante il corso;
6. la qualità della tavola e del report di sintesi finale.

La presentazione e la consegna degli elaborati prodotti in aula e nelle esercitazioni costituisce uno dei requisiti per l’accesso alla prova d’esame finale. Per superare l'esame, riportare quindi un voto non inferiore a 18/30, lo studente deve dimostrare di aver acquisito una conoscenza sufficiente degli argomenti trattati durante il corso e di essere in grado di sviluppare un progetto di comunicazione visiva. Per conseguire un punteggio pari a 30/30 e lode, lo studente deve invece dimostrare di aver acquisito una conoscenza eccellente di tutti gli argomenti trattati durante il corso e un’ottima padronanza nella pratica della rappresentazione e della comunicazione concettuale e nello sviluppo di un progetto di comunicazione visiva nel campo dell'architettura.

La prova d'esame verte su un colloquio, sulla presentazione delle esercitazioni svolte durante il corso e sulla consegna e discussione degli elaborati finali pattuiti con lo studente.

Testi

Barbieri, D. 2011. Guardare e leggere, la comunicazione visiva dalla pittura alla tipografia. Roma: Carocci Editore.
Falcinelli, R. 2011. Guardare, pensare progettare, Neuroscienze per il design. Viterbo: Stampa alternativa graffiti.
Rhyne, T.M. 2017.Applying color theory to digital media and visualization. CRC Press.
Massimo Vignelli, Il Canone Vignelli, Postmedia Books, 2012.

Bibliografia di approfondimento (in funzione del tema d'anno assegnato)
Anceschi, G.1992. Loggetto della raffigurazione, Milano
Appleyard Donald, Lynch Kevin & Myer John Randolph, 1964.The View from the Road. Cambridge, MA: MIT Press for the Joint Center for Urban Studies of M.I.T. and Harvard University.
Basilico G., Morpurgo G.,Zannier I. 1980. Fotografia e immagine dellarchitettura. Bologna: Grafis industrie grafiche.
Bertin Jacques, 1981. La grafica e il trattamento grafico dellinformazione. Roma: ERI.
Cohn, N. 2013. The Visual Language of Comics: Introduction to the Structure and Cognition of Sequential Images, London: Bloomsbury.
Eisner Will, 1985. Comics & sequential art. Tamarac, Florida: Poorhouse Press.
Eisner Will, 2008. Graphic Storytelling and Visual Narrative: Principles and Practices from the Legendary Cartoonist. New York: Will Eisner Studios, Inc.
Gombrich, E., Hochberch, J., Black, M. (2002). Arte, percezione e realtà, Come pensiamo le immagini. 10th ed. Torino: Einaudi Editore.
Groensteen Thierry, 2007. The System of Comics. Jackson: University Press of Mississippi.
Groensteen Thierry, 2015. Richard McGuire: Ici. [online] Editionsdelan2.com. Available at: https://www.editionsdelan2.com/groensteen/spip.php?article60 [Accessed 12 Jan. 2017].
Ingels, B. (2011). Yes is more, un archifumetto sull'evoluzione dell'architettura. Köln: Taschen.
Kandel E.R. 2016. Arte e neuroscienze. Le due culture a confronto. Azzate (VA): Raffaello Cortina editore
Lynch Kevin, 2006 [1964],L'immagine della città. Venezia: Marsilio.
Kress G., van Leeuven T. Reading images. The grammar of visual design. London: Routledge.
Lus Arana K.L. 2013. Un (mica tanto) breve resoconto delle interazioni tra architettura e narrativa grafica. [online] Available at: https://whereiscomics.wordpress.com/2014/06/16/mas-contextnarrative-_fumetti-e-architettura-fumetti-in-architettura-un-mica-tanto-breve-resoconto-delle-interazioni-tra-architettura-e-narrativa-grafica/, [Accessed, 15 March, 2017]
McCloud Scott, 1993.Understanding Comics: The Invisible Art. Northampton, MA: Kitchen Sink Press.
McGuire Richard, 2014. Here. New York: Pantheon Books.
Pantaleo, R., Gerardi, M., Molinari, L. 2013. Architetture resistenti. Padova: BeccoGiallo
Prina, V. 2009. Cinema Architettura Composizione. Segrate (MI): Maggioli.
Ravesi, G. 2011. La città elle immagini. Cinema, video, architettura e arti visive.Rubbettino editore.
Rea P., Irving D. K. 2015. Producing and Directing the Short Film and Video. New York: Taylor & Francis.
Seward Barry A.M. 1997. Visual intelligence. Perception, image, and manipulation in visual communication. Albany, NY: State University of New York Press
Trione, V. 2014. Il cinema degli architetti. Arti grafiche Bianca & Volta.
Van der Hoorn, M. 2010. Bricks & Ballons: architecture in comic strip form Rotterdam: 010 Publishers.
Ware, C. 2012. Building Stories. New York: Pantheon Books
Zevi B. 1948. Saper vedere l'architettura- Saggio sull'interpretazione spaziale dell'Architettura, Torino: Einaudi.
Basilico, G., 2012. Leggere le fotografie. In dodici lezioni. Milano: Abitare e Rizzoli.
Freeman, M., 2007. L'occhio del fotografo. La composizione nella fotografia digitale. Modena: Logos edizioni
Hausberg, A., Simons A., 2012. Construction and Design Manual. Architectural Photography. Berlin: DOM publishers
Cohn, N. 2016. The visual narrative reader. India: Edited by Neil Cohn.

Altre Informazioni

Dispense e bibliografia di approfondimento sono di volta in volta pubblicati tra i materiali della pagina web del corso.

Questionario e social

Condividi su: