Seleziona l'Anno Accademico:     2016/2017 2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021 2021/2022
Docente
  
Periodo
Secondo Semestre 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
INGLESE 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[70/90]  COMPUTER ENGINEERING, CYBERSECURITY AND ARTIFICIAL INTELLIGENCE [90/00 - Ord. 2018]  PERCORSO COMUNE 5 50

Obiettivi

In coerenza con gli obiettivi formativi del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria delle Tecnologie per internet, obiettivo dell’insegnamento è quello di far acquisire allo studente conoscenze, abilità e competenze fondamentali nell'ambito dell’Informatica Forense.

* Conoscenza e capacità di comprensione:
- lo studente acquisisce consapevolezza dell'esistenza di problemi giuridici legati alle nuove tecnologie.
- lo studente acquisisce consapevolezza dell'esistenza delle problematiche processuali (civili e penali) connessi alle nuove tecnologie.

* Conoscenza e Capacità di comprensione applicate:
- lo studente comprenderà come poter sviluppare e utilizzare (come professionista o utente) le nuove tecnologie in modo conforme a leggi e regolamenti.
- lo studente comprenderà gli aspetti legali della ricerca, acquisizione, conservazione e analisi della prova informatica

* Autonomia di giudizio:
lo studente svilupperà la capacità di valutare giuridicamente le evidenze informatiche

* Abilità comunicative:
lo studente sarà capace di interagisce in modo qualificato con avvocati ed esperti del diritto.

* Capacità di apprendere:
lo studente saprà reperire da fonti qualificate e di interpretare autonomamente la normativa vigente applicabile al suo ambito di interesse.

Prerequisiti

Non vi sono prerequisiti necessari in termini di conoscenze specialistiche.

Contenuti

Il corso è diviso in tre parti.
La prima parte è dedicata alle nozioni di base del diritto dell'informatica, con particolare approfondimento sui reati informatici (computer crimes). La seconda parte è dedicata agli aspetti processuali di ricerca, acquisizione, conservazione, analisi e valutazione delle prove informatiche nel processo (computer forensics).
La terza parte è dedicata alla disciplina in materia di protezione dei dati personali (data protection).

Metodi Didattici

Lezioni frontali: il corso ha lo scopo di promuovere un lavoro in comune con gli studenti. Il metodo di insegnamento seguito affianca costantemente l''inquadramento teorico con lo studio di casi pratici e sentenze, per consentire agli studenti di sviluppare una capacità di immediata applicazione dell’informatica forense ai casi concreti.

Frequenza: la frequenza non è obbligatoria ma vivamente consigliata per il raggiungimento degli obiettivi formativi del corso, in quanto si apprendono rapidamente la terminologia e i principi di base: elementi fondamentali per lo studio autonomo e critico della materia.

La didattica verrà erogata contemporaneamente sia in presenza sia online, delineando dunque una didattica mista che possa essere fruita nelle aule universitarie ma al contempo anche a distanza. Ogni studente, all'inizio del semestre può optare, con scelta vincolante, per la didattica in presenza o a distanza. In funzione della disponibilità delle aule e del numero di studenti che opteranno per la modalità in presenza, potrà essere prevista comunque una turnazione per l'effettivo accesso in aula

Verifica dell'apprendimento

L'esame finale è orale e comprende una domanda per ciascuna delle tre parti del programma. Per ogni domanda verranno attribuito un punteggio da 0 a 10. I punteggi ottenuti su ciascuna domanda saranno sommati per determinare il voto finale

Testi

Il docente consiglierà i testi da consultare durante le lezioni. Gli studenti potranno scaricare tutto il materiale di studio e le slides che il docente fornirà durante le lezioni (nella piattaforma https://elearning.unica.it/) e contattare il docente per qualsiasi problema nel comprendere le problematiche e gli argomenti principali trattati nei testi.

Altre Informazioni

Autovalutazione: durante le lezioni verranno proposti agli studenti test di autovalutazione basati sulle prove d'esame degli anni precedenti, con l'obiettivo di aiutarli nel perfezionare il metodo di preparazione dell'esame. I test verranno svolti individualmente o a piccoli gruppi, con il supporto di testi e appunti e le risposte saranno discusse collettivamente. Tali prove non prevedono valutazione.

Questionario e social

Condividi su: