Seleziona l'Anno Accademico:     2015/2016 2016/2017 2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021
Docente
LUIGI ATZORI (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
ITALIANO 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[70/84]  INGEGNERIA ENERGETICA [84/00 - Ord. 2018]  PERCORSO COMUNE 6 60
[70/89]  INGEGNERIA ELETTRICA, ELETTRONICA E INFORMATICA [89/30 - Ord. 2016]  INFORMATICA 6 60
[70/89]  INGEGNERIA ELETTRICA, ELETTRONICA E INFORMATICA [89/66 - Ord. 2016]  INFORMATICA ON LINE E IN PRESENZA (BLENDED) 6 60

Obiettivi

Il corso ha l’obiettivo di illustrare i meccanismi di funzionamento e le tecnologie alla base delle rete Internet: principi base di comunicazione, architetture di riferimento, protocolli principali della pila TCP/IP, tecniche di instradamento statico e dinamico, principi di sicurezza e configurazione dinamica degli host nella Internet, reti LAN virtuali ed spanning tree protocol.

Conoscenze e comprensione:
Obiettivo dell’insegnamento è far acquisire allo studente conoscenze e capacità di comprensione dei principi di funzionamento della rete Internet, delle principali applicazioni e delle tecnologie di riferimento.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione:
Obiettivo dell’insegnamento è anche quello di mettere in grado lo studente di applicare le sue conoscenze e capacità di comprensione per: analizzare la configurazione di una rete locale e WAN, comprendere il funzionamento di un dispositivo connesso alla Internet, analizzare il comportamento base di un router, e analizzare la configurazione architetturale di una rete di piccole dimensioni.

Autonomia di giudizio:
Le competenze acquisite dallo studente lo metteranno in grado di valutare le prestazioni attese di una rete di comunicazione.

Abilità comunicative:
L’approccio didattico e le modalità di accertamento della conoscenza acquisita abitueranno lo studente a comunicare le nozioni e i metodi appresi, nonché a formalizzare i problemi in termini di protocolli utilizzati e relative configurazioni e a discutere le relative soluzioni ad interlocutori specialisti e non specialisti.

Capacità di apprendimento:
Gli studenti avranno maturato la capacità di collegare i contenuti appresi durante questo corso con quelli altri corsi dell’area dell’Ingegneria dell’Informazione.

Prerequisiti

Non vi sono prerequisiti necessari in termini di conoscenze specialistiche.
Sono necessarie solo conoscenze base di calcolatori elettronici.

Contenuti

Modello a strati ISO OSI e TCP/IP: rappresentazione delle funzionalità di rete secondo il modello a strati ISO OSI e TCP/IP; funzionalità di ogni livello, da quelli fisico a quello applicativo.
Principali protocolli della rete Internet: Ethernet, IPv4, IPv6, TCP, UDP, DNS, DHCP, ARP. Verrà data particolare importanza ai principi di funzionamento ed alle motivazione che ne hanno giustificato lo sviluppo e la diffusione.
Routing nelle reti IP: funzionalità del router, instradamento statico, algoritmi di instradamento, tabella di instradamento. Configurazione dei parametri di instradamento.
Configurazione degli aspetti principali di sicurezza, configurazione dei dispositivi di rete in modalità automatica e operazioni di natting.

Metodi Didattici

La didattica è organizzata in modalità tradizionale con lezioni frontali con uso di slide ed esercitazioni in aula mediante l’uso di emulatori e simulatori di rete. Sono inoltre organizzate attività di presentazione da parte degli studenti di argomenti aggiuntivi assegnati loro durante il corso.

Per soddisfare esigenze didattiche specifiche connesse alla situazione epidemiologica, è prevista la possibilità di lezioni in diretta streaming o registrazioni delle stesse disponibili on-line. Inoltre, le esercitazioni potranno essere svolte mediante forme di interazione a distanza con i supporti informatici disponibili.

Verifica dell'apprendimento

A chi segue le lezioni e svolge le esercitazioni verrà data la possibilità di sostenere due prove che si tengono nella settimana delle prove intermedie e subito al termine del semestre. Le due prove consistono in prove di conoscenza di parti del corso Netacad Cisco CCNA. Ognuno di questi test consiste in circa 30 domande a risposta a cui rispondere in un'ora. Alcune di queste domande richiedono la risoluzione di brevi problemi di configurazione di sistemi IP. Nella settimana della seconda prova si terrà anche un breve orale per determinare il voto finale che si baserà sulla media dei due voti ottenuti con le prove intermedie.

Per chi non sostiene le prove intermedie, la prova consiste in uno scritto (di due ore) con 16 domande a risposta multipla e quattro esercizi. A questo segue un orale dopo una settimana avente l'obiettivo di verificare la conoscenza dimostrata con la prova scritta ed approfondire aspetti non valutati con lo scritto.

Testi

- Cisco Netacad CCNA 1 and CCNA 2 learning material fornito all'inizio delle lezioni.

- Luigi Atzori, Struttura e protocolli della rete Internet, Aracne, 2007.

Altre Informazioni

All’inizio del corso agli studenti che frequentano viene fornita una account per accedere al materiale netacad Cisco

Questionario e social

Condividi su: