Seleziona l'Anno Accademico:     2015/2016 2016/2017 2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021
Docente
MASSIMO VANZI (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
ITALIANO 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[70/89]  INGEGNERIA ELETTRICA, ELETTRONICA E INFORMATICA [89/20 - Ord. 2016]  ELETTRONICA 6 60
[70/89]  INGEGNERIA ELETTRICA, ELETTRONICA E INFORMATICA [89/56 - Ord. 2016]  ELETTRONICA ON LINE E IN PRESENZA (BLENDED) 6 60

Obiettivi

Conoscenza e comprensione di
fondamenti fisici di diodi, transistors bipolari e MOS.
Caratteristiche elettriche e modalità di funzionamento dei dispositivi elettronici
Tecnologie di base e integrazione microelettronica
settori di applicazione principali: Elettronica, Microelettronica, sensoristica

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
nella esecuzione di misure elettroniche di diodi e transistors reali
nella lettura di datasheets di dispositivi commerciali in ogni loro dettaglio


Abilità nellidentificare ed usare in autonomia dati per la risposta a quesiti concreti o astratti
nella interpretazione dei dati sperimentali in termini di misura di parametri fisici e tecnologici

Abilità comunicative
nellinteragire con altre persone nellaffrontare e risolvere problemi teorici e pratici assegnati dal docente a gruppi di studenti

Capacità di apprendimento
accedere a fonti complementari per lo studio della materia e la soluzione di problemi

Obiettivi

Conoscenza e comprensione di
• fondamenti fisici di diodi, transistors bipolari e MOS.
• Caratteristiche elettriche e modalità di funzionamento dei dispositivi elettronici
• Tecnologie di base e integrazione microelettronica
• settori di applicazione principali: Elettronica, Microelettronica, sensoristica

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
• nella esecuzione di misure elettroniche di diodi e transistors reali
• nella lettura di datasheets di dispositivi commerciali in ogni loro dettaglio


Abilità nell’identificare ed usare in autonomia dati per la risposta a quesiti concreti o astratti
• nella interpretazione dei dati sperimentali in termini di misura di parametri fisici e tecnologici

Abilità comunicative
• nell’interagire con altre persone nell’affrontare e risolvere problemi teorici e pratici assegnati dal docente a gruppi di studenti

Capacità di apprendimento
• accedere a fonti complementari per lo studio della materia e la soluzione di problemi

Prerequisiti

Sono indispensabili le conoscenze di Fisica dello Stato Solido che sono contenute nei corsi di Fisica dei Semiconduttori
In particolare sono necessarie le conoscenze di
Struttura a bande nei solidi
Elettroni e lacune
Sono importanti
le abilità matematiche della soluzione di equazioni differenziali lineari ordinarie
Sono utili
La pratica con programmi di calcolo e restituzione in forma di grafico dei risultati
La pratica con fogli di lavoro, programmi di presentazione di diapositive, processori di testo

Prerequisiti

Sono indispensabili le conoscenze di Fisica dello Stato Solido che sono contenute nei corsi di Fisica dei Semiconduttori
In particolare sono necessarie le conoscenze di
• Struttura a bande nei solidi
• Elettroni e lacune
Sono importanti
• le abilità matematiche della soluzione di equazioni differenziali lineari ordinarie
Sono utili
La pratica con programmi di calcolo e restituzione in forma di grafico dei risultati
La pratica con fogli di lavoro, programmi di presentazione di diapositive, processori di testo

Contenuti

6 muduli settimanali:

1) Richiami di fondamenti di Fisica dello Stato Solido (elettroni, lacune, band gap). Equazione di continuità
2) La giunzione pn e la giunzione Schottky
3) Transistor bipolari
4) Dispositivi MOS
5) Fondamenti di tecnologia. Dispositivi avanzati: eterogiunzioni, semiconduttori a grande gap, materiali a basso k.
6) Elaborazione di dati sperimentali

Metodi Didattici

6 sotto-moduli settimanali di 10 ore ciascuno.
8 ore di lezione frontale + 2 ore di esercitazioni e/o seminari
Le esercitazioni avvengono a gruppi, incoraggiando gli studenti a comunicare tra loro. Il report finale della esercitazione, redatto dal gruppo congiuntamente, viene poi valutato dal docente.
Viene incoraggiato anche il ricorso a testi supplementari, in vista della prova finale, dove è lasciato libero il ricorso a qualsiasi testo, anche non suggerito dal docente.

Verifica dell'apprendimento

Prova scritta.
La prova consiste di tre quesiti, alternati tra gli argomenti dei cinque sotto-moduli del modulo principale.
La tipologia di esercizi mira a verificare
1) Il grado di conoscenza e comprensione delle basi fisiche e tecnologiche
2) La capacità di utilizzare il materiale didattico e le fonti di letteratura per affrontare la soluzione dei problemi.
3) La abilità di esercitare opzioni, in esercizi a possibili soluzioni o multiple o non totalmente determinate
4) La capacità comunicativa. Questa si concretizza nel riconoscimento di un punteggio maggiore, anche in esercizi sbagliati, se lo studente percepisce (anche se non individua) la presenza di un errore, e la analizza il più estesamente possibile.
Ogni quesito viene valutato con un punteggio da 0 a 10, e la somma dei punteggi costituisce il voto in 30esimi del corso.

Verifica dell'apprendimento

Prova scritta.
La prova consiste di tre quesiti, alternati tra gli argomenti dei cinque sotto-moduli del modulo principale.
La tipologia di esercizi mira a verificare
1) Il grado di conoscenza e comprensione delle basi fisiche e tecnologiche
2) La capacità di utilizzare il materiale didattico e le fonti di letteratura per affrontare la soluzione dei problemi.
3) La abilità di esercitare opzioni, in esercizi a possibili soluzioni o multiple o non totalmente determinate
4) La capacità comunicativa. Questa si concretizza nel riconoscimento di un punteggio maggiore, anche in esercizi sbagliati, se lo studente percepisce (anche se non individua) la presenza di un errore, e la analizza il più estesamente possibile.
Ogni quesito viene valutato con un punteggio da 0 a 10, e la somma dei punteggi costituisce il voto in 30esimi del corso.

Testi

Simon Sze.
Dispositivi a Semiconduttore. Hoepli.
Dispositivi: Capitoli 2, 3, 4, 5,
Tecnologia: Capitoli 8 (cenni), 9, 10, 11 (cenni), 12 (cenni)

Dispense del Corso
Diapositive del corso online 2019/2020

Altre Informazioni

Diapositive di conferenze e seminari tenuti in ambito internazionale sui temi propri del corso.
Dopo la erogazione delle lezioni online dell'AA 2019/2020, sono disponibili anche dettagliate diapositive integrative delle lezioni sui singoli temi, ciascuno riferito ai capitoli del libro di testo

Questionario e social

Condividi su: