Per orientare ed assistere gli studenti nella loro carriera universitaria, per renderli attivamente partecipi del processo formativo e per rimuovere gli ostacoli ad una proficua frequenza dei corsi, anche attraverso iniziative rapportate alle necessità, alle attitudini ed alle esigenze dei singoli, il Corso di Studio designa annualmente un congruo numero di docenti tutor, a ciascuno dei quali viene assegnato un gruppo di studenti. Per svolgere l’attività di tutoraggio, ciascun docente tutor acquisisce e fornisce periodicamente, di persona mediante visita in aula, per posta elettronica o mediante social networks, informazioni e/o suggerimenti riguardanti:

  • numero di crediti acquisiti e segnalazione di particolari difficoltà;
  • assiduità nella frequenza dei corsi e motivi dell’eventuale non frequenza;
  • efficacia del tutorato didattico nei singoli insegnamenti e sua utilità nella preparazione degli esami (ed eventuali differenze per insegnamento);
  • piani di studio;
  • esami a scelta libera;
  • tirocini curriculari;
  • mobilità internazionale degli studenti (Erasmus+, Globus, …);
  • tesi di laurea;
  • sbocchi occupazionali.

Questionario e social

Condividi su: