Seleziona l'Anno Accademico:     2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021 2021/2022 2022/2023
Docente
GIUSEPPINA VACCA (Tit.)
Periodo
Primo Semestre 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
ITALIANO 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[70/86]  INGEGNERIA PER L'AMBIENTE E IL TERRITORIO [86/00 - Ord. 2016]  PERCORSO COMUNE 6 60

Obiettivi

- Il corso intende fornire le conoscenze tecnico-scientifiche del processo fotogrammetrico per la produzione di prodotti cartografici-fotogrammetrici con metodologie moderne;
- Ciò consentirà agli allievi di acquisire conoscenze e professionalità nel campo del moderno rilievo fotogrammetrico del territorio e dei Sistemi informativi territoriali (GIS);
- Con le conoscenze acquisite gli studenti dovranno essere in grado di poter autonomamente progettare ed eseguire rilievi fotogrammetrici fino alla restituzione, dovranno essere in grado di progettare, realizzare e gestire un GIS;
- Tra le abilità acquisite è compresa quella di saper redigere correttamente relazioni in merito agli argomenti trattati in modo da formulare risposte di tipo concreto e professionale;
- Gli studenti dovranno essere, inoltre, in grado di intraprendere studi più avanzati concernenti l'evoluzione delle strumentazioni e delle metodologie fotogrammetriche.

Prerequisiti

I prerequisiti richiesti agli studenti sono la conoscenza della Topografia, della Fisica e dell'Analisi.

Contenuti

Lezioni (40 h):
- Fondamenti teorici: l’assunzione delle informazioni. La presa fotogrammetrica. Le macchine da presa. Il progetto della presa. (4 ore)
- Il problema analitico: orientamento dei fotogrammi nello spazio, l’appoggio a terra e la triangolazione aerea (4 ore)
- La fotogrammetria digitale. Elaborazione delle immagini digitali: filtraggi e manipolazioni dei toni di grigio. Metodi di correlazione di immagini per la ricerca di punti omologhi.(4 ore)
- La fotogrammetria multimmagine da drone e da terra. I droni per la fotogrammetria del territorio (4 ore)
- I software per la fotogrammetria digitale e multimmagine (da drone e terrestre) (4 ore)
- La rappresentazione cartografica del territorio e i sistemi di riferimento e di coordinate. La cartografia ufficiale italiana. (5 ore)
- I prodotti cartografici: Cartografia numerica, Database geotopografici, Ortofoto, Modelli digitali 3D (5 ore)
- Sistemi informativi territoriali. Struttura e funzionalità di un sistema informativo territoriale. Operazioni sui dati raster e vettoriali: collegamento di database esterni; associazione di tabelle agli elementi geometrici per la gestione degli attributi; interrogazioni. (10 ore)

Esercitazioni: (20 h)
- Progetto di una presa aerea, terrestre e da drone (3 ore)
- Realizzazione di una presa terrestre e appoggio (3)
- Elaborazione di un volo da drone e relativi prodotti cartografici(4 ore)
- Progetto e realizzazione di un GIS (10 ore)

Metodi Didattici

Il corso di fotogrammetria si articola in lezioni frontali, esercitazioni in aula ed esercitazioni all'aperto. 40 ore saranno di lezioni frontali durante le quali il docente fornirà ai discenti le conoscenze della fotogrammetria. Per soddisfare esigenze didattiche specifiche connesse alla situazione epidemiologica, è prevista la possibilità di lezioni in diretta streaming o registrazioni delle stesse disponibili on-line.
Venti ore saranno destinate alle esercitazioni in aula e all'aperto. Le esercitazioni in aula riguarderanno gli aspetti progettuali della fotogrammetria e di restituzione di prodotti cartografici, mentre quelle all'aperto saranno relative all'acquisizione di tutti gli elementi utili ai fini della realizzazione dei prodotti cartografici prescelti. Sulla base delle condizioni di contesto legate alla pandemia Covid-19, potranno essere previste turnazioni e/o attività sostitutive on-line.

Verifica dell'apprendimento

Per la verifica dell'apprendimento il docente si avvale di una prova orale che possa permettere la valutazione della preparazione dello studente sul programma ufficiale del corso. Durante la prova verrà discussa una esercitazione che lo studente ha svolto durante il corso e due argomenti contenuti nel programma.Ogni domanda verrà valutata con un valore massimo di 10/10, valutazione che andrà a concorrere con la valutazione finale attribuita in trentesimi.

Testi


Elementi di fotogrammetria – Attilio Selvini, Città Studi Milano
introduction to Modern Phtogrammetry - E. M. Mikhail, J. S. bethel, J. C. McGlone - Ed. John Wiley & Sons, Inc.
Sistemi Informativi Territoriali - II ed. Federica Migliaccio, Daniela Carrion UTET ed.

Altre Informazioni

Gli strumenti a supporto della didattica saranno: slide per le lezioni teoriche frontali, fotogrammi per le esercitazioni in aula, camera digitale e strumentazione topografica per i rilievi fotogrammetrici terrestri, restitutori digitali per l'apprendimento pratico delle fasi di restituzione ed editing.

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie